Italia1 nel 2017, Laura Casarotto: "Punto su Pio e Amedeo, Pintus e Pucci"

L'intrattenimento di Italia1 punta sulle riconferme: Emigratis e gli one man show comici. Congelato Ultima fermata della Fascino?

laura-casarotto1.jpg

Come sarà Italia 1 nel nuovo anno? Il suo manifesto programmatico è servito dalla Direttrice Laura Casarotto su Famiglia cristiana:

"Andiamo avanti cercando di essere pop e scanzonati, come sempre. Non ci piacciono troppe parole, non abbiamo la pretesa di insegnare niente a nessuno, ma solo di divertire e divertirci"

Così il futuro della rete sembra non prevedere, nell'immediato, novità come Ultima fermata della Fascino, ma solo conferme all'insegna della satira e della comicità:

"Torneranno Pio e Amedeo con Emigratis, uno dei 'tesoretti' della rete per la sua leggerezza intelligente. Con i loro viaggi all'estero in cui tentano di 'scroccare' soldi e altro al malcapitato vip di turno, mettono alla berlina tutto un mondo. Poi avremo gli one man show di comici come Angelo Pintus e Andrea Pucci".

Nessun cenno alla crisi - di contenuti e ascolti - de le Iene, anche se a farne le spese sono state le new-entry, Frank Matano e Giampaolo Morelli (non riconfermati). Che Teo Mammuccari possa tornare all'ovile con Ilary Blasi?

"Torneranno con nuovi conduttori che si affiancheranno ai volti storici. Il programma ha contenuti 'tosti', ma sempre dentro una confezione di leggerezza. Cerchiamo di essere leggeri, ma non cialtroni".

Dunque Italia1 è viva e lotta insieme a noi:

"E' riuscita a mantenere la sua quota di mercato sul nostro pubblico di riferimento, 15-44 anni. Dire che non temiamo nuovi canali come Tv8 e Nove sarebbe miope, ma di una cosa sono convinta: la tv generalista è fatta di eventi esclusivi, di contenuti aggreganti. Se da un lato non so tra dieci anni quanti canali generalisti resteranno, credo che questo modo di fruire la Tv non scomparirà".

Quando, però, le chiedono come se la cava col francese - vista la discussa scalata della Vivendi a Mediaset - risponde serafica:

"Malissimo. Ma non aggiungo altro".

Intanto si consola guardando questi programmi nel tempo libero:

"Mi piacciono Amici, C'è posta per te, Gazebo, i programmi di Fiorello, le fiction".

  • shares
  • Mail