Blogo retroscena: il mattino di Rai3 cambia volto

Dopo l’addio della Bortone e della Giandotti le scelte di Rai3 sul futuro di Agorà

di

Mentre si avviano verso l’uscita da Rai3 le figure di Serena Bortone e Monica Giandotti, la prima verso un nuovo programma nel primo pomeriggio di Rai1 e la seconda verso Unomattina, la rete diretta da Franco Di Mare si sta guardando intorno per capire chi posizionare alla guida del prestigioso programma politico del mattino della terza rete.

Pare che il neo direttore della terza rete abbia puntato su un volto interno all’azienda radiotelevisiva pubblica e cioè sul giornalista di Rai News Roberto Vicaretti. Vicaretti è un volto ormai piuttosto noto del canale diretto da Antonio Di Bella, lo vediamo infatti spesso e volentieri guidare la rassegna stampa del mattino.

Al suo fianco potrebbe approdare la giornalista Luisella Costamagna, che tornerebbe in Rai dopo alcuni anni, ricordiamo per esempio una sua conduzione in prima serata, proprio su Rai3 nel 2012 nel programma dal titolo Robinson.

Conduzione doppia dunque in arrivo per Agorà, magari già questa estate visto che Monica Giandotti condurrà Unomattina per la Rete 1 (in attesa della decisione del Tg1 che potrebbe lasciare Giorgia Cardinaletti, già volto estivo di questo programma, oppure mettere un uomo).

Ma la rivoluzione mattutina di Rai3 non si fermerebbe ad Agorà, il cambio di conduzione a Mi manda Rai3 appare ormai cosa fatta con l’uscita di Salvo Sottile e l’entrata di Federico Ruffo e/o Benedetta Rinaldi. Cambi in vista anche per Tutta salute con l’ingresso in squadra di una vecchia e cara conoscenza di Michele Mirabella, ovvero Virginie Vassart.