Retroscena Blogo: Ballando con le stelle, in studio le famiglie al posto del pubblico?

Ecco l'espediente al quale Milly Carlucci starebbe lavorando per ovviare le limitazioni anti-covid

Dopo il rinvio della scorsa primavera per l'emergenza sanitaria del coronavirus che ha fermato molte produzioni televisive, Ballando con le stelle si prepara a tornare in onda, con la sua 15esima edizione, a partire da sabato 12 settembre, ovviamente su Rai1.

In attesa di capire come le misure anti covid, che presumibilmente saranno mantenute anche nei prossimi mesi, verranno declinate nel racconto televisivo, il programma di Milly Carlucci pensa ad alcune soluzioni per affrontare situazioni del tutto inedite, come, per esempio, quella legata all'assenza del pubblico in sala.

Stando a quanto risulta a Blogo, si starebbe pensando di collocare nello studio alcune famiglie al posto del tradizionale pubblico. Un espediente che permetterebbe di gremire (pur evitando assembramenti) le tribune dell'Auditorium Rai del Foro Italico e al contempo di limitare il distanziamento sociale, visto che i congiunti, come noto, possono stare seduti vicini.

Ricordiamo che Ballando con le stelle sfiderà ogni sabato sera Tu sì que vales, che, come anticipato da Blogo, si allungherà andando in onda su Canale 5 per 12 settimane invece che per le inizialmente previste 9.

  • shares
  • Mail