Stranger Things 4, produzione al via: il cast si ritrova (Video)

Netflix ha diffuso online un video in cui il cast di Stranger Things si ritrova per leggere il copione della quarta stagione della serie tv

Sappiamo da tempo che Stranger Things 4 è una realtà: d'altra parte, il finale della terza stagione, per quanto conclusivo delle vicende raccontate in quegli episodi, non sembrava essere adatto ad essere un finale di serie. E poi, c'era quel mistero legato al destino di Hopper (David Harbour) che è stato svelato il mese scorso in un teaser trailer proprio da Netflix.

E' la stessa piattaforma di streaming on demand che oggi, 3 marzo 2020, ha rilasciato un altro video, che testimonia l'inizio ufficiale della produzione della serie tv. Il che vale a dire, in pieno stile americano, il "table read", ovvero la lettura del copione da parte di tutti gli attori coinvolti nello show, una pratica consolidata all'interno della produzione cinematografica e televisiva statunitense e che da noi, invece, è utilizzata in misura minore.

Il table read, di solito, è anche occasione per gli attori di rivedersi dopo mesi, ovvero dalla fine della produzione della stagione precedente oppure dalla presentazione degli episodi nei tour promozionali e nei party in occasione del loro lancio.

Succede anche per il cast di Stranger Thing, come dimostrato dalle immagini catturate proprio da uno dei giovani attori, ovvero Finn Wolfhard, interprete di Mike. E' lui a testimoniare, con riprese che rimandano inevitabilmente agli anni Ottanta tanto celebrati dalla serie, il ritrovo di tutto il cast, ma anche dei produttori e dei due creatori del telefilm, ovvero i fratelli Duffer.

Il video serve anche ad avere una conferma del cast che rivedremo: senza particolare sorpresa, infatti, troviamo pronti a leggere le proprie battute Millie Bobby Brown (Undici), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas), Noah Schnapp (Will) e Sadie Sink (Max), ma anche i più grandi Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan) e Joe Keery (Steve), fino ad arrivare agli adulti come Cara Buono (Karen) e Winona Ryder (Joyce).

Al cast regolare si aggiungono, inoltre, due attori già visto in passato: Brett Gelman, che ha dato volto al cospirazionista Murray Baumann, e la giovane Priah Ferguson, interprete di Erica, sorella minore di Lucas (artefice della battuta "Non puoi dire America senza dire Erica", che ha generato anche qualche meme sul web).

Con la produzione pienamente cominciata, inizia ora il countdown all'uscita di Stranger Things 4: Netflix ancora non dice nulla sulla possibile data di pubblicazione della serie, che dovremo vedere, a questo punto, tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021.

  • shares
  • Mail