Retroscena Blogo: perché la Rai non ha ufficializzato Lorella Cuccarini a Lo Zecchino d’Oro e cosa c’è nel futuro della conduttrice

Il suo agente Lucio Presta avrebbe in mente di riservarle il trattamento ‘Antonella Clerici’…

Il nome di Lorella Cuccarini sulla brochure dei palinsesti Rai, presentati a luglio a Roma, c’era. E veniva indicato per la conduzione de Lo Zecchino d’oro (come anticipato da Blogo). Nella stampa definitiva e ufficiale, quella consegnata ai giornalisti e resa pubblica sul portale della Rai, è però sparito. Secondo quanto risulta a Blogo, sarebbe stata proprio la conduttrice a chiedere, in extremis, di non essere menzionata nella lista dei volti che animeranno la prossima stagione televisiva di Rai1.

Il nodo della questione è il futuro televisivo della showgirl, la quale starebbe cercando un accordo con il direttore di rete Stefano Coletta che le assicuri altri progetti oltre a quello dello Zecchino d’oro. Circostanza, questa, che sarebbe non affatto secondaria, agli occhi della ‘più amata dagli italiani’.

Tra le ipotesi al vaglio ci sarebbero alcune prime serate (non è una novità) in versione one-woman-show, con ospiti di richiamo, mentre l’idea di una edizione di Fantastico 2.0 con Pippo Baudo sembrerebbe svanita anche per il perdurare delle incertezze legate al coronavirus.

Secondo indiscrezioni raccolte da Blogo, l’agente della Cuccarini, Lucio Presta, avrebbe pensato di riservare per lei il ‘trattamento Clerici’. Ossia avrebbe in mente di coinvolgere la Cuccarini nel prossimo Festival di Sanremo, come fatto con Antonellina, ospitata per un’intera serata da Amadeus sul palco del teatro Ariston a febbraio scorso.

Questa intricata situazione potrebbe risolversi nelle prossime settimane, allorquando il direttore Coletta potrebbe incontrare la Cuccarini. Per la quale l’unica certezza (se si può parlare di certezza, all’interno di questo quadro così precario) è al momento rappresentata dallo Zecchino d’Oro. ‘Chi si accontenta gode’ o ‘Chi si accontenta gode… così così’?

Ultime notizie su Lorella Cuccarini

Tutto su Lorella Cuccarini →