Rai2 – The Voice alla coppia Mazzi-Presta. Ecco i primi nomi della giuria presieduta da Gianni Morandi. Alla conduzione una webstar? (Anteprima TvBlog)

TvBlog anticipa il cast del nuovo talent show di Rai2 The Voice in partenza dal prossimo anno

di Hit

Torna ciclicamente d’attualità in questo periodo lo spettacolo musicale in salsa talent The Voice, che occuperà il palinsesto della seconda rete Rai da fine inverno 2013. Ormai è praticamente assodato, o quasi, che questo programma vedrà la luce ed ora il gossip meta-televisivo si concentra su chi sarà protagonista di questo talent, tema su cui noi abbiamo lanciato il nostro sasso nello stagno. Partiamo dalla direzione artistica, dopo che la direzione intrattenimento Rai ha “esodato” dal Festival di Sanremo il duo Gianmarco Mazzi e Lucio Presta, la Toro produzioni che produrrà questo spettacolo musicale, ha deciso di affidare la direzione artistica di Voice proprio al tandem che ha curato il Festivalone per alcuni anni.

Un tandem che certamente ha ben lavorato nelle ultime kermesse Sanremesi e che sembra davvero avere le carte in regola per mettere in piedi un cast di tutto rispetto per un programma musicale. Abbinate alle voci, noi diremo certezze, che vogliono il duo Mazzi-Presta alla guida artistica di Voice, ci sono quelle che riguardano il cast artistico vero e proprio che riguarda il programma. Come sappiamo in questo format il ruolo chiave è quello della giuria, quindi è fondamentale trovare i personaggi giusti che ne facciano parte. Vi avevamo dato conto, dopo uno dei tentativi falliti di mettere in piedi questa trasmissione la scorsa stagione, di come i grandi “divi” del mondo della musica nostrana, abbiano snobbato Voice, quindi è tutta in salita la partenza per mettere assieme questa benedetta giuria.

Giuria che sembra stia prendendo forma in questi giorni e che, secondo quanto ci risulta, vedrebbe praticamente sicuro come Presidente Gianni Morandi. Uno che evidentemente di musica s’intende e non solo per i due ultimi Sanremo presentati. Al fianco del celebre “monghidorese” ci sarebbe stato il tastierista e voce storica dei Pooh Roby Facchinetti, anche se di quest’ultimo si dice che la trattativa non sia andata a buon fine. Altro nome che farebbe parte della giuria sarebbe quello del vincitore di Sanremo 1991 Riccardo Cocciante. Una giuria che vista così non è esattamente giovanissima, ma a sopperire a questa “mancanza” se cosi possiamo dire ci sono alcuni nomi, sia maschili che femminili che ora andiamo ad anticiparvi, oltre che le prime indiscrezioni sul conduttore.

Un altro nome per cui sono in corso trattative è quello di Francesco Silvestre, detto Kekko, leader del gruppo dei Modà. Nella rosa dei candiati c’è anche Fabri Fibra, molto amico di Gianni Morandi, mentre sarebbero in corso trattative con Elisa e Giorgia, per dare il tocco femminile a questa giuria. Per quel che riguarda la conduzione si sta ragionando su una scelta al di fuori dei consueti canoni televisivi, dando voce a qualcuno che provenga dall’universo sterminato e sterminatore di internet. Un volto giovane, nuovo per la televisione, diverso, spiazzante ed intelligente. Questo al momento è il quadro della situazione, ovviamente suscettibile di cambiamenti di cui vi daremo conto.

Ultime notizie su The Voice of Italy

The Voice of Italy è la versione italiana di The Voice, il talent musicale creato da John De Mol, prodotto in Italia da Toro Produzioni (che dalla seconda edizione diventa Talpa Italia e dalla sesta Talpa Global con Wavy una unità Fremantle) per la Rai e trasmesso su Rai2.

Tutto su The Voice of Italy →