Milly Carlucci contro Io Ballo: “La Rai difenda Ballando dai cloni”

Milly Carlucci attacca Io Ballo, il programma sulla danza di Barbara D’Urso, in onda in autunno su Canale5


Da una parte abbiamo Barbara D’Urso, che tra pochi mesi condurrà Io Ballo, nuovo programma sulla danza di Canale 5. Una D’Urso già eccitata per la nuova sfida che la attende, tanto da parlarne di continuo, nelle ultime settimane, a Pomeriggio Cinque. Dall’altra abbiamo Milly Carlucci, la padrona di casa dell’unico talent show capace di resistere nel tempo, diventato il programma televisivo sul ballo per eccellenza: Ballando con le stelle.

Ebbene, la Carlucci non pare particolarmente contenta della decisione di Canale 5 di clonare l’ennesimo talent Rai, dopo il tanto discusso Io Canto, versione mediasettara di Ti lascio una canzone (ma in questo caso c’era il regista Roberto Cenci a legittimare il plagio) riuscita meglio dell’originale. In un’intervista apparsa ieri sul Giornale, Milly si è lasciata andare, chiedendo a gran voce alla Rai di difendere il suo programma:

Io Ballo sarà un danno per Ballando con le stelle e un danno per tutta la televisione. La Rai dovrebbe fare qualcosa per difenderlo, anzi sono sicura che i vertici aziendali faranno di tutto per proteggere uno degli show più importanti e di maggiore ascolto […] Il format originale è il nostro. Ci abbiamo sudato sopra per anni. Rifarne uno simile significa creare in Tv un effetto già visto. Poi tutto appare come una grande minestrone indifferenziato


E continua commentando il fatto che non si sia agito contro Io Canto prima della messa in onda:

Quella volta è andata così, la Rai ha lasciato fare probabilmente non valutando bene il danno. Ora, spero, anche grazie alla nuova dirigenza, che si prendano contromisure. Bisogna tutelare l’unico show che quest’anno è riuscito a mantenere lo stesso livello di ascolti dello scorso, nonostante l’emigrazione del pubblico sui canali digitali

La paura principale della Carlucci è il periodo di messa in onda. Io Ballo, infatti, è previsto per l’autunno 2011 e “brucerebbe” quindi sul tempo Ballando con le stelle, che dovrebbe iniziare a gennaio 2012. Ma anche il discorso economico non è di poco conto: non avendo i limiti di budget della Rai, Mediaset potrebbe puntare ad accaparrarsi i maestri di ballo più famosi. Non è un caso che, pochi giorni fa, Samuel Peron fosse proprio ospite dalla D’Urso, con la quale è parso avere un particolare feeling.

Ma Milly ha fiducia in Lorenza Lei:

Spero che, una volta affrontate tutte le questioni più urgenti, si dedichi anche al nostro problema

Sarà l’inizio di una guerra?

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Ballando con le Stelle

Ballando con le stelle è la versione italiana del talent BBC Strictly come dancing.

Tutto su Ballando con le Stelle →