TeleVideoBlog gli ascolti di sabato 6 luglio 2018: i Mondiali di calcio 'rapiscono' Canale 5

La macchina del tempo di TeleVideoBlog dopo aver inaugurato la serie con gli anni '90 (e che riprenderà prossimamente) questa settimana vira sorprendentemente a 'solo' un anno fa, a sabato 6 luglio 2018.Un'altra tv caratterizzata dal digitale terrestre e dalla miriade di canali tematici che condizionano i dati auditel, un'altra programmazione, palinsesti rivoluzionati, un'altra comunicazione: basti pensare al fenomeno dei social.

Tutto cambia ma il televideo resta! E allora proviamo ad unire il servizio più vintage del piccolo schermo al tempo dei nuovi mezzi di comunicazione. Esattamente come nelle scorse 'puntate' esamineremo esclusivamente i 4 programmi più visti delle reti Rai e Mediaset.

Dicevamo 'Tutto cambia' eccome se cambia! L'estate 2018 segna un evento storico per Mediaset: l'acquisto dei diritti per la trasmissione dei Mondiali di calcio in Russia, rimane a secco la Rai che ha gettato la spugna soprattutto dopo la mancata qualificazione della nazionale italiana di calcio alla competizione.

Vediamo quindi come si comporta Rai 1: partiamo con il dato di Reazione a Catena, nell'edizione condotta da Gabriele Corsi più seguita di sempre per media di telespettatori, il game show conquista 4.012.000 telespettatori (la parte de L'intesa vincente ne coinvolge 2 milioni e mezzo), segue Techetechete che si avvicina ai tre milioni di spettatori, mentre per il film del 2012 La memoria del cuore sono presenti 2.267.000 telespettatori.

Su Rai 2 la programmazione estiva è spenta, si salvano solo le rubriche del Tg2 Eat Parade (1.125.000 telespettatori) e Sì, viaggiare (979.000). Il terzo programma più visto risulta essere N.C.I.S. Unità anticrimine con 850.000 telespettatori mentre poco sotto il film Il bersaglio della vendetta con 826.000 telespettatori.

Rai 3 piazza il suo cavallo di battaglia dal 1996: Un posto al sole. Viene guardato da 1.251.000 telespettatori risultando così la trasmissione più vista del giorno sulla terza rete. Anche lo spazio informativo dedicato all'economia (TgR - Piazza affari) registra un buon dato pari a 1.031.000 telespettatori. In prima serata la cultura de La grande storia guadagna 810.000 spettatori mentre nel day-time mattutino Corrado Augias con Quante storie viene ascoltato da una media di 626.000 telespettatori.

Arriviamo a Canale 5 dove i primi 4 programmi più visti della giornata sono tutti a tema calcistico. Come dicevamo i Mondiali di calcio catalizzano l'attenzione degli sportivi e Brasile - Belgio viene visto da 9.435.000 telespettatori registrando così il dato più alto della giornata in generale, il pre-partita da 5.279.000 mentre la partita del pomeriggio Francia-Uruguay cattura 4.940.000 telespettatori. Il quartetto 'sportivo' è chiuso da Balalaika in seconda serata con 3.110.000 telespettatori.

Anche Italia 1 si presenta (in parte) coinvolta dai mondiali in Russia per questa giornata ma l'ascolto più alto lo ha The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2, visto da 1.421.000 telespettatori. Il notiziario Sport Mediaset è guardato da 1.182.000 appassionati mentre la parte sui Mondiali è guardata da 1.023.000 telespettatori. Chiude il secondo dei due episodi dei Simpson trasmessi nel day-time pomeridiano a 801.000 telespettatori.

La programmazione di Rete 4 vede tra i suoi 4 programmi più visti della giornata: Il terzo indizio seguito da 1.026.000 telespettatori, dalle repliche dello sportello di Forum poco sotto il milione e dalle due parti di Stasera Italia Estate (la seconda parte a 781.000 telespettatori, la prima a 744.000).

  • shares
  • Mail