Beverly Hills 90210 la nuova serie si farà ma senza Brenda (almeno per il momento)

Un mockumentary, un finto documentario di Beverly Hills 90210, Tori Spelling conferma il progetto che al momento non vede la presenza di Shannen Doherty

Beverly Hills nuova serie tv

Aggiornamento 7 febbraio: Charlie Collier presidente di Fox ha dichiarato che "se il progetto Beverly Hills sarà proposto sul mercato, sarebbe molto felice che Fox fosse presa in considerazione e di poterlo avere".

"Ho appena confermato qualcosa che non si sapeva?" così Tori Spelling, meglio conosciuta come Donna per la generazione cresciuta negli anni '90, ha confermato la nuova serie di Beverly Hills 90210 di cui ormai si parla da diverse settimane. 

Intervistata appena eliminata dallo show Fox The Masked Singer, l'attrice ha raccontato come stiano parlando con diversi network e "è confermato. Faremo un nuovo 90210". Cosa sarà questa nuova potenziale serie è difficile dirlo, sembra però andare nella direzione di una finta docu-serie in cui gli attori coinvolti interpreteranno se stessi. E al momento oltre a Tori Spelling sono sicuri di tornare Jennie Garth (Kelly), Jason Priestley (Brenda), Ian Ziering (Steve), Gabrelle Carteris (Andrea) e Brian Austin Green (David). Shannen Doherty che nella serie interpretava Brenda, non dovrebbe essere coinvolta "ma ci piacerebbe molto riuscire ad averla". Mentre Luke Perry (Dylan) "farà quanti più episodi riuscirà a fare" visto che è impegnato con Riverdale le cui riprese si svolgono in Canada.

Cosa sarà questa nuova serie di Beverly Hills 90210? Probabilmente non sarà possibile metterci sopra un'etichetta ben definita. Tori Spelling ha spiegato:

Tecnicamente non è un reboot, perchè penso che tutti hanno visto il reboot (90210, ndr.). Nessuno aveva voglia di vedere le vecchie versioni di se stessi, ma l'idea era che interpretassimo ancora i vecchi personaggi, quindi il cast farà una sorta di versione esagerata di sè stessi. Pensate agli episodi di Curb Your Enthusiasm ma per uno show di un'ora, e tutti noi saremo noi stessi ma in modo diverso, quindi è finzione, ma può anche non essere finzione, gli spettatori dovranno indovinare.

Praticamente è come se fosse un finto documentario (mockumentary) sul dietro le quinte di un possibile reboot di Beverly Hills 90210, un modo per avere gli attori, per far vedere il lavoro produttivo, di creare storie ma senza dar vita a una vera e propria serie con solo alcune scene effettivamente girate come parte del lavoro per la realizzazione della finta serie. Riuscirà ad appassionare lo spettatore o finirà per diventare un freddo esperimento?

A non essere freddi sono sicuramente i network con deadline che riporta come Fox, che mandava in onda la serie originale, sarebbe molto interessata al progetto, prodotto però da CBS Tv Studios che quindi sta discutendo anche con la stessa CBS e con la piattaforma di streaming CBS All Access. In corsa secondo il sito USA ci sarebbe anche ABC.

La nuova serie di Beverly Hills 90210 è scritta da Mike Chessler e Chris Alberghini che già hanno lavorato a 90210 (il reboot di CW) ed a So NoTORIous una comedy durata una sola stagione con Tori Spelling.

  • shares
  • Mail