I Retroscena di Blogo – Emis Killa non sarà a Forte, Forte, Forte

Emis Killa ha detto no al nuovo talent di Rai1 condotto da Raffaella Carrà

di Hit,

“Fiato alle trombe Turchetti!”

Diceva il buon Mike Bongiorno, riferendosi al suo regista Piero Turchetti, durante i suoi memorabili quiz . Fiato ne è stato dato -parecchio- alla notizia secondo la quale Emis Killa, all’anagrafe Emiliano Rudolf Giambelli, avrebbe fatto parte del cast del nuovo spettacolo di varietà condotto da Raffaella Carrà, Forte forte forte.

In realtà la “bomba” ha fatto cilecca e tutto è terminato con un piccolo “put“, come quando in quei filmati di Paperissima -filmati immortali-, viene lanciato un missile per aria e questo, dopo tre secondi, fa il percorso inverso, attratto dalla, anche questa immortale, forza di gravità del nostro caro,vecchio, amato pianeta Terra.

Dunque, la forza propulsiva che doveva proiettare il nostro Giambelli nel nuovo mirabolante show di Rai1, non è stata sufficiente e la sua candidatura è durata il tempo di un Sorrisi e Canzoni intonso, o al più, reduce da una prima e veloce “sfogliata” ed ormai pronto ad accogliere uova fresche, come nelle migliori tradizioni contadine di una volta (meglio la carta di un quotidiano o quella di un settimanale per accogliere le uova fresche del contadino? Domanda intrigante).

Dunque al momento possiamo confermarvi che del cast di Forte,forte, forte, ovvero del primo “Amici made in Rai”, farà parte Lorella Cuccarini, come da noi anticipato tempo fa, mentre per quel che riguarda tutto il resto, la strada è fatta di un percorso pieno di ostacoli, di vie parallele, di situazioni enigmatiche, che solo il tempo potrà chiarire. Di certo non ci sarà Emis Killa, che ha detto no e forse non avrà voluto diventare un “Fedez qualunque”, quest’ultimo ormai assurto a nuovo “maître à penser” dei media italiani (non per volontà sua, per carità), grazie -anche- al fatto di essere stato scelto per far parte della giuria di X Factor sul canale a pagamento Sky Uno. Chissà però se in futuro, almeno da queste parti, ci sarà risparmiato il codicillo del decreto legge che impone la presenza di un “rapper” in un talent?

Meglio ancora, chissà se in futuro ci verrà risparmiato proprio il talent show dalla televisione e che al suo posto arrivi un’IDEA nuova… Già, ma per quella occorrono gli Autori. Fuori gli Autori dunque! Vero Ugo Porcelli ?

Ultime notizie su Raffaella Carrà

Tutto su Raffaella Carrà →