Beautiful: in America, sono iniziate le repliche, la produzione dei nuovi episodi è ancora ferma

In Italia, il lavoro di doppiaggio dei nuovi episodi è ripreso.

Com'era ampiamente prevedibile, la produzione dei nuovi episodi di Beautiful, la soap opera in onda tutti i giorni su Canale 5, non è ancora ripartita, ovviamente a causa della pandemia mondiale di COVID-19 che, negli Stati Uniti, al momento della pubblicazione di quest'articolo, ha registrato oltre 900mila casi confermati e quasi 51mila decessi.

La notizia della sospensione della produzione dei nuovi episodi di Beautiful risale allo scorso 17 marzo. Lo stop, nelle intenzioni iniziali, sarebbe dovuto durare due settimane. E' trascorso oltre un mese e gli attori non sono ancora tornati sul set.

Ciò ha costretto la CBS ad optare per la stessa decisione che, in Italia, è stata presa con Un Posto al Sole, la soap opera di Rai 3 che, in queste settimane, è in onda con le repliche del 2012. Gli episodi che la CBS aveva a disposizione per garantire la programmazione ordinaria, infatti, ovviamente, sono terminati.

Da lunedì 27 aprile, per quanto riguarda gli Stati Uniti, avranno inizio le repliche di The Bold and the Beautiful (la stessa decisione riguarda anche The Young and the Restless).

La scelta originale della CBS è quella di fare delle repliche "a tema": durante ogni settimana, infatti, verranno replicati episodi che hanno tutti un comun denominatore.

La prima settimana di repliche avrà come titolo Escape to Monte Carlo: durante questa settimana, quindi, andranno in onda tutti episodi girati nel Principato di Monaco.

Oltre alle repliche, però, andranno in onda anche degli speciali episodi con il Making Of dei suddetti episodi, con contenuti inediti mai trasmessi in tv. Gli attori di Beautiful, inoltre, regaleranno ai telespettatori video-commenti che andranno in onda prima e al termine di ogni episodio.

Per quanto riguarda l'Italia, stando ad un articolo pubblicato sul sito Twittami Beautiful, il lavoro di doppiaggio dei nuovi episodi sta riprendendo gradualmente. Ciò fa supporre che, nel nostro paese, quindi, non è prevista un'interruzione della messa in onda degli episodi inediti.

  • shares
  • Mail