La Corrida andrà in onda su Rai Radio 2 prima di approdare in tv

Le dichiarazioni del dg Rai, Mario Orfeo.

carlo-conti.jpg

La Corrida - Dilettanti allo sbaraglio tornerà ufficialmente in radio. Il celebre programma creato e condotto dall'indimenticabile Corrado, infatti, andò in onda in radio dal 1968 al 1979, su Rai Radio 2, prima di approdare in tv, e quindi farà ufficialmente ritorno laddove è partito.

La novità è stata annunciata dal direttore generale Rai, Mario Orfeo, nel corso della conferenza stampa di presentazione di Rai Play Radio. La nuova edizione de La Corrida, dopo la parentesi radiofonica, tornerà in onda in tv, in prima serata su Rai 1, condotta da Carlo Conti.

La ventesima edizione de La Corrida, che farà ritorno in tv dopo sette anni dall'ultima edizione, andata in onda nel 2011 su Canale 5 e condotta da Flavio Insinna, andrà in onda in primavera.

Queste sono state le dichiarazioni di Mario Orfeo riportate dall'Ansa:

Carlo Conti resterà alla radio. Siamo riusciti a convincerlo ad avere una trasformazione. Da direttore artistico di Radio Rai, dove ha completato il suo percorso, tornerà artista nel senso che la Corrida che tornerà in Tv in primavera comincerà proprio su Radio2 prima della trasmissione Tv che ci auguriamo avrà lo stesso successo di tutte le trasmissioni di Carlo.

Carlo Conti, direttore artistico di Radio Rai da giugno 2016, nomina accolta con malumore all'epoca dai giornalisti di Radio Rai, invece, ha espresso soddisfazione per il doppio ritorno in radio, suo e de La Corrida:

La Corrida è nata 50 anni fa in radio ed è bello riportarla a casa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail