• Rai 2

Il Nostro Capitale Umano: un affresco dell’Italia che ce l’ha fatta

Prima puntata seconda stagione Il Nostro Capitale Umano su Rai2

Il Nostro Capitale Umano è un affresco dell’Italia che ce l’ha fatta, che ha voglia di crescere, innovarsi, formarsi, essere competitiva con il resto del mondo, inclusiva grazie al lavoro di persone straordinarie, motivate e preparate in maniera eccezionale.

La conduttrice Metis De Meo attraversa il nostro Belpaese alla ricerca delle eccellenze partendo, in questa seconda stagione, dalla Campania e dalla Puglia, in cui le storie di Maurizio, Valentina, Angela e Antonio diventano la testimonianza concreta di chi è riuscito a mettere a frutto le proprie competenze arricchendo il proprio territorio.

Si visitano i luoghi che hanno reso possibile questa ‘missione’. Gli esperti rendono più comprensibile il discorso. Le interviste agli italiani, invece, completano il racconto, fornendo un punto di vista condiviso e oggettivo.

In appena 40 minuti, lo spettatore è immerso in uno scorcio inedito dello Stivale che, spesso, non riempie le pagine dei giornali o non trova spazio nei tg nazionali. Uno spunto di riflessione, dalla viva voce dei protagonisti, che riporta al centro il lavoratore, i propri obiettivi per il futuro. Finalmente!!!

Il Nostro Capitale Umano diretta puntata 19 settembre 2020

  • 9:21

    Si parte dalla storia di Angela Aurilia, responsabile logistica dell’Irpinia, che ha deciso di riqualificare il territorio dopo il terremoto del 1980. Sul lavoro ha conosciuto anche il fidanzato. Attualmente è impiegata, nello stesso ruolo, in un’azienda automotiv tedesca che ha deciso di investire in Italia.

  • 9:30

    La formazione duale tedesca ha molti vantaggi: il ragazzo, a 16 anni, ha la possibilità di continuare a studiare e mettersi alla prova sul campo percependo anche uno stipendio di 908 euro circa.

  • 9:34

    Maurizio Caruso, nato in America, è tornato in Italia, in provincia di Avellino diventando operatore di macchina grazie all’agenzia del lavoro.

  • 9:41

    Ci si trasferisce a Trani dove si insegna che la diversità è ricchezza. Antonio Lamarca, un ragazzo non vedente, ha raggiunto tutti i propri traguardi grazie alla formazione. Fa l’operatore telefonico in una casa circondariale.

  • 9:49

    Bendandosi, la Di Meo decide di vivere la stessa esperienza (di non vista) del ragazzo che ha imparato, quasi a memoria, il percorso per raggiungere il luogo di lavoro.

  • 9:52

    Valentina Palmitessa, 29 anni, di Barletta è un’esperta di strumenti elettronici ed informatici adattati al mondo dei non vedenti. Ha cercato di includerli nel tessuto sociale senza farli sentire discriminati. Nell’associazione in cui lavora ha conosciuto anche l’attuale marito che l’ha resa mamma di una bimba.

Il Nostro Capitale Umano puntata 19 settembre 2020: anticipazioni

“Il Nostro Capitale Umano” torna sempre su Rai2 con una seconda edizione da sabato 19 settembre alle ore 9.20. La trasmissione in collaborazione con Assosomm (Associazione Italiana delle agenzie per il lavoro), vuole raccontare il mondo del lavoro attraverso storie di orientamento, formazione e riqualificazione professionale. Esempi positivi di come la domanda si incontra con l’offerta grazie alle agenzie per il lavoro, ai fondi per la formazione e per il welfare. Nel corso delle otto nuove puntate, della durata di 44 minuti circa, l’ideatrice, autrice e conduttrice Metis Di Meo ci porterà in viaggio attraverso l’Italia a conoscere i distretti produttivi, le aziende e gli ambiti professionali nei quali si svolgono le storie dei protagonisti. Storie reali che Metis Di Meo farà conoscere agli spettatori per raccontare da vicino il mondo del lavoro tra consigli, emozioni e riflessioni; esempi positivi per comprendere, più semplicemente, quali strumenti oggi si hanno a disposizione nella ricerca di un percorso di vita professionale. Vanno ad aggiungersi approfondimenti e consigli efficaci, affidati di volta in volta ad esperti del settore delle agenzie per il lavoro, delle pari opportunità, della formazione, del diritto del lavoro, del welfare. Periferie urbane, distretti produttivi e settori industriali ancora inesplorati faranno da sfondo alle tante storie professionali e personali.

Il Nostro Capitale Umano 2, anticipazioni prima puntata, 19 settembre 2020

Nella prima puntata della seconda stagione de “Il nostro Capitale Umano” sarà ad Avellino e accenderà i riflettori sull’industria dell’Automotive e su una grande multinazionale tedesca che ha deciso di investire sul territorio irpino, creando posti di lavoro e portando il proprio stile della formazione duale. Conosceremo le storie di Angela, direttrice della logistica e Maurizio, operaio di macchine CNC. Nella seconda parte del programma Metis Di Meo si sposterà in Puglia, tra Barletta e Trani, per parlare di categorie protette. Il protagonista questa volta è Antonio, atleta paralimpico non vedente che attualmente lavora nella casa circondariale della provincia di BAT e si soffermerà sull’importanza dei corsi di formazione per mettere alla pari i non vedenti nel mondo del lavoro. Incursione vip della prima puntata: il designer Giorgetto Giugiaro.

Il Nostro Capitale Umano, seconda stagione, credits

“Il Nostro Capitale Umano”, nella sua seconda edizione, è patrocinato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Particolare attenzione viene data alle aziende della Green e Blue economy ed alle professioni sostenibili del futuro. Questo grazie al canale diretto con il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare che patrocina l’iniziativa. ll programma televisivo punta a mettere in luce il Made in Italy, le aziende del settore primario e l’auto-imprenditoria, per questo è patrocinato anche dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. “Il Nostro Capitale Umano” è un programma in convenzione fra Assosomm e Rai Com, in crosspromotion con Rai Radio1 e in media promotion con Rai Play, il portale Rai dove trovare tutte le puntate e i contenuti del programma.

I Video di TvBlog