Ballando con le Stelle: Milly Carlucci commenta la caduta di Anna Oxa (video)

Milly Carlucci commenta la caduta di Anna Oxa in un video registrato al termine della puntata, prima delle proteste del Codacons per il mancato nero sull’intervento dei paramedici.

“Mi sono ghiacciata, mi si è ghiacciato il sangue nel momento in cui mi sono vista Anna per terra…”

Così Milly Carlucci ha commentato al termine della diretta la puntata di ieri di Ballando con le stelle, funestata (per molti versi) dalla caduta di Anna Oxa. Inciampata all’inizio del suo Charleston con Samuel Peron, la cantante ha riportato una lesione a un legamento, stando a quanto da lei stessa dichiarato al termine degli accertamenti.

La conduttrice ha quindi raccontato alle telecamere quanto successo nella serata prima che si scatenassero le proteste del Codacons per l’impietosa diretta delle operazioni di ‘soccorso’. Ecco quindi, quello che ha dichiarato la Carlucci alla fine della diretta.

“Mi sono ghiacciata, mi si è ghiacciato il sangue nel momento in cui mi sono vista Anna per terra, perché quando ti infortuni quando balli, quando pattini può succedere qualunque cosa: può romperti un menisco, puoi strapparti un muscolo, ti puoi lesionare un legamento. Non sai cosa può esserti successo”.

Alla luce delle proteste del poi, sembra comunque che Milly dia una ‘spiegazione’ del perché non si è spostata la cantante dalla pista:

“Visto che lei diceva ‘Dolore, dolore, dolore’… sono quelle situazioni in cui se muovi le persone rischi di fare peggio. E’ stato per questo che abbiamo chiamato l’ambulanza e la barella, perché chi si prende la responsabilità di toccare e muovere una persona che ha avuto un infortunio? Vi assicuro che sono rimasta senza fiato, proprio morta … morta…”

ripete la Carlucci, visibilmente stanca dopo la puntata ma senza accenni drammatici propri di altre conduttrici. Beh, se può spiegare il perché la Oxa non sia stata spostata dietro le quinte non ‘spiega’ perché non si è deciso di spostare l’attenzione della regia altrove.

A dir la verità, al momento della caduta la Carlucci ci è sembrata come sempre straordinariamente lucida e padrona della situazione, tanto da essere la prima a intervenire e poi a trattenere Samuel Peron in studio per evitare che la coppia venisse squalificata prima che arrivasse una ‘sentenza’ dalla diagnosi medica. Ma il messaggio di Milly continua:

“Mi hanno detto, perché ancora non ho visto il referto medico, che c’è una lesione al legamento. Bisogna vedere l’entità di questa lesione, spero sia una cosa molto piccola e che basti una settimana, due settimane di riposo assoluto. Dipende anche dal fisico e dal comportamento: c’è chi si lascia andare al dolore e chi reagisce. Spero che Anna riesca a reagire”.

L’autocontrollo resta una delle sue caratteristiche principali, c’è poco da dire.

Nessun riferimento in questa clip, ovviamente, alle accuse rivoltele solo questa mattina dal Codacons che ha contestato alla conduttrice la scelta di non aver mandato in onda la pubblicità durante le operazioni di soccorso alla concorrente ma di aver indugiato sui medici che prestavano le prime cure, facendo peraltro un’attenta ‘telecronaca’ di quanto stava avvenendo in studio.

Dal momento della caduta all’uscita della Oxa dallo studio in barella, le telecamere hanno seguito gli eventi in diretta, senza perdersi neanche un fotogramma. Ed è questo che non è piaciuto all’associazione dei consumatori.

Quindi la gara è proseguita e prima della sfida finale per l’eliminazione la Oxa è ricomparsa in studio per annunciare il ritiro dalla gara. L’avventura della cantante a Ballando con le stelle (almeno in pista) sembra finire qui, ma di certo non finiranno qui le polemiche: i paramedici in studio, il successivo approfondimento sulla protesta della Oxa della settimana scorsa – ad infortunio ancora ‘caldo’ -, le precisazioni sul regolamento per placare le proteste di chi chiedeva un allontanamento della concorrente dopo la ‘scenata’ di sabato scorso, hanno fatto storcere il naso a qualcuno.

E c’è anche chi, malfidandosi, pensa che sia solo una mossa per conquistare ascolti o si sia trattato di un modo per ‘allontanare’ la Oxa dalla pista senza ricorrere a una ‘presa di posizione’ a termini di regolamento. In questo senso la precisazione di Sandro Mayer sull’assoluta autenticità dell’evento dopo il replay con cui si è chiusa la puntata ha finito per alimentare il partito dei sospettosi, che non ha ‘creduto neanche alla visibile rotazione anomala del ginocchio della Oxa durante la caduta.

Tra chi non crede all’autenticità di quanto accaduto c’è senza dubbio Lorenzo Crespi, già concorrente di Ballando qualche anno fa che ha dei ‘pregressi’ con Milly e il programma. Ma questa è un’altra storia.

Noi attendiamo il commento di Milly Carlucci alle accuse del Codacons e ci auguriamo una pronta guarigione per la Oxa. Quanto sarà ‘pronta’ lo scopriremo nelle prossime settimane.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Ballando con le Stelle

Ballando con le stelle è la versione italiana del talent BBC Strictly come dancing.

Tutto su Ballando con le Stelle →