David Anders sempre più cattivo: da Alias ad Heroes, passando per l’ottava (ed ultima?) stagione di 24

L’ottava stagione di “24” (da gennaio su Fox, mentre in Italia la settima partirà a breve su Fx) si preannuncia ricca di nuovi ed interessanti personaggi. Tra questi, Katee Sackhoff (“Battlestar Galactica”) sarà un’agente informatica del Ctu, Freddie Prince Jr. un ex marine ora addetto alle direzione di un’unità antiterrorismo, Anil Kapoor sarà invece un

David AndersL’ottava stagione di “24” (da gennaio su Fox, mentre in Italia la settima partirà a breve su Fx) si preannuncia ricca di nuovi ed interessanti personaggi. Tra questi, Katee Sackhoff (“Battlestar Galactica”) sarà un’agente informatica del Ctu, Freddie Prince Jr. un ex marine ora addetto alle direzione di un’unità antiterrorismo, Anil Kapoor sarà invece un importante politico mediorentale.

A loro si è da poco aggiunto David Anders, un viso già noto ai fan di “Alias” ed “Heroes”, grazie alle sue interpretazioni di Julian Sark nella prima serie e di Adam Monroe/Takezo Kensei nella seconda. E visto che non c’è due senza tre, anche in “24” l’attore tornerà ad essere cattivo.

Nello specifico, interpreterà tale Joseph, figlio un uomo dell’est Europa che lo coinvolgerà nei suoi affari loschi, e lo dovremmo vedere nel settimo ed ottavo episodio del telefilm, giunto forse al suo ultimo anno di realizzazione, stando alle parole rilasciate nelle scorse ore da Evan Katz, produttore esecutivo della serie.

Secondo Katz, attulmente ci sarebbero una serie di situazioni per cui la prossima stagione di “24” sia quella conclusiva: in particolare, gli alti costi dello show ed il contratto in scandenza con Kiefer Sutherland.

“Abbiamo in mente uno scenario che possa andare bene come conclusione definitiva”, ha detto il produttore, “ma abbiamo anche altri scenari che ci permetterebbero di portare avanti lo show in modi diversi… Siamo flessibili“.

Chissà se questa flessibilità include anche la possiblità di scrivere nuovi episodi senza il suo protagonista principale: dato l’alto compenso che Sutherland riceve ad episodio, la sua uscita dal cast forse potrebbe aiutare a salvare lo show (non solo: l’attore tempo fa ammise che sarebbe stato disposto a far morire il suo personaggio senza troppi rimpianti).

Non sappiamo ancora quando avremo una risposta definitiva a questo dubbio, così come l’intero cast di “24” è ancora all’oscuro del finale dell’ottava stagione, che verrà girato a febbraio. E neanche per quel mese le cose potrebbero dirsi certe. “E’ un grande quesito a cui spero di dar risposta entro quella data”, ha concluso Katz.

Bisogna solo aspettare e vedere cosa accadrà nella vita di Jack Bauer. Quel che è certo, è che non rivedremo Kim Raver nel ruolo di Audrey, l’amore di sempre del protagonista. Vista nel finale della settima sesta stagione, Katz ha confessato che la sceneggiatura dei nuovi episodi non presuppone un suo ritorno.

[Via EntertainmentWeekly]

Ultime notizie su Heroes

Tutto su Heroes →