5 Serie tv da vedere in streaming durante le feste su Netflix

Natale con lo streaming con Netflix tra le avventure degli adolescenti di Non Ho Mai…, l’invito alla corte di The Crown e le stelle del cinema francese

Tappa obbligata per questi giorni di festa sarà sicuramente Netflix, vagare nelle profondità del catalogo sarà lo sport preferito da molti dopo le abbuffate tra pranzi e cenoni. Generi diversi, lingue e culture diverse, su Netflix tutti possono trovare qualcosa da vedere e non è facile riuscire a trovare la strada giusta una volta entrati nel mondo della piattaforma di streaming.

Tralasciando i titoli che popoleranno le feste come Bridgerton in arrivo il 25 dicembre o il finale di Le Terrificanti Avventure di Sabrina rilasciato il 31 dicembre, il tentativo quasi impossibile è stato quello di scegliere 5 titoli da scoprire o riscoprire seguendo alcune direzioni precise tra passato, presente e futuro e provando ad accontentare tutti.

Natale con lo streaming: 5 serie tv da vedere su Netflix

Chiami il mio Agente per un Natale con le star

Una vagonata di guest star del cinema francese (e non solo) ci aspetta con Chiami il Mio Agente! una diverte commedia con la durata di un drama che arriva dalla Francia ma ha conquistato il mondo grazie alla diffusione sulla piattaforma di streaming Netflix. Al centro della serie c’è una società di agenti dello spettacolo alle prese con rivalità esterne e interne, una difficile successione e i vizi delle star.

chiami il mio agente

Chiami il Mio Agente ci porta nel mondo dello star system con ospiti come Monica Bellucci, Isabelle Huppert, Jean Dujardin e molti altri attori e attrici che fingono di lavorare con gli agenti della società al centro della serie. Grazie a gustosi dietro le quinte e situazioni simpatiche la serie fa ridere e riflettere sullo spietato e cinico mondo del cinema e della tv. Una serie tutta da gustare anche in francese.

The Crown il capolavoro che unisce finzione e realtà ma non ditelo agli inglesi

Il recente arrivo della quarta stagione con gli inserimenti di Margaret Thatcher e della Principessa Diana ha portato nuovamente alla ribalta The Crown il capolavoro di Peter Morgan, raffinato racconto sul Regno Unito sotto il regno di Elisabetta II, in cui le vicende personali e familiari si intrecciano con quelle della storia. La serie è ovviamente un’opera di finzione anche se qualcuno in Inghilterra fatica a capirlo ed è arrivata l’assurda proposta di inserire un cartello in cui si spiega che si tratta di un’opera di finzione. Eppure non essendo un documentario dovrebbe essere facilmente comprensibile a tutti.

Se vi state preparando per la visione post pranzo di Natale magari potete spiegare a voce che è una rilettura di una storia vera, di fatti reali, ma pur sempre una drammatizzazione. La serie perfettamente curata nello stile, nei costumi, nella sceneggiatura è l’ideale per chi cerca un intrattenimento maturo ma adatto a tutta la famiglia.

The Umbrella Academy per delle feste eroiche

Grandi e piccoli si riuniscono anche con The Umbrella Academy, due stagioni e una terza già ordinata, una serie tv tratta da un omonimo fumetto ricca di azione per tenere viva l’attenzione di tutti. Il 1° ottobre 1989 43 donne nel mondo partoriscono nello stesso momento senza sapere di essere incinte. Un evento eccezionale che dà il via alla serie quando il miliardario Reginald Hargreeves cerca di radunare e addestrare più bambini possibili tra questi nuovi nati, tutti in possesso di particolari abilità. Ne riunisce sette che si trasformano in eroi in miniatura pronti a salvare la città dal crimine ma l’arrivo della maturità cambia il rapporto tra i fratelli e la situazione precipita. I sette si ritroveranno alla morte del padre e dovranno affrontare nuove minacce per provare a salvare il mondo.

The Umbrella Academy

La seconda stagione ambientata nel passato, allarga ulteriormente lo spettro d’azione e funziona decisamente meglio della prima, trovando l’equilibrio ideale tra le problematiche individuali e quelle globali di un mondo da salvare.

Grace and Frankie la saggezza della terza età

Se vedete che sul divano il nonno o la nonna sono un po’ giù di morale, provate a far vedere loro The Kominsky Method o Grace and Frankie per ricordare che non bisogna mai mollare e che non c’è età per farsi una sana e curativa risata. Pronta a diventare con la prossima ultima stagione la serie con più episodi su Netflix, Grace and Frankie è una divertente commedia sulla terza età con al centro due donne interpretate da Jane Fonda e Lily Tomlin che si uniscono dopo i mariti confessano di avere una relazione da diverso tempo.

La premessa è solo l’avvio di una commedia corale sulle infinite possibilità che la vita offre e su come i limiti fisici non esistono se c’è la volontà di agire di ripartire, di non fermarsi mai. Così vediamo le protagoniste affrontare nuove relazioni, sviluppare sex toys ma anche dispositivi per aiutare le persone anziane ad alzarsi più facilmente una volta sedute.

Non Ho mai…

Restando nel mondo della commedia ma passando dagli anziani agli adolescenti, un’idea da vedere su Netflix in questi giorni di festa può essere Non Ho mai…una serie tv creata da Mindy Kaling parzialmente ispirata alla sua vita di adolescente di origini indiane in un contesto culturale completamente diverso rispetto al suo. Protagonista è una ragazza che cerca di trovare il suo posto nel mondo, nella scuola, tra gli amici, ma anche in una famiglia che porta le tradizioni indiane nella loro vita americana.

non ho mai

Sarà la ricerca dell’amore a sconvolgere ulteriormente la vita di Devi perchè per fare quello che non ha mai fatto mettere a rischio tutto quello che ha, comprese quelle amicizie che le sono sempre state accanto in ogni occasione.

I Video di TvBlog