Claudia Mori si è pentita di aver fatto X Factor: la sparata a Deejay Chiama Italia (e il video della sfuriata di ieri sera)

claudia mori

A credere in un programma, prima del pubblico, deve essere chi lo fa. E Claudia Mori, dopo il suo debutto da primadonna ai provini, la sua falsa umiltà iniziale e il successivo annuncio di non ripetere l'esperienza di X Factor, arriva addirittura a rinnegare la scelta fatta. In un'intervista rilasciata a Deejay Chiama Italia la giudice - reduce dalla sfuriata di ieri sera - getta definitivamente la maschera:

"No, no, no, no. Non accetterei X Factor se me lo riproponessero oggi".

E' la Mori, con la sua energia negativa, la vera artefice del crollo vertiginoso di ascolti, ieri precipitati al 9%. E riesce difficile pensare che solo un cambio di giudice possa salvare il talent show da un destino già incerto, visto che Morgan è ormai incastrato nel suo ruolo di guru al punto da oscurare i cantanti, la Maionchi fallisce costantemente nelle sue scelte e Facchinetti per primo ha iniziato a perdere l'entusiasmo. Ci sarebbe un'intera macchina da ricostruire da zero.

La signora Celentano ha infierito, ai microfoni di Linus e Nicola Savino, sui telespettatori caproni, responsabili di un televoto ingiusto (nella puntata di ieri sera avrebbe preferito Silver e Sofia in ballottaggio, anziché Damiano e Cristiana). E ha anche avuto da ridire sulla vittoria di Matteo Becucci, che a suo dire non se lo meritava affatto, mentre il vero successo lo hanno fatto le vendite della più talentuosa Noemi.

Insomma, la Mori ha ucciso X Factor da dentro peggio di qualsiasi detrattore, dimostrando che il gioco delle maschere a cui assistiamo in prima serata è inversamente proporzionale ai meriti artistici di chi lo vince. Se mai si investisse in una quarta edizione, un cantante dovrà augurarsi di non vincere o di brillare di luce propria, anziché di quella di Morgan, per avere realmente successo?

[Via Dgmag]

  • shares
  • Mail
125 commenti Aggiorna
Ordina: