Analisi Auditel 2.0 – Primo trimestre 2010: RaiUno al comando ma è boom del satellite

Tracciamo un primo bilancio del 2010 con i dati del primo trimestre, dal primo gennaio al 31 marzo scorso, in cui si conferma RaiUno nel totale giornata come rete più vista con una percentuale del 21,97% seguita da Canale5 con il 20,41%, entrambe però in calo rispetto al medesimo periodo del 2009. Per la prima

di Hit


Analisi Auditel 2.0 – Primo trimestre 2010: RaiUno al comando ma è boom del satellite

Tracciamo un primo bilancio del 2010 con i dati del primo trimestre, dal primo gennaio al 31 marzo scorso, in cui si conferma RaiUno nel totale giornata come rete più vista con una percentuale del 21,97% seguita da Canale5 con il 20,41%, entrambe però in calo rispetto al medesimo periodo del 2009. Per la prima rete pubblica il calo è dello 0,70% mentre per l’ammiraglia Mediaset è dell’1,38%. In verità tutte e sei le reti generaliste, le tre Rai e le tre Mediaset accusano un calo rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno. Ma il dato più eclatante è senza ombra di dubbio il netto avanzamento delle reti satellitari.

C’è stato infatti un incremento del totale satellite del 3,29% rispetto all’anno passato. La percentuale delle reti satellitari è passata infatti dal 9,96% di primi tre mesi del 2009, all’attuale 13,25%. Fra i vari target d’età l’incremento più alto per le reti satellitari è del 4-14 anni con un più 9,08%, si passa infatti dal 23,07 del 2009 all’attuale 32,15%. Tornando ai dati delle reti generaliste al terzo posto assoluto c’è RaiDue con il 9,43% in calo del 0,8% rispetto al 2009, segue Italia1 con l’8,93% in calo dello 0,91% rispetto all’anno passato. Chiudono la classifica RaiTre con l’8,24%, -0,67% rispetto all’anno scorso e Rete4 con il 7,51% anch’essa in calo dello 0,38%. Tutti i dati in un grafico riepilogativo anche per fasce dopo il continua.

In prime time la rete più vista è sempre RaiUno con il 22,87% in leggero calo rispetto all’anno scorso dello 0,26%, segue Canale5 con il 20,37% in netto calo rispetto al 2009 del 2,12%. In prime time il satellite guadagna rispetto allo scorso anno il 4,04%, passando dall’8,76% al 12,8%. Nel target commerciale primeggia Canale5 con una percentuale nel totale giornata del 22,34% in calo dell’1,31% rispetto al 2009, segue RaiUno con il 17,27% anch’essa in calo rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno dello 0,98%. Prime time in mano a Canale5 con il 22,93% in calo dell’1,96% rispetto al 2009, segue RaiUno con il 18,44% in calo dello 0,74%. Nel target 4-14 anni….


Nel target 4-14 anni c’è come detto la netta affermazione delle reti satellitari con il 32,15% in netto incremento del 9% rispetto al 2009 e di contro un crollo netto di Italia1 del 5,83%, passa infatti dal 24,06 dei primi tre mesi del 2009 al 18,23% dei primi tre mesi di quest’anno. Nel target degli over 65 vediamo che RaiUno mantiene nel totale giornata il suo 33%, mentre Canale5 perde l’1,19% passando dal 18,85% del 2009 all’attuale 17,66%. L’unica rete che guadagna è RaiDue che passa dal 9,03% dell’anno scorso all’attuale 10,31%.

In sostanza quindi registriamo nel totale individui dei dati relativi all’intera giornata di tutte le reti generaliste (tre Rai e tre Mediaset) un calo del 4,83% di share che passa verso il satellite per oltre il 3% e verso le reti del digitale terrestre (Rai4, Iris etc) per l’1,5% circa.

Ecco il riassunto grafico dei dati del primo trimestre del 2010 delle sei reti generaliste e del totale delle reti satellitari. Dati divisi per il totale giornata, per fasce orarie e per target d’età:

Analisi Auditel 2.0 Primo trimestre 2010

Elaborazioni grafiche realizzate e di proprietà di Marco Pozzoni e Simone Rosa su dati Auditel. Riproduzione vietata

I Video di TvBlog