Intervista Incrociata: Da “I Migliori Anni” Botta e risposta fra Karima e Marco Masini

Botta e risposta su TvBlog fra i protagonisti della Canzonissima ai Migliori Anni di Carlo Conti: Karima e Marco Masini

di Hit,

    Intervista Incrociata

    Secondo appuntamento con la nostra rubrica “Intervista incrociata” dedicata ai protagonisti della Canzonissima dei Migliori anni, condotta come consuetudine da Carlo Conti stasera in prima serata su Rai1. Dopo il botta e risposta della scorsa settimana fra Povia ed Alexia, oggi diamo la parola ad altri due protagonisti di questa gara. La prima è Karima Ammar, nata a Livorno il 28 maggio 1985 è diventata celebre nel 2006 per aver partecipato alla sesta edizione del talent show Amici, in cui si classifica terza. Partecipa poi a Sanremo nel 2009 con il brano “Come in ogni ora” e poi lo scorso anno torna ad Amici nel circuito dei big. Marco Masini è il secondo protagonista di questa intervista incrociata. Nato a Firenze il 18 settembre del 1964 raggiunge la popolarità nel 1990 vincendo Sanremo giovani con il pezzo “Disperato”. Torna l’anno dopo con “Perché lo fai” nei big arrivando terzo. Vince poi il Festival condotto da Simona Ventura nel 2004 con il pezzo “L’uomo volante”. Sono loro dunque i protagonisti dell’intervista incrociata di oggi, partiamo come sempre in ordine alfabetico con le domande di Karima a Marco.

Karima: Hai fatto il provino a 15 anni per diventare il portiere della Fiorentina. Avevi già una grande passione per la musica oppure è una cosa che hai scoperto dopo?

Marco: No, non è vero che ho fatto il provino per diventare portiere della Fiorentina. La passione per la musica mi è venuta subito. Ricordo che avevo appena 3 anni. Ho ascoltato questa mia passione e sono andato avanti…

Karima: Sapresti descrivere l’emozione della tua prima volta a Sanremo? Cosa ricordi?


Marco: Non ricordo cosa ho provato. E’ passato molto tempo. Le emozioni si provano una volta sola ed è per questo che si corre sempre a ricercarne di nuove. E’ stata una gioia immensa, quasi indescrivibile. Avevo 24 anni. Ho vinto il Festival vendendo moltissime copie… E’ stata una grandissima soddisfazione.

Karima: Non hai mai pensato che inserire “parolacce” come “bella stronza” e “vaffanculo” nelle canzoni, non sarebbe stata una buona cosa?

Marco: Posso dirti che ogni arma nucleare ha i suoi effetti. Positivi o negativi…

Karima: Ti piacciono di più le bionde o le more?

Marco: Non ho un ideale di donna. Non esistono secondo me donne belle o donne brutte. Credo che sia l’intelligenza a fare la differenza e a rendere bella una donna.

Karima: Finisci questa frase..”ero a lavoro no?! È arrivato il capo e ha detto……”

Marco: “Boja.”
Ed io: “Deh”
E lui: “Deh ma allora deh”
Ed io: “No, secondo me no”
E lui: “No perché te allora di qui allora di là. Cioè secondo me, capito.”

    Scambio di ruoli
    E’ venuto ora il momento di invertire i ruoli, con Marco Masini nelle vesti di intervistatore e Karima in quelle di intervistata, via dunque con la prima domanda.

Marco: Qual è secondo te la priorità in politica?

Karima: Forse saro’ banale e scontata caro Marco, ma da cittadina, mi aspetterei che la politica facesse completamente gli interessi del popolo che ne elegge i propri rappresentanti. Da cio’ che vediamo e sentiamo ogni giorno, ti devo dire che, se non fosse per tutte le persone che hanno dato la propria vita affinchè potessimo vivere in democrazia e scegliere chi ci guida, io oggi non andrei a votare.

Marco: Per quale squadra di calcio tifi?

Karima: Lo so che sei un grandissimo tifoso della viola, ma io tifo da una vita ormai per l’inter. adesso per simpatia, prima per amore.

Marco: Che rapporto hai con la comunicazione attraverso i social network?

Karima: Qualche anno fa ho conosciuto Facebook tramite un amica, non volevo saperne, alla fine mi ha iscritta lei e mi sono trovata con un profilo aperto… a volte, se non riesci a tenere l’orologio sotto controllo rischi di perdere la cognizione del tempo. Oggi penso che i social network siano fondamentali per il rapporto diretto ed autentico con i propri fans, con le persone che ti seguono e vogliono sapere sempre di più su di te…secondo me e’ intrigante poter contattare una persona, in tempo reale, anche se si trova nella parte opposta del mondo.

Marco: Secondo te cos’è la musica? E’ un talento oppure pensi ci sia qualcosa di più dietro?

Karima: La musica e’ di tutti. Ognuno la vive come vuole e dentro ci ricava le proprie emozioni, pezzi di storia, segmenti di vita personali ed importanti. Insieme alla musica ogni persona sogna…
penso che un talento di base sia necessario, ma non solo per fare musica, anche per tutte le altre forme d’arte. Ovviamente il talento va “allenato” infatti, ha bisogno di applicazione e studio costante…

Marco: Cosa pensi della tua Toscanità?

Karima: “Boia, deh…. allora deh…”

Grazie a Karima e a Marco Masini per aver partecipato alla nostra rubrica “Intervista Incrociata” ed in bocca al lupo per tutto.

Ultime notizie su I Migliori Anni

Il programma di RaiUno condotto da Carlo Conti con la sfida fra le decadi del passato, speciali vallette Sara Facciolini, Roberta Morise, Elena Ossola e Angela Tuccia.

Tutto su I Migliori Anni →