Dammi solo un minuto, Fiorello cerca talenti per EdicolaFiore (video)

Se avete qualche velleità (pseudo)artistica inviate un video di un minuto a redazione@rosariofiorello.it: potreste entrare a far parte del cast di EdicolaFiore.

Fiorello senza il web non ci sa stare, si sa. E per ingannare l'ozio agostano si veste da talent scout e lancia "Dammi solo un minuto", una sorta di casting online aperto a tutti i coloro vogliano mostrare a Fiore e ai suoi amici le proprie qualità, qualsiasi esse siano. Unico requisito necessario è riuscire a farlo con un video della durata massima di un minuto, non un secondo di più.

"Fate vedere cosa sapete fare... cantare, scrivere, recitare, presentare, insomma qualsiasi cosa abbia attinenza con il mondo dello spettacolo e non solo. Il tutto nel tempo di un minuto",

esorta Fiorello che specifica subito un elemento fondamentale: non si vince nulla. Nessun montepremi all'Italia's Got Talent, per intenderci.

Cosa ne sarà dei video?

"Noi li guarderemo e magari diremo, 'Oh, ma questo è forte, ma questo lo pubblichiamo nell'Edicola Fiore'. Oppure 'Questo è fortissimo, lo invitiamo ad EdicolaFiore'. Magari anche 'Questo è superforte', lo invitiamo allo streaming live che faremo...".

Insomma, Fiorello cerca talenti ed è pronto a visionare le clip inviate a redazione@rosariofiorello.it (corredate di specifica liberatoria che trovate sul sito di Fiore). In basso la 'chiamata alle armi' per i talenti inespressi.

Non vogliamo pensare che Fiorello si annoi talmente in vacanza da aver bisogno di migliaia di video da vedere per far passare questa calda estate 2013. Preferisco credere che stia bollendo qualcosa in pentola e che Fiore voglia allargare la compagnia di giro, uscendo dal viale romano da cui trasmette ogni mattina (a bar alternati) la sua EdicolaFiore - o meglio dal quale irradia il suo palinsesto -, per metter su un cast diversamente spendibile, qualsiasi altra piattaforma decida di utilizzare.

Il promo di Dammi solo un minuto serve, inoltre, a confermare l'intenzione di continuare con l'esperimento dello streaming live, anche se è stato smentito l'appuntamento live settimanale a Domenica In.

Per il resto, sono portata a credere che Fiore si rifarà vivo tra radio e tv, oltre che sul web: l'aver preso ancora in prestito il titolo di un brano celebre del repertorio italiano (stavolta targato Pooh) potrebbe essere indizio del desiderio di seguire le orme de Il Più grande spettacolo dopo il Weekend. Vabbè, forse l'interpretazione è un po' troppo spinta, eh, lo ammetto. In fondo, quando tutto manca, i video inviati potranno sempre essere utilizzati per proporre materiali inediti ai viewers del sito rosariofiorello.it.

Chi ha nostalgia dell'EdicolaFiore, intanto, può godersi i best of del 2013 in attesa delle nuove puntate: ad aprire la clip di Gennaio una sigla a dir poco particolare di Giovanni Vernia. Il video lo trovate in basso: per adesso buon divertimento, in attesa della nuova invenzione di Fiorello.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: