MasterChef crea web-risse. Paola Galloni contro Tiziana Stefanelli, Vanity Vs Bastianich

L’Avvocato è stato preso di mira da una collega del reality, mentre Luca Bianchini ha criticato l’ospitata di Bastianich a Le Invasioni: “Ridicolo e quanto se la tirava”

Manca poco a una nuova puntata di MasterChef su SkyUno, ma intanto gli animi si infuocano sul web, più che nella cucina di Hell’s Kitchen. E’ appena scoppiata una gustosissima gara di frecciatine tra due veterane del programma, in particolare due rivali della seconda edizione (la più rissosa in assoluto): la milanarda Paola Galloni e l’Avvocato, poi vincitore.

La Galloni ha cominciato con un tweet allusivo, “il dado è tratto”, e poi ha preso di mira la pubblicità di una nota marca di dadi da cucina che vede Tiziana come testimonial. Pubblicità che ha visto scoppiare sui social un vero flame:

“La verità è che non si può fare pubblicità al dado dicendo che non si usa. Forse Tiziana Stefanelli doveva creare una ricetta sua non tradizionale”.

La neo-giudice di Cuochi e fiamme le ha risposto a tono:

“Io ero intervistatrice di una casalinga che cucinava. Oltre che l’avvocato e chef devo fare anche l’autrice? Guarda prima di twittare”.

Un’altra polemica su MasterChef è scoppiata questa mattina sul sito di Vanity Fair. Luca Bianchini, noto scrittore di besteller nonché noto amante di selfie con vip e presenzialismo spinto, ha scritto un articolo feroce contro uno dei giudici di MasterChef, Joe Bastianich. L’autore, pur non conoscendo il personaggio – è il solito snobismo di chi ‘non ho la tv a casa’, si è basato sulla prima impressione per massacrarlo:

“Ieri mi sono ritrovato a vedere Bastianich intervistato dalla Bignardi sulla 7. Confesso che era la prima volta che lo vedevo. Guardando poco la tv e non avendo più Sky, non avevo ben presente il personaggio. Mamma quanto se la tira!!!
Si sente proprio un figo. Uno che si è fatto da solo, che la figlia definisce “loser”, cioè perdente – e dicendolo si sente un “vincente” – e che si sente uno dei sovrani delle cucine televisive.

Il successo è sempre una bestia difficile da gestire, e pochi ce la fanno.
Bastianich è convinto di essere uno che ce l’ha fatta e che te la spiega – anche se in un italiano imbarazzante, altro tratto snobistico – e lo evince da ogni cosa che dice. Poi quando si è messo a flirtare con la Bignardi mi è sembrato anche un po’ ridicolo, perché lo faceva seriamente.

E poi dicono che nei programmi di cucina è sempre la solita minestra…

I Video di TvBlog

Ultime notizie su MasterChef

MasterChef è un talent culinario nato nel 1990 sulla BBC, ma esploso su scala mondiale dopo il restyling del 2005.

Tutto su MasterChef →