Lucio Presta su Parliamone sabato: Campo Dall’Orto ritiene che la colpa non sia di Paola Perego, quindi cosa succede?

Nuovi sviluppi dopo la chiusura del programma di Rete 1 Parliamone sabato

di Hit

C’è una cosa che difende una testata, una rete, una azienda che opera nel mondo dell’informazione e questa cosa si chiama autorevolezza. “Lo dice la Rai” questo si diceva una volta e quando questa autorevolezza va in qualche modo a farsi benedire, allora cosa rimane? Rimane una scatola, una grande scatola il cui contenuto non è più importante del suo contenitore.

Capita dunque che, sia a chi va in onda, che a chi sta dietro le quinte, scappi una parola di troppo, oppure, ancora peggio, arrivino decisioni troppo affrettate che portino a sconquassi ancora più giganti, rispetto all’errore commesso e che quelle decisioni avrebbero dovuto riparare o sanare. Si è parlato tantissimo della chiusura del programma Parliamo sabato, una chiusura decisa davvero in poche ore.

Il volto che ha pagato più di tutti è quello ovviamente di Paola Perego, conduttrice di quella trasmissione e sappiamo molto provata in queste ultime ore. Insieme a lei hanno pagato anche le persone che lavoravano a quel programma, ora rimaste a spasso. In molti hanno giudicato quel provvedimento troppo duro. Proprio qui su TvBlog abbiamo ospitato il parere di Michele Anzaldi e oggi in una intervista al Corriere della Sera anche Maria De Filippi ha giudicato quel provvedimento una esagerazione, insinuando il dubbio che il vero motivo di quella chiusura fosse altro, come da queste colonne vi abbiamo già raccontato.

In tutto questo si inserisce in queste ultime ore un tweet di Lucio Presta in cui lancia un messaggio piuttosto preciso:

“Con assoluta certezza posso affermare che l’AD Antonio Campo Dall’Orto ritiene che l’errore non sia imputabile a Paola Perego e lo scrive, quindi? Cosa succede ?

Un messaggio questo che Presta chiarisce così al Corriere :

“Confermo senza possibilità di smentita che il lunedì dopo poche ore dalla chiusura del programma, Campo Dall’Orto mi ha scritto testualmente: “L’ho appena difesa spiegando che l’errore non è imputabile a lei perché ne sono convinto”. Quindi attendo fiducioso di sapere come intende proseguire il rapporto professionale».

Sappiamo che è in corso una istruttoria in Rai per capire dove non ha funzionato la catena di controllo di quella puntata, si attendono dunque sviluppi.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Antonio Campo Dall'Orto

Tutto su Antonio Campo Dall'Orto →