Unti e Bisunti 2, su DMAX torna lo street food di Chef Rubio: anteprima prima puntata

Cosa meglio di Pasquetta per inaugurare la seconda stagione del programma ormai cult dello street food italiano?

Il momento è arrivato: con la gita fuori porta del Lunedì in Albis torna in tv lo street food di Chef Rubio in Unti e Bisunti, che riparte oggi, 21 aprile, alle 22.00 su DMAX (DTT, 52).

Chef Rubio è ormai un protagonista della cucina pop italiana: l’esordio con Unti e Bisunti, la consacrazione in veste di ‘cambusiere del terzo tempo’ e di ‘cacciatore di tifosi’ sui campi di Rugby per il Sei Nazioni, addirittura un fumetto dedicato hanno fatto di Gabriele Rubini un personaggio particolare della scena tv e gastronomica italiana. Un’immagine sostenuta anche da una campagna promozionale e da una ‘scrittura’ che ha accentuato l’indole di personaggio à la Quentin Tarantino, tra il poliziottesco anni ’70 e il kung fu di Serie B. Insomma tutta l’enciclopedia pop della generazione dello chef.

Ma è bravo Gabriele a costruirsi un’identità intrigante, capace di affascinare le donne e di suscitare la complicità degli uomini: fin dal debutto Rubio si muove con disinvoltura tra i vicoli del cibo italiano e senza quella patina da ‘sommelier alla Albanese’ e senza il piglio all’Alberto Angela che invece si sono visti in programmi analoghi anche d’oltreoceano.

La seconda serie parte da Bari, colpevolmente esclusa dal primo tour d’Italia. Lo schema non cambia: Rubio arriva in città, cerca di mimetizzarsi seguendo le abitudini dei ‘veraci’, nel caso ‘impara’ la lingua, va in giro in cerca di sfide e poi sceglie il piatto su cui misurarsi col ‘boss’ della zona. Tra la ‘Tiella’ patate riso e cozze, il panzarotto alle cime di rapa e la Braciola di ‘ndrame (ovvero budella di cavallino) la scelta cade su quest’ultima. E la (quasi grottesca) sfida col ‘roscio’ – giudicata dai Patriots di Bari – è davvero tutta da gustare.

Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari

Rispetto alla prima stagione c’è quel tocco in più di sicurezza nel costruire le situazioni che non guasta, quel pizzico di convinzione in più nel racconto del personaggio inevitabile dopo il successo. Una consapevolezza che passa anche dall’aggiunta del marchio ‘col baffo’ di Rubio nel logo del programma, a sottolineare la paternità del tutto. Forse il rischio è che alla lunga si finisca per concentrarsi troppo sullo chef e poco sul cibo.

Insomma, Rubio è tornato: l’antropologo delle tradizioni culinarie italiane è tra noi. E la parte più bella resta quella della perlustrazione, che ci porta davvero alla scoperta di mondi sconosciuti. Nelle 12 puntate previste (10 più due Best of) lo chef toccherà, dopo Bari, Cagliari, la Barbagia, Genova, Milano, Roma, Chioggia, Bolzano e l’Alto Adige (Funes e Varna), Torino e la Val di Non. Molto Nord, a fronte del ‘tanto Sud’ della prima stagione. Questa volta spazio anche alle tradizioni etniche, che ormai fanno parte della ‘nostra’ cucina, con tre puntate rispettivamente dedicate all’India, al Sudamerica e al Marocco.

In generale, un po’ di pubblicità agli sponsor in meno e qualche piatto in più non guasterebbe. Ma ora pronti a leccarvi i baffi con i piatti Unti e Bisunti di Rubio (che intanto i suoi baffetti da sparviero non li ha più…). Ogni lunedì alle 22.00 su DMAX.

 

Unti e Bisunti 2, prima puntata – Bari

Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari Unti e Bisunti 2, prima puntata - Bari