X Factor 2013, 24 ottobre 2013: Lorenzo Iuracà eliminato, impazza il #BoysGate. Morgan contro Elio: "Sei falso!" (VIDEO)

Il ballottaggio in differita dei Free Boys (minorenni) 'falsa' l'ultimo scontro con Lorenzo: e nell'XtraFactor scatta la lite tra Morgan ed Elio.

X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata
X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntataX Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntataX Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntataX Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntataX Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntataX Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata

La prima puntata live di X Factor 2013 è terminata e vale la pena fare un paio di osservazioni. La prima: inizio lento, lentissimo. Forse la voglia di stupire con effetti speciali ha fatto sì che si desse tanto spazio al contenitore più che al contenuto per tutta la prima mezz'ora di programma. Già visto e sentito l'omaggio delle/alle due ultime vincitrici, Chiara e Francesca, ridondante il pezzo di Elisa cantato con i 12 concorrenti, noioso il bagno di folla dei giudici. Tutto senza mordente.

E che dire dello studio super-tecnologico? Si è preso il modello USA e si è trasferito a Milano (con tanti ringraziamenti al Comune e ai comitati di quartiere per aver permesso la costruzione dell’arena), ma l'impressione in questa prima puntata è che le regie luci, effetti e tv abbiano perso il controllo del giocattolino. L’entusiasmo preso il sopravvento a scapito del racconto tv. Troppa roba e il troppo stroppia. E’ come quando si sale su una Ferrari per la prima volta e si inizia a sgasare per godersi il rombo del motore: beh, vanno prese un po' le misure, altrimenti si perde il gusto della guida. E in questo caso dello show. Esibizioni completamente soffocate dagli effetti: bisogna dosarli.

Poi è iniziata la gara, finalmente. Ma questa prima puntata è stata un vernissage più che una sfida, con lodi, lodi, lodi e complimenti per tutti (che di fatto son molto bravi, eh). Almeno fino a quando Morgan ha avuto il coraggio di incrinare la liturgia colpendo Simona Ventura e la strategia scelta per i suoi Free Boys, a suo (e anche a mio, modestamente) avviso troppo One Direction e poco 'Beatles', troppo fotocopia di modelli vecchi e poco stimolanti. Ma chi di Free Boys ferisce di Free Boys perisce: sono loro a far fuori il primo dei suoi cantanti, Lorenzo Iuracà, che ha probabilmente patito la scelta troppo intellettualistica di Morgan più che la bravura degli avversari. Il suo coach, infatti, gli affida un Tenco di nicchia che (probabilmente) lo svantaggia al televoto.

La situazione crolla definitivamente sul finale: questa prima puntata patinatissima si disgrega con il ballottaggio in differita dei Free Boys, che in quanto minorenni non possono cantare live sul palco dopo la mezzanotte. I tempi lunghi, infatti, lasciano i Free Boys dietro le quinte. Retrogusto amaro di gara ‘falsata’: non era proprio possibile rimandare l'ultimo scontro alla prossima settimana? Su Twitter è tutto un #BoysGate e non a torto, a mio avviso.

Se alla differita ci aggiungete anche la preferenza di Elio e Mika per la boyband, il quadro di questa prima puntata è completo. Twitter si ribella, Morgan si scatena. La prende benissimo l’eliminazione di Iuracà, proprio bene: l’occasione è gradita per rinverdire l’astio con Elio, che durante XtraFactor, stanco degli attacchi di Morgan, lascia lo studio beccandosi ogni tipo di accusa, dall’esser falso all’esser permaloso, dal non avere senso dell’ironia (lui?!) all’avere usato un mezzuccio per toglierselo dai piedi e vincere l’edizione. E la nonna di Iuracà sembra voler fare intendere che a un certo punto è passato un ordine di 'scuderia' per salvare i minorenni: beh, in mancanza di Arisa il complotto qualcuno doveva tirarlo fuori, no? Sgradevole. Tutto sgradevole.

