Serie Tv, novità: Ryan Murphy conferma una stagione di American Crime Story sullo scandalo Lewinsky-Clinton, con Sarah Paulson

Confermata la quarta stagione di American Crime Story sul caso Lewinsky con Sarah Paulson nel cast. Edward James Olmos nel pilot Mayans MC spinoff di Sons of Anarchy. Il regista di Alla ricerca di Nemo per Stranger Things

American Crime Story: Ryan Murphy ha confermato che la quarta stagione della saga antologica di FX vedrà al centro la vicenda di Monica Lewinsky e alla sua relazione con il Presidente Bill Clinton, come anticipato circa un mese fa. Durante un’intervista a E!, Murphy ha anche assicurato che Sarah Paulson farà parte del cast di questa quarta stagione, senza specificare quale ruolo interpreterà, ma assicurando che non sarà Hillary Clinton. La notizia era iniziata a circolare dopo che Fox 21 e FX Productions avevano acquistato i diritti di A Vast Conspiracy: The Real Sex Scandal That Nearly Brought Down A President, incentrato proprio sul caso Clinton-Lewinsky, scritto da Jeffrey Toobin. Se saranno rispettati i tempi anticipati qualche mese da fa e effettivamente nel 2018 vedremo sia la seconda che la terza stagione di American Crime Story, la prima sull’uragano Katrina, la seconda sull’omicidio Versace, bisognerà aspettare il 2019 per American Crime Story: Clinton-Lewinsky.

Dr Ken: Rhys Darby sarà Charles Evans, affascinante, libertino, eccentrico, CEO neozelandese di Welltopia. Charles rivelerà a Ken (Ken Jeong) che nell’ottica di rendere più familiare e confortevole l’atmosfera dello studio, avrebbe intenzione di licenziare Pat (Dave Foley). Dr Ken (inedito in Italia) va in onda il venerdì su ABC.

Mayans MC: Edward James Olmos è il primo attore ad entrare nel cast del pilot dello spinoff di Sons of Anarchy, provvisoriamente intitolato Mayans MC, in lavorazione per FX, scritto da Kurt Sutter e Elgin James. La serie ripartirà dalla morte di Jax Teller avvenuta alla fine di Sons of Anarchy e seguirà le vicende di EZ Reyes, uno dei capi del gruppo di motociclisti della Mayan MC che agiscono sul confine tra California e Messico. Olmos sarà il padre di EZ, Felipe Reyes, un tempo un duro messicano, sfiancato dal duro lavoro e dai proiettili, che fatica a lasciarsi alle spalle il suo passato e cerca di mantenere il figlio lontano dai guai.

Ray Donovan: Adina Porter, Brian White e Lili Simmons entrano nella prossima stagione della serie tv Showtime (in Italia su Netflix) con Liev Schreiber. Porter sarà Vicky Delgatti che lavora come risolutrice come Ray e sarà in almeno quattro episodi; White sarà Jay, attore, rapper e produttore, anche lui in almeno quattro episodi; Simmons sarà Natalie James in un arco di episodi lungo tutta la stagione, una giovane e attraente attrice, protagonista di una saga cinematografica.

Scalped: Lily Gladstone entra come regular nel pilot WGN America, tratto dall’omonima graphic novel DC-Vertigo, che vedrà un cast principalmente formato da nativo-americani. Scalped racconterà una storia di potere, lealtà, spiritualità nella comunità guidata dall’ambizioso capo Linclon Red Crow che si scontrerà con Dashiell Bad Horse che ritornerà nella riserva dopo diversi anni. Gladsonte sarà Carol Red Crow, figlia del capo, con cui ha pochi rapporti, dopo un tragico evento che la porterà ad allontanarsi e a rimproverare sé stessa e suo padre. Intelligente e indipendente, capirà che può ancora avere una certa influenza sul padre.

Star Trek: Discovery: Terry Serpico, Maulik Pancholy e Sam Varholomeos entrano nel cast della serie CBS All Access, che sarà lanciata prossimamente in contemporanea nel resto del mondo su Netflix (Italia compresa). Star Trel: Discovery, inizialmente annunciata per gennaio, poi slittata a maggio, periodo diventato ora in dubbio, vedrà nuovi personaggi, una nuova nave e una nuova missione rispetto alla saga originale, pur rispettandone l’ideologia, le aspirazioni e il senso che l’hanno resa una produzione storica. Serpico sarà l’ammiraglio Anderson, ufficiale della Starfleet; Pancholy sarà il dottor Nambue, ufficiale medico della Starship Shenzhou; Vartholomeos sarà Ensign Connor, un giovane ufficiale della Starfleet Academy da poco assegnato alla Starship Shenzhou. I tre raggiungono gli annunciati Sonequa Martin-Green, Doug Jones, Anthony Rapp, Michelle Yeoh, Chris Obi, Shazad Latif e Mary Chieffo.

Stranger Things: Andrew Stanton, regista di Alla ricerca di Nemo e Alla ricerca di Dory, dirigerà due episodi della seconda stagione della serie tv di Netflix che ritornerà il prossimo Halloween. I fratelli Duffer, autori di Stranger Things, dirigeranno gli episodi 1,2,8 e 9, Stanton il quinto e sesto, il produttore Shawn Levy il terzo e quarto mentre il settimo sarà diretto da Rebecca Thomas.

Ultime notizie su Ray Donovan

Ray Donovan è una serie drammatica creata da Ann Biderman, trasmessa in America dall'estate 2013 da Showtime.

Tutto su Ray Donovan →