• Tv

Kid’s got talent: show garbato per famiglie, Claudio Bisio non vedeva l’ora di ricondurre, Lodovica Comello più valorizzata

Riassunto, recensione e fotogallery della prima puntata del talent show con piccoli concorrenti, in onda su Tv8.

La tv va a “filoni”. Quest’autunno sarà ricordato per i programmi girati in auto, gli show ambientati in casa e i talent con piccoli artisti che, però, non sono più giudicati né concorrono per la vittoria.

La prima trasmissione del genere ad aver esordito da noi domenica 11 dicembre 2016 è Kid’s got talent su Tv8.

Sembrano lontani anni luce marchi come Io canto e Ti lascio una canzone che in alcune edizioni hanno offerto competizioni “da adulti” con giurie sanguigne, eliminazioni polemiche, televoti e vincitori. Alla fine quelle proposte hanno chiuso e i minorenni che scalpitano per cantare sono arrivati a Sanremo Giovani, The Voice, X Factor e (da quest’anno) Amici.

I bambini che, invece, vogliono “solo” divertirsi trovano ora “cittadinanza” a Kid’s got talent, che è la versione “baby” di Italia’s got talent di cui condivide logo, sigla, studio… e parte del cast. Claudio Bisio, però, guadagna il centro del palco e la conduzione. Sembra che non (ri)aspettasse altro. Qui può fare il mattatore a 360° e usare una molteplicità di linguaggi, da quello “istituzionale” per interagire con il pubblico e presentare i talenti fino a quello paterno per approcciarsi nel migliore dei modi ai giovani concorrenti. Anche Lodovica Comello è molto più valorizzata rispetto a IGT visto che non si limita alle facce di circostanza nel backstage ma conversa a lungo con i bambini e con gli ospiti e conferma la sua naturalezza e freschezza anche nelle simpatiche esterne realizzate.

Ne vien fuori uno show di due ore ritmato (anche grazie al montaggio, comunque meno frenetico rispetto a IGT, e ai divertiti commenti dei tre giovani opinionisti), garbato e adatto per le famiglie con figli piccoli. Il periodo natalizio (un po’ come accadeva ai tempi de Il pranzo è servito quando c’era la versione kids La merenda è servita), poi, è l’ideale per sperimentare questo tipo di format. Non a caso Canale 5 tra due sere lancerà Little big show con Gerry Scotti

  • 21.15

    L’anteprima è un crossover con Singing the car. Lodovica Comello guida l’auto e a bordo c’è anche il partner di conduzione Claudio Bisio. I due si scatenano con le sigle dei cartoni animati e dei telefilm cult.

  • 21.20

    Logo e sigla sono ovviamente identici a quelli del “marchio papà” Italia’s got talent. Questa volta, però, Bisio è al centro del palco e conduce. Viene, però, subito interrotto da Viola Imbastoni, una bambina di 7 anni che ha un’amica molto speciale: una civetta delle nevi. Viola prova a farla addormentare con una sua filastrocca… ci riuscirà? Per la piccola sta sognando. Bisio: “Sei furbetta, puoi entrare in politica”.

  • 21.26

    Nel backstage è Lodovica a raccogliere le confidenze della piccola. Bisio, intanto, ricorda quando 2 anni fa a Italia’s got talent si presentarono gli Straduri Killa: “Avevano una luce così forte che è nata l’idea di fare una trasmissione solo con i bambini”. Viene riproposta la loro esibizione a IGT.

  • 21.28

    E riecco la crew in studio con una nuova trascinante coreografia hip hop… e i muscoli esibiti. Due anni fa uno di loro non riuscì a non ridere alle facce di Bisio, stavolta il conduttore prova a solleticare il piede di uno di loro che, però, rimane impassibile!

  • 21.33

    E ci sono anche tre baby-opinionisti che non devono giudicare i concorrenti ma Bisio. Carlotta gli stronca la camicia aperta. Per Francesco “potevano prendere di meglio, tipo Lodovica”.

  • 21.35

    La naturalezza di Lodovica nel divertirsi con un bambino davanti ad animali mummificati a Milano.

  • 21.37

    Edoardo Barchi è il bambino giusto per il fantastico mondo degli animali: solo 6 anni, ha un pesciolino rosso e una grande curiosità per il mondo che lo circonda, in particolare per il coccodrillo del Nilo. “E’ carnivoro, quindi mangia anche uomini”. Poi sputa la gomma da masticare sulla mano di Bisio che ovviamente sta al gioco.

  • 21.46

    Lodovica in esterna a Bari sulle tracce di Tracy Menga, 9 anni, pugliese, con le idee molto chiare: diventare una cantante. La sua voce intensa su You make me feel like a natural woman colpisce il pubblico che le regala una standing ovation.

  • 21.50

    Tracy ha come idolo il vincitore di Amici 15 Sergio Sylvestre e glielo fanno incontrare, nonostante arrivi dalla “concorrenza”. I due duettano. Tra qualche anno vedremo lei ad Amici?

  • 21.53

    I bambini nel backstage sono al settimo cielo per l’arrivo di Sergio, lo abbracciano e lo tempestano di domande.

  • 22.02

    Claudio è interrotto da Lucrezia Petracca, una vecchia conoscenza di Italia’s got talent (fu il Golden Buzz di Frank Matano) che, con le sue freddure particolari pronunciate con assoluta serietà, fa ridere gli spettatori. Lei: “Sono qua per dare ritmo al programma”.

  • 22.04

    Yuri Anafrini, 10 anni, vuole stupire con la sua conoscenza del mondo dei calciatori: non solo ricorda i nomi di quelli attuali e le squadre in cui giocano, ma ha imparato anche i nomi di quelli che giocavano prima che lui nascesse.

  • 22.10

    Yuri inciampa nel simulare l’aeroplanino di Montella e si fa male al piede, Bisio va a prendere lo spruzzino e lui rassicura: “Mi sento meglio”. Riconoscerà Bergomi in carne e ossa? Appena si toglie gli occhiali sì.

  • 22.13

    C’è anche Vialli “figurina vivente” ma viene confuso con Zaza. Poi Yuri lo riconosce: “Mi ricordo anche quando aveva tutti i capelli”.

  • 22.17

    Tocca alle sorelle Giorgia e Alessandra Capodicasa, giunte direttamente dalla Sicilia per offrire a Bisio un the, ma in un modo del tutto inconsueto: le due, infatti, sono delle contorsioniste che hanno scoperto casualmente questa loro capacità (hanno fatto una verticale e sono cadute “a pesciolino”).

  • 22.21

    Dalla Cina Jianque Que, 11 anni, che sbalordisce tutti con la sua abilità risolvendo dei cubi di Rubik con le mani e con i piedi… e perfino bendato o con tre cubi contemporaneamente!

  • 22.36

    Ancora una volta Bisio è interrotto dalle battute di Lucrezia. La magia dello spettacolo prosegue con Simone Palmese che con i suoi trucchi di magia lascia a bocca aperta non solo Claudio ma tutti gli spettatori.

  • 22.41

    Arriva anche un “vero” mago… o meglio Silvano, il mago di Milano interpretato da Raul Cremona.

  • 22.47

    Diana Pusceddu prima va in giro a Milano con Lodovica in cerca di abiti eleganti, poi dà prova della sua abilità di ballerina. E’ una bambina che sprigiona una forza e un talento incredibile… tanto che batte Bisio a braccio di ferro.

  • 23.03

    Soery Dell’Acqua incanta con il suo numero di cerchio aereo: solo 8 anni ma un’agilità e un’abilità strepitosa. E pensare che sul cerchio aereo è salita per caso pochi mesi fa… Arriva anche Lodovica in studio come aspirante allieva. E un filmato dimostra il disastro che ha fatto nelle prove.

  • 23.11

    Soery, Lodovica e Claudio si cimentano anche nell’hula hoop, Bisio con risultati tragicomici. La chiusura della serata è affidata agli One Big Family, un gruppo di vivaci bambini di origini filippine che, pur essendo nati in Italia, ci tengono a mantenere vive le tradizioni e i costumi del loro Paese d’origine. E cantano in filippino. Pure Bisio danza con loro.

  • 23.18

    Il verdetto dei baby-opinionisti davanti a Bisio? “Sudi troppo, mettiti qualcosa di colorato, non siamo mica al funerale, non ti ricordi i nomi, devi andare in palestra, sei molto divertente quando non parli”. Kid’s got talent torna domenica prossima.

Stasera, domenica 11 dicembre, alle 21.15 su Tv8 andrà in onda la prima puntata di Kid’s got talent e la seguiremo in liveblogging su Tvblog.

Kid’s got talent 2016: anticipazioni sul meccanismo, sui conduttori e sugli opinionisti

Protagonisti bambini di età compresa tra i 4 e gli 11 anni. Nessuna gara e nessun giudizio, si esibisconoin totale libertà con l’unico scopo di divertirsi e mostrare il proprio talento.

Mattatore dello show Claudio Bisio, alle prese con una conduzione nuova, contraddistinta dall’imprevedibilità che solo i bambini sanno garantire. Oltre a presentare i bambini, e a volte accompagnarli sul palco mettendosi al servizio delle loro performance con grande complicità, Bisio ha il compito di far raccontare ai “mini-protagonisti” le loro storie, spesso esilaranti e spassose, talvolta commoventi. Al suo fianco la carica di Lodovica Comello che accoglie i piccoli talenti nel backstage, in questo caso nella holding room: una sorta di ludoteca multicolori allestita nel backstage dello studio, dove i bambini giocano in attesa di raggiungere Claudio sul palco. E’ Lodovica a raccontare i segreti di alcuni loro girando l’Italia da nord a sud, rivelando le curiosità e i luoghi della loro vita quotidiana.

Lodovica ha anche il compito di tenere a bada tre opinionisti… su misura: l’irrequieto Lorenzo (6 anni), la pungente Carlotta (10 anni) e l’intransigente Francesco (11 anni), comodamente seduti sul divano, guardano e commentano la puntata ma soprattutto giudicano l’operato di Bisio che al termine di ogni serata riceve il loro inappellabile giudizio finale.

Sul palco si avvicendano performance di ogni genere. Numeri di magia si alternano ad acrobazie ad alta quota, non mancano energetiche crew con coreografie spettacolari, ma anche esperti di astrofisica, amanti degli animali e un insolito estimatore della rete autostradale italiana. Infine spazio al mondo delle fate con principesse sognanti, esperte di bellezza che conquisteranno per simpatia e dolcezza.

Tornano i piccoli fenomeni che si sono distinti in Italia’s got talent e, per la prima volta, alcuni bambini arrivano direttamente dalle edizioni internazionali di Got talent.

Kid’s got talent, gli ospiti della prima puntata di domenica 11 dicembre 2016

Ospiti Sergio SylvestreGianluca Vialli e Beppe Bergomi.

Kid’s got talent, come seguirlo in tv

L’appuntamento con il nuovo show prodotto da FremantleMedia Italia in esclusiva per Tv8, è da domenica 11 dicembre in prima serata, con 4 puntate.

Diretta streaming sul sito ufficiale.

Kid’s got talent, second screen

Il programma ha un sito ufficiale mentre per gli account Facebook e Twitter si appoggia a quelli di Tv8.

Hashtag: IGT e #KidsGotTalent


I Video di TvBlog