MasterChef 5, Antonino Cannavacciuolo a Blogo: “Sono in tv per colpa di mia moglie” (Video)

MasterChef 5, Antonino Cannavacciuolo si racconta a Blogo alla vigilia della nuova edizione in partenza da giovedì 17 dicembre su SkyUno.

di grazias


Oggi si è tenuta a Milano la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione di MasterChef in partenza giovedì 17 dicembre nel primetime di SkyUno. New entry in giuria, oltre ai riconfermatissimi Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich, lo chef doppia stella Michelin Antonino Cannavacciuolo che abbiamo avvicinato a margine dell’evento. Ci avrà detto Addios?

Prima di tutto gli abbiamo chiesto come si sarebbe trovato a MasterChef nei panni di concorrente:

Ti dico la verità, sarei durato pochissimo! A me non è mai piaciuto dimostrare qualcosa per far capire che sono bravo, non mi piace la competizione, insomma. Se vedi nel mio curriculum non c’è mai stato un concorso o una gara. Sono due cose separate. In Italia abbiamo persone che fanno gare e competizioni ma fanno solo quelle perché ci vuole una preparazione da calciatori, non è una cosa che si possa improvvisare così su due piedi. A me piace stare in cucina. Poi quando ho fatto 40 anni la gente si è appassionata alla cucina in tv e a me ha incuriosito questa parte televisiva. Con la spinta di mia moglie oggi sono qui. È stata lei che mi ha spronato dicendomi: “Dai prova, fammi questo regalo”. Io le ho fatto ‘sto regalo e poi mi sono fatto pure il pacco!

Nella videointervista che trovate in apertura, lo chef parla naturalmente anche del rapporto coi suoi colleghi di giuria con cui si è creato un legame tra il serio (per la gara) e le battutacce (per le differenze tra nord e sud e, soprattutto, per quelle di…”peso”). Infine, un’ultima curiosità: ma quando un concorrente viene eliminato, Cannavacciuolo gli rifila uno dei suoi ormai storici “Addios”? Se volete scoprirlo, non vi resta che guardare la nostra video. Buona visione!

Ultime notizie su MasterChef

MasterChef è un talent culinario nato nel 1990 sulla BBC, ma esploso su scala mondiale dopo il restyling del 2005.

Tutto su MasterChef →