Paola Ferrari su Simona Ventura a La Domenica Ventura: "È la più brava, ma come si fa a passare da Temptation Island Vip al calcio?"

La conduttrice de La domenica sportiva si scaglia ancora contro Diletta Leotta: "Non è giornalista sportiva, sembra Belen"

Alla fine Paola Ferrari l'ha spuntata ed ha ottenuto la conduzione de La Domenica Sportiva, trasmissione dalla quale mancava dalla stagione 2003-2004. La giornalista di Rai Sport, in vista del debutto di domenica prossima, ha rilasciato alcune dichiarazioni al settimanale Chi, tornando ancora una volta a criticare la collega Diletta Leotta:

Non parlo di donne che non sono giornaliste sportive. Rischio di vederla a Sanremo e spero che non accada. La Leotta mi piace, è brava, simpatica, divertente, ha proprietà di linguaggio e buca il video al di là delle forme, ha tutte le carte in regola, ma secondo me non vuole diventare la nuova Ilaria D’Amico: la svolta che ha avuto mi sembra la avvicini a Belen più che a Monica Vanali o Anna Billò.

Non meno ficcante il commento su Simona Ventura, che - come svelato da Blogo - Carlo Freccero avrebbe voluto proprio alla conduzione della Domenica Sportiva per rilanciare lo storico programma Rai e che invece si è dovuta accontentare del nuovo La domenica Ventura su Rai2:

Dovrei vedere il suo programma: sicuramente lei è la più brava conduttrice che ci sia per alcuni programmi, ma devo vedere come affronterà questa sfida. Di certo sarà divertente, ma non riesco a capire la connessione fra Temptation Island Vip, che ha condotto lo scorso anno, e un programma sul calcio.

Molto più morbido il giudizio su Ilaria D'Amico di Sky:

Mi piace molto, ha uno stile unico ed è molto preparata, ha grande fascino ed è stata coraggiosa a fidanzarsi con Buffon sapendo che questa cosa non l’avrebbe aiutata.

Infine, a proposito di Mauro Mazza, l'allora direttore di Raisport che tolse alla Ferrari la conduzione della Domenica Sportiva:

Per essere mio nemico devi essere molto importante, perché i nemici li scelgo bene. Lui è solo uno che mi ha fatto del male senza motivo.

  • shares
  • Mail