Ecco, tutto troppo: bisogna prendere ancora le misure di tempi, regia, effetti speciali e anche toni. L’XtraFactor stasera non ha fatto bene al programma: il dietro le quinte non sempre è piacevole da vedere e spesso è ridondante, superfluo e irritante. Non ci interessano le liti e le discussioni sulla ‘parzialità’ dei giudici. Non trasformiamo X Factor in Amici, non ce n’è bisogno.

X Factor 2013, 24 ottobre 2013: XtraFactor


00.55

"Io ho avuto per le mani Mengoni, Chiara, porco cane. Io quando torno in auto mi sento Tenco non i BoyZone" dice nervosamente Morgan. Ecco, Morgan, basta. BASTA! Capiamo tutto, ma non è che ogni volta che ti danno torto bisogna montare questo teatrino. Hai dato una canzone impossibile a Lorenzo e Mika ha fatto un semplice ragionamento, molto chiaro: voglio provare una boyband anche per capire perché in Italia non funzionano. Che poi tornino a galla sempre questioni tra Morgan ed Elio, a prescindere, è una storia vecchia di anni. Ma, Morgan, non puoi dire che Elio non ha il senso dell'umorismo quando tu tiri 'sta storia per Lorenzo Iuracà: dillo che ti sei reso conto di aver tirato troppo la corda con Tenco (e con quel Fossati poi, fatto in quella maniera... dai!).

00.46 Il clima si scalda tra Morgan che dà del falso a Elio: "Sfotti sempre, sfotti, ma hai rotto i cogli@ni, sei la cosa più vuota di questo x Factor. Ecco, senso dell'umorismo saltami addosso...". Succede di tutto, ma non si capisce perché. Simona cerca di fermarlo: "Marco, ho capito la difesa di Lorenzo, ma stai esagerando, anche tu...". Alla fine Elio lascia lo studio. L'XtraFactor non fa bene al programma.

00.44 No, ma la mamma di Lorenzo Iuracà accusa 'velatamente' i ragazzini di essere raccomandati. "Durante la pubblicità dev'essere successo qualcosa perché i giudici hanno cambiato idea sull'esibizione dei Free Boys". Giustamente Simona si fa una iena: sono discorsi inutili che fanno male solo a chi li fa. Davvero antipatica la difesa della mamma (o è la nonna?). Non diventiamo un Amici qualsiasi...

00.42 Ma poi si stempera: Morgan fa a 'fiorate' con Mika. Momento 'scuole medie' sentenzia Bordone.

00.40 Morgan monta il siparietto contro Elio: "Sei falso, cazz@! Tu non hai ucciso Lorenzo, hai ucciso me". Come dire che ha eliminato Lorenzo per far fuori il principale contendente. "Aveva ragione Arisa, sei falso!". "Si ma Arisa non ne prendeva una" aggiunge sotto banco Simona. E Arisa commenta così su Twitter:


00.32

Morgan si ripresenta con dei fiori e ne fa omaggio ai giudici, soprattutto a Elio: "Fiori per il funerale della lucidità". Ma quanto ce la farà pagare Morgan questa eliminazione?

00.31 Non voglio fare gli One Direction italiani, anche se manca questa casella nel mercato italiano, ma vogliamo fare un percorso di sostanza" dice Simona.

00.27 Giusto una notazione su XtraFactor: Matteo Bordone sembra che si trovi lì per caso, mentre Morgan lascia lo studio lasciando gli altri tre a chiacchierare con Bordone. E la cosa diventa anche interessante, visto che Elio cerca di spiegare a Mika perché in Italia le BoyBand non hanno mai funzionato: "Perché in genere hanno sempre usato ragazzotti bellocci che non sapevano cantare. Questi almeno sanno cantare".

