Paolo Bonolis: "Il mio ritorno in Rai? Potrebbe accadere". E su Mediaset...

Paolo Bonolis potrebbe tornare in Rai? Le sue parole.

Paolo Bonolis è pronto a lasciare Mediaset? Forse sì, forse no. Una cosa è certa: il conduttore in questo momento appare in contrastro con l'azienda. Il volto di Avanti un Altro non ha condiviso la scelta di sospendere la messa in onda delle puntate inedite (già pronte) per trasmettere le repliche. Non solo. Bonolis ha contestato anche la scelta di trasmettere Ciao Darwin contro le repliche di Viva RaiPlay. Ecco le sue dichiarazioni (riportate dal sito Bitchyf) durante una diretta con Edoardo Leo:

"Il perché lo abbiano fatto non l'ho capito, non me l'ha spiegato nessuno anche perché sono irrintracciabili. Sono comunque repliche di questa stessa edizione ma credo che alla fine della fiera sia un problema di carattere economico. L'altra cosa che non ho capito (e credo che anch'essa sia figlia di una logica economica) è quella di andare in onda contemporaneamente alla trasmissione di Rosario su Rai 1. Che è una scelta in questo periodo abbastanza sbagliata perché sono due fenomeni di divertimento e di alleggerimento che potevano mandare in giorni differenti di modo che ci fossero due possibilità e non di scegliere dove appoggiare la propria attenzione, però che ce devo fa'?".

Ecco quindi che il conduttore ha parlato della possibilità (a quanto punto, secondo le sue dichiarazioni, neanche così distante dalla realtà) di tornare in Rai:

"Il Senso della Vita? No, non torna, a meno che non mi muovo da Mediaset e vado in Rai. Questo potrebbe accadere... Non siamo proprietari delle televisioni e ognuno ha preso la propria strada. Io tutto sommato mi diverto anche molto nella leggerezza senza ipocrisia, quasi fanciullesca, di Ciao Darwin e Avanti un altro che portiamo in scena. Io e Luca ci divertiamo a desacralizzare ciò che stupidamente è stato reso sacro".

  • shares
  • Mail