La Tv del cuore – Pippo Baudo: Telematch

Decimo appuntamento con la nostra rubrica estiva La Tv del Cuore e decimo protagonista del piccolo schermo che condivide con i lettori di TvBlog il ricordo del suo programma del cuore. Ospite oggi la “televisione” ovvero Pippo Baudo, che ci racconta qual è la sua trasmissione del cuore.

di Hit

La Tv del Cuore di Pippo Baudo

Il programma del mio cuore è Telematch. Era un programma che conduceva Enzo Tortora con Silvio Noto che faceva i mimi, era un programma francese, anzi un format, come si direbbe oggi. La Rai lo aveva preso, senza pagare i diritti, lo aveva modificato qua e là e poi lo aveva fatto diventare Telematch. Era un programma molto divertente, aveva molte cose al suo interno, come quello che poi diventò Portobello, un insieme cioè di rubriche popolari: dall’oggetto misterioso al gioco dei mimi e c’era questa grande capacità linguistica di Enzo Tortora che affascinava.

Quella trasmissione io la vedevo in una condizione particolare, perché allora di televisori a casa non ce n’erano e si andava al bar. Il bar alla domenica pomeriggio si riempiva di gente, qualcuno consumava il cappuccino, qualcun altro il gelato, che da noi si chiamava “il pezzo duro”. Vedendo quel programma, in cui Tortora parlava in quella maniera così forbita, Noto che faceva il comico con il gioco dei mimi, io sognavo di stare lì al posto loro e comunque in mezzo a loro.

Ho scoperto la televisione assieme alla gente, in quel bar, i mezzo al pubblico e con quei personaggi che lavoravano nel piccolo schermo, che poi sono diventati alcuni miei amici e la fortuna è stata anche quella.

Pippo Baudo

Telematch

Telematch fu un programma d’intrattenimento del Programma Nazionale della Rai, la cui prima puntata fu trasmessa il 6 gennaio 1957, mentre l’ultima il 13 luglio 1958. La trasmissione era condotta in studio da Enzo Tortora con Silvio Noto, mentre era in collegamento dalle piazze italiane Renato Tagliani. Il programma era in pratica un gioco a premi in cui, per la prima volta, c’erano ben due collegamenti esterni, uno con la palestra dove si esibiva il “braccio” che doveva rimediare agli errori commessi in studio dalla “mente” e la piazza della provincia italiana di cui abbiamo accennato sopra. Uno dei momenti topici del programma era il gioco dell’oggetto misterioso. Il programma era il tentativo della Rai di far conoscere il “mezzo televisivo” anche nella provincia, essendo la tv appena nata in Italia.

Gli esordi di Enzo Tortora

Le altre puntate della “Tv del Cuore”

Michele Guardì

Maurizio Costanzo

Tiberio Timperi

Carlo Conti

Renzo Arbore

Gerry Scotti

Milly Carlucci

Rita Dalla Chiesa

Paolo Bonolis

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Pippo Baudo

Tutto su Pippo Baudo →