Nicola Porro a Blogo: "Matrix, programma ideato da zero. Chiambretti creativo, generoso e... noioso! L'ultima proposta della Rai era un contentino" (Video)

L'intervista di Blogo al conduttore e giornalista romano.

Nicola Porro è uno dei due nuovi conduttori di Matrix, il programma di approfondimento giornalistico in onda su Canale 5 in seconda serata.

Il giornalista e conduttore romano, reduce dalla conduzione di Virus - Il contagio delle idee, in onda su Rai 2, debutterà questa sera, mercoledì 21 settembre 2016, a partire dalle ore 23:30. A partire dalla prossima settimana, Nicola Porro condurrà due serate a settimana e si occuperà di politica e attualità; dal 7 ottobre, invece, Porro dividerà Matrix con Piero Chiambretti che si occuperà di temi più "leggeri" nella puntata del venerdì.

In occasione della conferenza stampa di presentazione del programma, noi di Blogo abbiamo intervistato Nicola Porro che ha esordito, parlando degli obiettivi del programma, rimarcando il proprio stile di conduzione:

Non ci poniamo grandi obiettivi, gli obiettivi sono i soliti: fare informazione, farla come si deve fare, seriamente in seconda serata. Due persone che parlano, dai punti di vista contrapposti, per far capire alla gente a casa quello che sta avvenendo, l'attualità raccontata in maniera semplice ma con idee contrapposte. Spero di non fare pollai, non l'ho mai fatti, spero di mantenere quel rigore anche qui che è un po' la mia idea fissa.

matrix-porro-chiambretti.jpg

Porro ha dichiarato che Matrix è come se fosse un programma nuovo, ideato da zero:

"Ogni famiglia è infelice a modo suo" diceva lo scrittore e ogni programma è invece felice a modo suo. Quindi, vediamo come ci verrà. Le cose, però, si cambiano. A Virus, sono partito con un'idea e ho finito con un'altra. Qui parto con un'idea più precisa, vediamo se cambiarla in corso. Quest'edizione di Matrix è come se fosse un programma ideato da zero. E' da considerare così. Anche il marchio è cambiato. E' ideato da zero.

Il giornalista ha proceduto con tre aggettivi per Piero Chiambretti tra i quali ne spunta uno particolare:

Tre aggettivi per definire Chiambretti? Creativo, generoso e... un po' noioso! Sto scherzando ovviamente... E' sempre sul pezzo, mi ha stupito la sua professionalità.

Parlando del suo addio alla Rai, infine, Porro ha definito un "contentino" l'ultima proposta che ha ricevuto:

Sì, l'ultima proposta della Rai l'ho considerata un contentino. Secondo me, andare in onda la domenica tra le 19 e le 20:30 per fare informazione su Rai 2 non era una cosa che potevo fare. In Rai, ho sempre avuto contratti annuali, loro avevano tutto il diritto di non rinnovarmelo e non me l'hanno rinnovato, però offrirmi una cosa per la quale avrebbero potuto trovare persone più adatte di me... Secondo me è stato proprio un errore volermi mettere lì in quella fascia oraria. Poi mi è andata bene. Ho fatto un ragionamento egoistico, mi sono chiesto "quanto vale quel "filino" di professionalità che ho ottenuto in questi 6 anni?". Ho fatto bene a rinunciare e mi è andata bene.

Per le dichiarazioni complete, c'è il video.

  • shares
  • Mail