X Factor 2013, 24 ottobre 2013: Live prima puntata

00.25 Mister Rain & Osso e Roberta Pompa si giocheranno la prossima settimana la Enel Green Card, ovvero la possibilità di rientrare in gara. E termina qui la prima puntata fiume di X Factor 2013. E inizia XtraFactor. 00.22 "Verdetto vaneggiante, delirante dei nostri giudici, forse perché la tarda ora non permette più la lucidità del cerebro. Parole banali per un giudizio delirante": Morgan perde il suo primo elemento. E secondo me a torto: l'ultimo scontro in differita non si può sopportare. E la prova live di Lorenzo non è paragonabile a quella dei ragazzetti.  00.20 Livello omogeneo per Elio, che nota lo squilibrio della prova del ballottaggio, anche perché lui ha sempre valutato sull'ultima esibizione. E la pressione di Lorenzo non l'hanno provata certo i Free Boys. Per Elio i Free Boys hanno fatto armonizzazioni migliori della media, ma Lorenzo ha affrontato Battisti ("Un sole che brucia, come dice Mara Maionchi" dice Elio). Alla fine però elimina Michele Iuracà. E perché? Morgan si fa come il pazzo... 00.18 Per Mika i Free Boys non sono molto giovani, se non anagraficamente. Da un punto di vista discografico pensa che siano più appetibili le boy band, anche se in Italia non funzionano e non si spiega il perché. Per questo vuole puntare sulla boy band italiana. Ed elimina Lorenzo. E l'Arena fischia. 00.17 Ovviamente Simona elimina Lorenzo, dicendo che i Free Boys hanno patito i pregiudizi. Hanno patito la scelta di Simona, in realtà. Morgan ovviamente elimina i Free Boys. 00.15 1.300.000 voti sono arrivati questa sera. Sanremo, occhio. Intanto passano i 30' per i giudici. E voglio sperare che non si facciano influenzare dalla presenza/assenza dei minorenni. 00.12 Dopo il cavallo di battaglia ecco il brano a cappella: i Free Boys hanno registrato Grazie perché di Morandi e Stewart (e meno male che sono minorenni). Per Michele Kiss from a rose di Seal. La differenza si sente si vede si tocca... 00.09 Contro "Umbrella" cantata dai Free Boys Michele 'schiera' Emozioni di Battisti. Lorenzo sembra una via di mezzo tra Mengoni e Antonio Maggio... 00.08 Viene quindi trasmesso il video registrato questo pomeriggio: una pratica sempre fatta ma raramente utilizzata. Ma oggi hanno sforato. Solo che non si può paragonare un'esibizione dal vivo a mezzanotte a fine diretta con una registrata, per quanto fatta all'impronta. 00.05 I Free Boys sono minorenni e quindi non si possono esibire più, ma hanno registrato il loro pezzo. Ma che cosa assurda! E' vero che la legge italiana impedisce ai minorenni di essere in diretta dopo mezzanotte, ma a questo punto rimandate il ballottaggio alla prossima settimana! X Factor 2013, 24 ottobre 2013: Seconda manche, al ballottaggio Michele Iuracà 00.01 Salvi gli Street Clerks, Vio' (Mika non rischia nessuna eliminazione, come immaginabile), gli Ape Escape (viva viva! "e tutta Nocera Superiore e Inferiore festeggia" dice Cattelan), Michele e Aba. Al ballottaggio ci va Lorenzo Iuracà: la scelta di Tenco non ha pagato. 23.57 Sintesi delle sei esibizioni della seconda manche e poi verdetto del televoto. 23.50 Ecco che torna Elisa per cantare L'Anima Vola. 23.45 E arriva via Twitter anche il giudizio di Fiorella Mannoia, che di voci di X Factor se ne intende, dopo aver duettato con Noemi e Chiara.

23.43 E con gli Ape Escape termina la seconda manche. Tra poco Elisa ancora ospite e poi verdetto e sfida eliminazione. Pubblicità.

23.42 La ciabatta e i capelli di Tony sono il must di X Factor 2013.

23.40 "Senza di voi non sarebbe la stessa cosa" dice Mika. Se non ci fossero, gli Ape Escape bisognerebbe inventarli.

23.35 Ultima esibizione per la gara gli attesi Ape Escape, che vengono da Nocera Inferiore e Superiore (SA). Cantano un pezzo dei Linkin Park, Burn it down.

23.33 Cioè, l'hanno chiamata Viò per non usare Violetta, suo vero nome, e 'confonderla' con Violetta della Disney... Comunque, grande potenzialità per Elio e lodi lodi dagli altri. A parte che Morgan ha sentito la mancanza del suo ukulele. "Tu emani una delle più belle luci di stasera" dice Mika. Ma come? Mika toglie a Morgan l'esclusiva della 'luce': ricordate, Morgan voleva vedere la luce... l'ha vista Mika.

23.30 La neve finta dà fastidio e si sente Viò che 'sputacchia' per togliersela dalle labbra... Ma lei canta bene e la canzone diventerà un successo anche da noi. Mika questo voleva.

23.27 Si accelera e tocca a Viò cui Mika dà Let Her Go di Passenger, canzone che in Italia non ha avuto grande successo.

23.25 Per niente facile come scelta e come pezzo. Ma Lorenzo studia da Mengoni?

23.20 Uh, son tornati i 'sottouomini': per Lorenzo altro cantautore, Luigi Tenco, ma il più pop. Canta "Se sapessi come fai". Ammetto, non la conosco. E dico solo che lui aveva sette anni nel '98.

23.14 Pubblicità.

23.10 Troppo boyband stasera per Mika. In effetti la scelta della canzone mi sa che non è adatta a loro. Simona colpisce ancora: ne uccide più la sua scelta musicale che la laringite. Musicisti in playback? Può essere. Elio si sente confortato: "Mi dimostrate che quelli che hanno la gavetta sulle spalle hanno una marcia in più". E per Morgan loro sono più verso i Beatles che verso gli One Direction: "Dovete suggerire a Simona la strada. Lei si approccia ai gruppi per la prima volta".

23.07 Ecco i fiorentini della strada, gli Street Clerks, con Wake me up di Avicii.

23.03 Un po' troppo perfettina per Morgan, è piaciuta a Simona, mentre Mika si incasina tra voci e tette con la complicità di Elio. "Grande voce" per Mika mentre Elio voleva dimostrare proprio che lei sapeva cantare, contro i rumors di chi la vuole raccomandata. Per Elio addirittura è quella che canta meglio in tutto il gruppo dei 12.

22.57 Ecco Aba, alias Chiara Gallana, da The Apprentice. Perché questo nome? Perché è il primo nome femminile in ordine alfabetico. "Questa ragazza mi ha fatto impazzire perché ha due passioni antitetiche, il marketing e la musica".

22.53 Simona Ventura gli dà del poeta (ma il merito è di Fossati) e quasi si commuove, Mika trova l'esibizione originale, inattesa (e anche io la trovo inattesa, conoscendo l'originale). "Se non avessi studiato i congiuntivi non avrei potuto capire il testo": STANDING OVATION PER MIKA. Ci sono madrelingua italiani che non sono in grando di costruire questo periodo ipotetico. "Elio ha messo in luce la sua componente sadica facendoti cantare note sempre più basse

22.51 Mamma mia, Morgan l'ha distrutta con una base oscena.

22.47 Si parte con Michele Bravi. "Nomen omen": così lo presenta Morgan nei suoi venti minuti di delirio linquistico. E quel grandissimo paragnosta di Morgan gli dà un pezzo strappaviscere di Fossati, Carte da decifrare.

22.46 Al via la seconda manche: 07 Michele, 08 Aba (alias Chiara Gallana), 09 Street Clerks, 10 Lorenzo, 11 Viò, 12 Ape Escape.

X Factor 2013, 24 ottobre 2013: Prima manche, Free Boys in ballottaggio


22.45

Intanto Cattelan dice che rispetto all'anno scorso i voti sono triplicati. Codacons, è vero?

22.41 Salvi Valentina (Mika), Fabio (Elio), Andrea (Morgan), Gaia (Mika) e Alan (Elio). Free Boys di Simona in ballottaggio.

22.38 Prima del verdetto sintesi delle prime sei esibizioni. Chiuso il televoto.

22.36 Parola chiave della prima puntata di X Factor: "mappatura a 360°". Me ne posso andare per un'idea, ma che vor di'?

22.36 "Questo sì che è X Factor, cazz*", dice divertito Mika dopo l'esibizione e il dito medio. Comunque, Icona Pop inutili.

