Vanessa Incontrada a TvBlog: "Sto lavorando al mio ritorno in un programma tv. Sky interessata a me? Sì" (VIDEO)

La conduttrice, insieme a Carlo Conti, dei Music Awards 2014 tra fiction, film tv e intrattenimento. Ai microfoni di TvBlog

Insieme a Carlo Conti (intervistato da TvBlog) sul palco dei Music Awards 2014 ci sarà Vanessa Incontrada, per la quinta volta alla conduzione dell'evento musicale, in onda su Rai1 in diretta dal Foro Italico di Roma martedì 3 giugno a partire dalle ore 20.30. TvBlog, a margine della conferenza stampa di presentazione del programma musicale che vedrà tra i premiati Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Arisa, Mario Biondi, Luca Carboni, Gigi D’Alessio, Pino Daniele, Elisa, Emis Killa, Emma Marrone, Fedez, Giorgia, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Modà, Moreno, Ligabue, Laura Pausini, Gué Pequeno, Modà, Francesco Renga, Rocco Hunt e Max Pezzali, ha rivolto alcune domande all'attrice italo-spagnola. Che ha confermato la possibilità di un suo passaggio a Sky nella prossima stagione (a Italia's got talent?).

Da una parte abbiamo Carlo Conti, sempre in tv, dall'altra Vanessa Incontrada negli ultimi tempi lontana dal piccolo schermo....

Sì, faccio altro.

Reciti, infatti sono in arrivo novità su Rai1 e Canale 5...

Un film tv, Angeli, su Canale 5, con Raoul (Bova, Ndr) e Un'altra vita, ad ottobre su Rai1. E ora inizio a girare una miniserie, sempre per la Rai.

Essere lontana dalla tv rischia di togliere un po' di spontaneità alla conduzione?

Tu come mi vedi?

Non ti vedo da dodici mesi, ormai...

E questa volta come mi vedi? Cambiata? Vedi che ho perso la spontaneità o no?

No, in questa intervista no.

Allora basta... te ne accorgi subito, guarda.

C'è un artista che tu avresti sperato ci fosse ai Music Awards 2014 e invece non c'è? E qual è quello a cui sei maggiormente legata, magari per il suo ultimo album o singolo?

Una delle canzoni che ho più apprezzato e che trovo meravigliosa è Il mio giorno più bello nel mondo di Francesco Renga; la sto ascoltando moltissimo, è un capolavoro. Poi, sì, ci sono alcuni artisti che avrei voluto e non ci sono, soprattutto i miei amici. Ma spesso non ci sono perché hanno altri impegni di lavoro.

L'anno scorso la novità era rappresentata dai rapper e dall'esplosione dell'hip hop. Quest'anno c'è un nome, un genere sul quale punteresti per accattivare l'attenzione del pubblico o si gioca più di squadra?

Dico gioco di squadra. In quel mondo lì si conoscono tutti, anche se ognuno ha i suoi fans. Ma alla fine il gioco di squadra vince sempre. Non c'è un privilegiato, secondo me.

Sicura che non canterai? Ti abbiamo sentito farlo da Alessandro Cattelan...

Sì, ma li abbiamo fatto le prove, è stato preparato. Qui è un programma in diretta, ci sono tante cose da fare, tanti premi. Però magari improvvisiamo una canzone con Laura (Pausini, Ndr), di cui sono amica. Ma 30 secondi, una cosa che nasce lì, senza preparazione.

Hai consultato il meteo? Temi la pioggia?

L'anno scorso faceva un freddo... e che pioggia! L'ho consultato, ed è bello!

Ricapitolando: la prossima stagione ti vedremo in film e ficion; ma per quanto riguarda l'intrattenimento televisivo?

Eh, ci sto lavorando.

Sappiamo dell'interesse di Sky nei tuoi confronti...

Sì. Vabbè... quando sarà ne parlerò, ora non posso dire più di tanto.

vanessa incontrada

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: