• Tv

Venier, vidi, vici: riparte Domenica In, con tutti i sentimenti

Il contenitore di Rai 1 riaccende i motori dal 13 settembre 2020: la recensione e le informazioni sulla prima puntata

Venier, vidi, vici. La zia Mara riparte al comando di Domenica In, a poche settimane di distanza dalla chiusura della scorsa edizione. Condottiera infaticabile, è tornata in campo senza stampelle e gessi, per tenere compagnia al pubblico pomeridiano di Rai 1. Come annunciato in conferenza stampa dal direttore di rete Stefano Coletta, la formula della trasmissione non ha conosciuto variazioni dalle puntate andate in onda nei mesi primaverili. La continuità tra le stagioni è stata scandita dalla prima intervista “one-to-two”, riservata a Romina Power e Loretta Goggi, ospiti dell’ultima puntata di giugno.

L’intesa fra le tre, garanzia di sentimento ed intrattenimento, ha dominato per circa metà della trasmissione. Un’ora e un quarto di ricordi, risate, voli pindarici tra gli amati tori di Romina Power e le imitazioni storiche di Loretta Goggi, conclusasi con l’esibizione del trio in omaggio a Gabriella Ferri. Un format nel format, destinato a replicarsi presto con i compleanni prossimi delle artiste. Certo, riprendere il discorso da dove lo si era lasciato, con gli amici di sempre, crea connessioni e suscita tenerezza; tuttavia, ci auguriamo che nel corso della stagione possano alternarsi sulle poltrone volti inediti, pronti a raccontarsi senza filtri, rivelando quel lato intimamente umano che difficilmente emerge con sincerità nella cornice televisiva. D’altronde, la forza della Mara Venier intervistatrice si annida proprio nella sua innata capacità di mettere a nudo, e al contempo a proprio agio, l’ospite che ha di fronte. Ed è giusto che questa preziosa facoltà si metta a servizio di sempre più numerosi e variegati personaggi dello spettacolo.

A differenza di altri programmi tornati in onda, che a causa delle disposizioni per evitare il contagio da Covid hanno rivoluzionato schemi e scenografie per colmare i vuoti lasciati dall’assenza del pubblico, non sono state adottate scelte rilevanti nell’organizzazione dello spazio, interamente occupato dalla conduttrice e dagli ospiti. Al contrario, il rinnovato sistema di luci e di ombre ha permesso agli occhi dei telespettatori di tenere il fuoco nella zona centrale dell’ampio studio, dove si posiziona la scena. Una tecnica utile, soprattutto se abbinata agli interventi musicali della band, per sopperire alle mancanze e agli echi.

Vorrei tornare ad abbracciare“, ha rivelato Mara Venier, che ha rivendicato il bacio criticato con Romina Power dello scorso giugno, si è disperata per le fredde gomitate di saluto con Claudio Amendola, si è rincuorata di fronte all’ottimismo dell’immunologo Francesco Le Foche. Perché il freddo quando arriva, poi va via. Eh già.

 

[live_placement]

C’è Domenica In, sulla Rai, sulla Rai. Parte oggi, domenica 13 settembre 2020, la nuova stagione del contenitore che chiude la settimana televisiva di Rai 1, giunta alla sua quarantacinquesima edizione. Dopo il successo delle due stagioni precedenti, Mara Venier torna per la dodicesima volta al timone del talk show, in onda ad appena due mesi e mezzo dall’ultima puntata. Dalle ore 14.00, Tvblog seguirà in diretta la puntata di esordio, a cui seguirà la consueta recensione.

Come già anticipato da Tvblog, la nuova edizione di Domenica In ricalcherà quasi interamente lo schema proposto nell’ultima parte della scorsa stagione, trasmessa a cavallo tra il lockdown e le prime settimane successive alla quarantena: ospiti in studio limitati, tanti collegamenti da remoto, niente pubblico, orchestra con soli pochi elementi. Le celebrità che si alterneranno in scaletta vivranno l’esperienza dell’intervista faccia a faccia, punta di diamante del programma, in cui si ripercorrono carriere professionali e momenti di vita di celebrità del mondo dello spettacolo, dello sport e dell’attualità.

Domenica In 2020/2021, le anticipazioni e gli ospiti della prima puntata

“Ma cosa vuoi innovare? Qui non si cambia niente”, ha rivelato il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, che ha convinto Mara Venier a ripetere la formula vincente del passato. Tra gli ospiti che saranno presenti nella prima puntata della nuova edizione, Romina Power e Loretta Goggi, la coppia con cui si è conclusa l’ultima edizione di Domenica In. In studio anche Claudio Amendola ed Anna Tatangelo, in collegamento Mika.

Non ci sarà il videomessaggio del premier Giuseppe Conte rivolto agli studenti, che per la gran parte rientrerà in classe lunedì. “Spettacolo, intrattenimento e informazione”, pronti ad essere arricchiti da un nuovo gioco da casa a partire dalla terza settimana di messa in onda.