• Tv

Gabriele Paolini torna a colpire con violenza. Il Tg1 esprime solidarietà alla collega

Gabriele Paolini, il disturbatore più famoso della tv, da qualche tempo è tornato a farsi vedere sul piccolo schermo, nonostante le mille promesse – fatte in tv, ovviamente – di cambiare “direzione”, di smetterla con le incursioni. Sembrava che avesse imparato la lezione, che avesse capito che certi metodi da lui utilizzati mettevano in secondo


Gabriele Paolini, il disturbatore più famoso della tv, da qualche tempo è tornato a farsi vedere sul piccolo schermo, nonostante le mille promesse – fatte in tv, ovviamente – di cambiare “direzione”, di smetterla con le incursioni. Sembrava che avesse imparato la lezione, che avesse capito che certi metodi da lui utilizzati mettevano in secondo piano gli scopi delle sue proteste, ma evidentemente i buoni propositi sono durati poco.

Stamattina infatti, nel corso del Tg1, Paolini è nuovamente intervenuto nel corso di un collegamento con la Capitale, ma anziché limitarsi a “predicare” come fa di solito, si è aggrappato all’inviata del telegiornale, Sonia Sarno, fino a farla cadere. Secondo quanto scrive anche Corriere.it, la Sarno ha addirittura rischiato di sbattere la testa su una fioriera (il video parziale dell’accaduto è dopo il salto) e si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine, anche se Paolini si è dato alla fuga.

Anche nell’edizione delle 20 il Tg1 ha parlato dell’accaduto, definendolo una gravissima aggressione ed esprimendo solidarietà alla collega Sonia Sarno, colpita dal disturbatore. Ora staremo a vedere se questo ennesimo episodio violento fermerà Paolini, se non volontariamente, almeno coattivamente, o se continuerà ad essere libero di agire indisturbato.

I Video di TvBlog