22.30 Si torna dalla pubblicità per accogliere le Icona Pop. E Cattelan si sgola per presentarle. E cantano il loro successo. E sul palco compare un dito medio... citazione artistica, non crediate, eh. E' un omaggio a Cattelan (Maurizio) e alla sua installazione davanti alla Borsa. Più icona Pop di così.

22.28 E questo è quel che succede nel backstage...

22.25 E si chiude qui la prima manche. Pubblicità, poi le Icona Pop. Dicevamo Morgan biondo..

22.28 Intanto arrivano per Alan anche i complimenti di una 'vecchia conoscenza', Antonella Lo Coco.


 

22.21 "Parliamoci da vecchi, su questa canzone bisognava lavorarci. Non ho capito dove volevi andare" dice Morgan. Beh, un modo per dirgli che l'ha fatta troppo identica alla versione originale, senza personalità? Per Mika l'ha fatta troppo da crooner, da pianobar: vuole vederlo più 'dentro' ai pezzi.

22.19 Uhm, mi sembra abbia sbagliato l'attacco... Comunque questo è un pezzone assoluto... Applausi dai colleghi nel backstage.

22.16 Non è proprio un verginello Alan Scaffardi che canta Creep, dei Radiohead. E nel suo video si vede con moglie e figli.

22.15 Credibile per Elio e per Mika, emozionante per Simona (ormai in modalità 'contro Morgan sempre e comunque') che vede per lei un futuro da cantante, e basta.

22.12 Completamente trasformata Valentina: dai maglioni sformati e la coda a femme fatale. E Quell'emozione che aveva dato alle audizioni qui non lo si ritrova, concordiamo con Morgan: troppe sovrastrutture qui all'Arena, forse.

22.09 Tocca di nuovo a Mika che per lei ha 'ciusato' (ormai ci gioca da gran marpione) Where's the love dei Black Eyed Peas, sì pop, ma dal testo impegnato che fa riferimento anche alla guerra in Iraq. E sottotitoli come in Glee non sarebbero male...

22.06 Soddisfatte le attese di Morgan, che individua nel suo stile anche un riferimento a Fred Buscaglione. Piaciuto anche a Simona, e a Mika, ma più per la sua carica teatrale che per quella vocale. Elio conferma: la scelta della canzone non puntava a mostrare le sue doti canore, ma quelle interpretative. Il target di Fabio son le nonne: Cattelan gli dà del furbetto... Il filone è ricco, in effetti.

22.02 Pezzo di Max Gazzè per Fabio Santini, di Elio. Si parte subito con Sotto casa, presentato a Sanremo 2013. Mamma mia, la voce sembra proprio quella di Gazzè... Wow, la proiezione anche sugli abiti...


22.00 "Io vedo in loro gli occhi della tigre e li voglio portare molto in alto in questo programma" si scalda a prescindere la Ventura. Non ha capito che Morgan le stava proprio dicendo che loro sono bravi, ma che è lei che deve cambiare marcia sennò li massacra. Vabbè SimonaVentura, se vuoi capire e cogliere il consiglio buon per te...

21.56 Un po' moscetta la loro esibizione. Ma stasera nessuno lo dirà. NO, FERMI TUTTI, FORSE MIKA CE LA FA... no, niente. Si ferma a un 'avete fatto bene': critica la base (e si alienerà le simpatie di Simona), ma non dice che sembrano i Take That tristi. Anche Elio fa lodi ("Sapete cantare insieme"), ma Simona non lo capisce e si intromette. Gli artigli di Simona non si sopportano. "SIMONA DOVREBBE ANDARE AL DI LA' DELLA BOY BAND SENNO' VI ROVINA LA VITA. Dovete più pensare ai Beatles che agli One Direction": bravo Morgan! Viva Morgan!

21.53 Tocca ai Free Boys di Simona Ventura, finalmente in tre. Cantano Baby Can I hold you di Tracy Chapman.

21.52 Oggi comunque i giudizi non valgono: nella prima, come nell'ultima puntata, sono tutti bravi, unici, talentuosi, eccezionali. E' un galà.

21.45 Secondo concorrente è Andrea D'Alessio, il concorrente barbuto di Morgan. Viene da Napoli e ha un iPod nella barba, dice Morgan. Canzoncina non male per lui, Clint Eastwood dei Gorillaz, con la quale si mettono il luce tutte le sue quelità, dal timbro alle qualità di beatbreaker.


21.43 Morgan rasato e biondo non si può guardare, Simona invece castana ci guadagna. Tutti innamorati di Gaia. E non è difficile.

21.41 "Sono partito un po' sottotono ma dopo il messaggio degli One direction ho avuto una botta di adrenalina...": mitico Elio che fotografa in un istante la lentezza dell'avvio.


21.38 Ottimo italiano per Mika, che spiega che per questa prima puntata ha scelto canzoni riconoscibili e amate dal pubblico. E cosa c’è di meglio di Seven Nation Army dei White Stripes? Scelta gigionissima per conquistare il popolo italiano. E’ la canzone del Mondiali del 2006, giusto per ricordarlo. Canta la sua Gaia.

21.35 Ecco, ci mancava giusto il saluto degli One Direction.

21.33 Due manche da 6 concorrenti: i meno votati all'ultimo scontro quindi ai giudici il compito di decretare l'eliminato. 01 Gaia, 02 Andrea, 03 Free Boys, 04 Fabio, 05 Valentina, 06 Alan

21.31 Nooo, anche i ringraziamenti al Sindaco Pisapia (nel backstage) e alle associazioni di quartiere che hanno permesso la costruzione dell'Arena. Manco nelle fiere di paese, insomma... E Cattelan mi sembra spompato. Troppa ansia. Ma anche l'arena non risponde. Fredda, freddissima.

21.29 A lei e alla sua Distratto deve la vittoria Francesca Michielin. Comunque ci sia concessa una cosa: questo inizio è davvero leeeeento. Sì, per carità, palco bellissimo, molto simile a quello USA. Ma qui è tutto terribilmente ovattato e autoreferenziale. Su, un po' di sangue...


21.26 Un primo medley per i concorrenti su Qualcosa che non c'è, di Elisa. Ospite anche lei di questa prima puntata. E infatti eccola sul palco.

21.24 Inizio in silenzio e senza urla: apprezzabile per molti versi ma anche un po' lento. E se ci mettiamo anche il video sui casting (Eran trecento, erano giovani e forti...) si arriva a 20 minuti di fuffa.

21.22 Entrano i quattro giudici: parrucca e bastone per l'insuperabile Elio. Sobrio completino scozzese per Mika, eh...


21.20 Eccoci, effetti speciali. Devo dire che stanno cercando di mostrare tutte le potenzialità luci del maga palco dell'Arena. In HD è davvero spettacolare.


21.18 E Francesca continua con Cigno Nero e Due Respiri, che ha portato Chiara alla vittoria. Pubblicità E magari si riprende anche SkyGo.


21.13 Un Medley per Chiara tra The Final Countdown e poi Il futuro che sarà, Purple Rain per arrivare a Distratto di Francesca Michielin che sale sul palco.


21.11 Ale Cattelan protagonista di una sorta di videoclip di presentazione che ripercorre anche la vittoria di Chiara. Che sale sul palco e apre la puntata.

21.09 E comunque, Sky, se inviti tutti a vedere la puntata live su SkyGo sarebbe il caso ti accertassi della tenuta del canale (Impossibile accedere ai contenuti di Sky Go per un problema di rete [6074]).

21.07 Quattro minuti di pubblicità e ci siamo. E vabbè che SkyGo bloccato può essere indice di gran successo e di grande richiesta di connessioni, ma a me dà proprio l'errore di 'mancanza di diritti per la trasmissione...'. Non ha molto senso.

21.05 Nel backstage c'è anche ICS, oltre a Francesca Michielin. Intanto il ritmo dell'AnteFactor è quello di un collegamento da Tg.

21.02 Intanto SkyGo non va, sapevatelo...

21.00 Eccoci con AnteFactor con Matteo Bordone nel retropalco della X Factor Arena. Tono da Bruno Vespa a Porta a Porta, da cronaca info-live, non da show per i tre inviati che si presentano al pubblico.

20.54 Certo che far precedere il primo live di X Factor 2013 dalla puntata di Glee in memoria di Cory Monteith / Finn Hudson non mi sembra proprio una scelta 'scaldapubblico'...


20.47 E 'all'urlo 'hashtag' #XF7 e #XF7Live Twitter è già scatenato: sono gli stessi giudici e conduttori a postare foto dal backstage. Ecco un tweet di Simona Ventura.


20.38 Partito il conto alla rovescia nel backstage. E c'è chi lamenta già un forte raffreddore...

Tutto pronto per il debutto live di X Factor 2013, che seguiremo in diretta su TvBlog a partire dalle 21.10 per scoprire tutte le novità di questa terza edizione del talent targata Sky. Gli ospiti della prima puntata sono ormai noti e sono Chiara, Elisa, Francesca Michielin e le Icona Pop.

Una delle grandi novità di quest'anno è senza dubbio la X Factor Arena, realizzata ad hoc per accogliere 1200 spettatori, con 2400 occhi rivolti verso il palco di 900 mq (roba da doversi telefonare da una quinta all'altra) e 7 schermi led al carbonio per stupire il pubblico a casa, che potrà godere di riprese in full HD gestite da una delle poche regie mobili full digital HD esistenti in Italia.

A occhio e croce, Sky ha preso ispirazione dal mega studio americano e stasera potremo vedere da casa l'effetto che fa, seguendo in diretta dalle 21.10 il primo live di questa edizione che vede Mika, Elio, Morgan e Simona Ventura pronti a conquistare il titolo di vincitori, insieme (ovviamente) alle proprie 'creature'.

Per chi non ha seguito la fase casting, facciamo il punto sulle squadre.

Simona Ventura (qui la nostra intervista) ha avuto in dote i GRUPPI VOCALI ("la categoria da sempre più sfigata a X Factor" disse quando Simon Cowell le ha dato la 'ferale' notizia). Ad assisterla come Vocal Coach c'è Paola Folli.
Per la sua squadra ha scelto i Free Boys, trio composto Enrico Nadai (17), Simone Frulio (16) e Kevan Gulia (17) che sogna di aprire il concerto dei Daft Punk e che vediamo solo ora al completo visto che Simone ha compiuto i 16 anni necessari per partecipare solo dopo gli Home Visit; poi ci sono gli Street Clarks, quartetto toscano composto da Alexander (voce e chitarra elettrica), Cosimo (voce e contrabbasso), Francesco (voce e chitarra acustica) e Valerio (voce e batteria). Ma la vera chicca, al mio avviso, sono gli Ape Escape, eterogeneo esperimento vocale composto dall'hard rocker Antonio D’Alessio (Tony), 50 anni di energia purissima e di capello lungo da agitare senza sosta alla maniera degli Iron Maiden, e dal duo Hip Hop composto da Antonio Pagano, suo allievo di canto, e Matteo D’Acunto.

Per Elio (qui la nostra intervista della vigilia) gli OVER 25, altro gruppo non facile da gestire. Lo affianca Andrea Alberto Tafuri. I tre concorrenti scelti sono Chiara Galliana (detta 'Aba'), nata ad Este nel 1987 e già concorrente di The Apprentice; Alan Scaffardi, nato a Parma nel 1977 e padre di due figli di 14 e 9 anni ai quali spera di dare un futuro migliore; Fabio Santini, nasce a Carpi (Mo) nel 1986 e si definisce un chiacchierone estroverso e ironico. Tutti personaggi non proprio di primo pelo e non solo per l'età.

Morgan (qui la nostra intervista della vigilia) ha ricevuto in dono gli UNDER 24 UOMINI, apparsi particolarmente 'timidi' e poco motivati tra i vari gruppi di concorrenti. Aiutato dal vocal coach Gaetano Cappa, Morgan ha scelto Andrea D’Alassio, nato a Napoli nel 1991 e studente di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Lorenzo Iuracà, di Livorno, che suona batteria e pianoforte, e Michele Bravi, di Città di Castello.

Last but not least, la new entry Mika, che vedremo finalmente dal vivo: a lui è stata assegnata la squadra UNDER 24 DONNE, la più talentuosa dell'annata. Alla fine sono state scelte Violetta Zironi (Viò), e il suo Ukulele, Valentina Tioli, modenese del 1991 a quanto dice affetta da ansia da palcoscenico, e Gaia Galizia, nata a Castellanza (VA) nel 1992, cresciuta col papà chitarrista e il fratello polistrumentalista.

In tutto 12 di cui uno sarà eliminato già stasera mentre due tra gli esclusi degli Home Visit, i più votati online, potranno giocarsi la Enel Green Card, ovvero sfidarsi sul palco e conquistare una seconda chance di entrare in gara dalla prossima settimana.

Altra novità degna di nota la nuova squadra di AnteFactor ed XtraFactor, composta, come anticipato, da Matteo Bordone, Rocco Tanica, Vera Spadini, Francesco Castelnuovo ed Alessio Viola pronti ad animare il pubblico nei 10 minuti che precedono il live e nell’ora successiva alla gara.

Insomma, studio nuovo, giudice nuovo, concorrenti (per forza) nuovi, conduttori del pre e post live nuovi e ovviamente anche opzioni live e app web nuove: dall’App ufficiale di X Factor 2013, infatti, è possibile vedere in streaming quel che accade dietro le quinte con il "Backstage Pass” che si attiva però solo seguendo live la puntata su SkyUno, e si possono rivedere le esibizioni riprese dalla Camera 360°. In più quindi tutti quelli che hanno My Sky HD collegato ad Internet possono seguire anche la Judges Cam tramite il tasto verde di Sky.
Per ora è tutto: a più tardi per il live della prima puntata di X Factor 2013, dalle 21.00 su TvBlog.

X Factor 2013, ospiti prima puntata: Chiara, Francesca Michielin, Elisa e Icona Pop



La prima puntata live di X Factor 2013 si avvicina: giovedì 24 ottobre fiato alle trombe e palco pronto per ospitare i 12 concorrenti scelti da Simona Ventura, Mika, Morgan ed Elio per la prima sfida in diretta, con la partecipazione del pubblico a casa e il ritorno di Alessandro Cattelan nel suo ruolo di conduttore.

Ma non c'è live senza ospiti e a rivelare quelli del debutto ci pensa la Guida Tv Sky, che soffia così l'anteprima alla conferenza stampa di presentazione prevista per mercoledì 23.

E allora vediamo chi ci sarà giovedì sera sul palco della nuova (mega) Arena di  X Factor: trattasi di un poker di star 'rosa' composto da Chiara Galiazzo, trionfatrice della scorsa edizione che riconsegna 'idealmente' ai giudici il titolo di 'campionessa in carica', e da Francesca Michielin, vincitrice della quinta edizione (la prima targata Sky) e sempre nel cuore di Simona Ventura.


E mentre Chiara conferma via Twitter la sua partecipazione, restano da confermare le svedesi Icona Pop, scelte per la 'colonna sonora' dei casting con la loro 'I love it', e la nostrana Elisa, in piena promozione per la sua L'Anima Vola.

In attesa di ulteriori conferme o inattese smentite da parte dello staff di Sky, ci viene da dire che c'è fin troppa carne al fuoco. Non 'dimentichiamo' che ci sono 'anche' i 12 concorrenti da presentare al pubblico e si attende anche l'ufficializzazione del ripescato dell'Enel Green Card: c'è ancora tempo per scegliere online chi, tra i 12 esclusi agli Home Visit, potrà entrare in gara nella seconda puntata.

Insomma, ce n'è da vedere e sentire nella prima puntata di X Factor 2013: appuntamento alle 21.10 di giovedì 24 ottobre per il live su TvBlog.

 

X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata
X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata X Factor 7, 24 ottobre 2013 - live prima puntata

  • shares
  • Mail
102 commenti Aggiorna
Ordina: