I Pilot 2009-10: i nuovi telefilm su cui punta CBS

Continuiamo con questa seconda puntata l’appuntamento inaugurato ieri da Paolino e dedicato ai Pilot di nuove serie televisive che i Broadcast Network americani hanno in cantiere per la prossima stagione televisiva. Vi condurremo per tutta questa settimana, giorno per giorno e rete per rete, tra i diversi titoli e i progetti che potrebbero diventare presto

cbs logo Continuiamo con questa seconda puntata l’appuntamento inaugurato ieri da Paolino e dedicato ai Pilot di nuove serie televisive che i Broadcast Network americani hanno in cantiere per la prossima stagione televisiva. Vi condurremo per tutta questa settimana, giorno per giorno e rete per rete, tra i diversi titoli e i progetti che potrebbero diventare presto – chi lo sa? – uno dei vostri nuovi telefilm preferiti.

Dopo aver visto i titoli su cui sta lavorando ABC, ci occupiamo oggi della rete “campione” di questa stagione televisiva che – nonostante gli ottimi risultati d’ascolto – non sembra affatto voler stare sugli allori, anzi. Per il prossimo autunno/inverno CBS sta lavorando a 11 nuovi progetti drama e a 9 titoli comedy. Per ulteriori approfondimenti su alcuni titoli vi rimandiamo a questo post scritto poco tempo fa e dedicato in particolare a CBS.

La rete, come sempre, e’ forte nei Drama, soprattutto i procedurals o i titoli a tema politico, vicini alle istituzioni nazionali di Washington. Comunque tra le diverse proposte vi segnaliamo in particolare Three Rivers, dedicato ai trapianti d’organo (tema insolito per una serie tv) e Confessions of a Contractor (che mescola il gossip agli interessi economici). Tra i comedy Happiness isn’t everything con Jason Biggs, e Accidentaly on Purpose, storia in parte autobiografica (e d’attualita’) di una donna che rimane in cinta di un uomo MOLTO piu’ giovane di lei.

Dopo il salto, l’elenco completo dei titoli, con tra parentesi la casa di produzione.

DRAMA
“Back” (CBS Paramount): storia di un militare, dato per disperso, che torna a casa 8 anni dopo l’11 settembre. Ogni suo tentativo di riallacciare i rapporti col passato (famiglia, amici, e la sua “vecchia vita”), sarà pieno di difficoltà sia per lui che per chi lo circonda.

“Confessions of a Contractor” (20th Century Fox): basato sull’omonimo libro di Richard Murphy. La citta’ di Los Angeles vista attraverso gli occhi di un “uomo della manutenzione”: gelosie, ricatti, denaro, sesso nelle case dei piu’ ricchi della Citta’ degli Angeli.

“Eastmans” (Warner Bros): drama medico su una complicata famiglia di dottori.

“The Good Wife” (CBS Paramount): la storia riguarda la moglie di un politico impegnata nella propria carriera per diventare un avvocato difensore.

“House Rules” (ABC Studios): ambientato a Washington e centrato su una nuova leva di uomini e donne che lavorano al Congresso degli Stati Uniti.

“I Witness” (CBS Paramount): uno psicologo utilizza le tecniche psico-fisiologiche per investigare e risolvere i crimini.

“A Marriage” (-): la descrizione dell’anatomia del matrimonio di una coppia.

“Miami Trauma” (Warner Bros.): medical dedicato a una squadra di chirurghi traumatologici nella citta’ di Miami, Florida. Scritto dalla stessa produttrice di Gericho, Carol Barbee.

“Three Rivers” (CBS Paramount): il trapianto di organi, visto dal punto di vista dei dottori, del ricevente e del donatore.

“U.S. Attorney” (CBS Paramount): un Pubblico Ministero e la vita del suo ufficio federale a Manhattan.

“Washington Field” (CBS Paramount): le storie che si intrecciano in un ufficio Federale riservato di Washington dove l’FBI deve proteggere gli interessi nazionali. Il produttore Ed Bernero e’ lo stesso di Criminal Minds e pare che l’episodio pilota sia stato girato in collaborazione diretta con l’FBI.

COMEDY
“Accidentally on Purpose” (CBS Paramount): tratto dal libro di Mary F. Pols, riguarda la sua esperienza personale ed è ambientato a San Francisco. Una critica cinematografica alle prese con una gravidanza inaspettata, che sorprende sia lei che il futuro padre, di molti anni più giovane. La famiglia che ne verrà fuori non sarà del tutto canonica.

“At Last” (Warner Bros): una coppia di trentenni decise di sposarsi ma le cose si fanno piu’ complicate del previsto a causa delle loro rispettive “vite” (parentado incluso).

“Big D” (Warner Bros): una coppia di New York ritorna alla propria citta’ d’origine a Dallas, Texas.

“Good Girls” (CBS Paramount): serie tv centrata sul rapporto di amicizia di due donne, amiche di infanzia/

“The Fish Tank” (Sony): un teenager si impossessa della sua casa per cinque giorni la settimana, combinandone di tutti i colori.

“Happiness isn’t everything” (CBS Paramount – Sony): una delle poche serie di cui si conosce il nome di uno degli attori protagonisti, Jason Biggs, che vive le animate vicende di una famiglia alquanto bizzarra e di tutte le rivalita’ (da adulti) tra fratelli e sorelle.

“The Karensky’s” (Universal): una figlia e il genero tornano a casa per ricongiungersi a una famiglia ovviamente fuori dal normale.

“Tick Tock” (CBS Paramount): una madre single trentenne cerca in tutti i modi di trovare il vero amore.

“Waiting to Die” (CBS Paramount, Sony): questa serie gioca con le vite di due giovani amici, soddisfatti delle loro esistenze, che agli occhi degli altri sembrano però essere alquanto vuote. A scrivere la sceneggiatura Will Sasso (anche attore, visto in “Perfetti ma non troppo”) e Chad Kultgen.