Il Commissario Manara – Da stasera su RaiUno

Si avvicina a grandi passi il lunedì da leoni (così ho ribattezzato il prossimo 12 gennaio) e intanto la stagione televisiva comincia a sparare le prime bordate. Così, questa sera RaiUno propone – contrapposto a Due mamme di troppo, per questa sera) il suo primo poliziesco (l’altro arriverà proprio il 12) di stagione: Il commissario

di

TvBlog Awards 2009 sul sito di Striscia la Notizia

Il Commissario Manara

Si avvicina a grandi passi il lunedì da leoni (così ho ribattezzato il prossimo 12 gennaio) e intanto la stagione televisiva comincia a sparare le prime bordate.

Così, questa sera RaiUno propone – contrapposto a Due mamme di troppo, per questa sera) il suo primo poliziesco (l’altro arriverà proprio il 12) di stagione: Il commissario Manara. La ragione del corsivo per l’aggettivo poliziesco sta nel fatto che, come accadrà per Il bene e il male, la linea di detection si mescolerà al sentimentale. Nel caso di Manara, alla commedia sentimentale.

Come da italica tradizione, due episodi: Un delitto perfetto è il primo, per raccontare l’inizio della storia d’amore fra Luca Manara e Lara Rubino, e il misterioso suicidio (apparente) del professor Lenni, giusto per farli indagare un po’. Il secondo si intitola Vendemmia tardiva, e in esso prosegue, ovviamente, la linea orizzontale romance e si indaga sulla scomparsa del conte Lapo, noto produttore di vini.

Spin off di Una famiglia in giallo, ha come protagonista – ne parlava il nostro Lord Lucas – Guido Caprino (già visto in Amiche mie e come coprotagonista Roberta Giarruso (già vista ne I migliori anni).

Il cast prevede altri volti noti.

Jane Alexander, Lucia Ocone, Bruno Gambarotta, Valeria Valeri, Lucia Ocone, Augusto Fornari, Bruno Gambarotta, Luca Calvani vanno a completare il cast artistico insieme a Mario Tribastone, Luis Molteni, Giulietta Revel, Massimo Andrei, Daniela Morozzi e Eleonora Mazzoni.

Nei credits del sito ufficiale si legge:

La serie, diretta da Davide Marengo, è prodotta da Roberta Manfredi e Alberto Simone per la Dauphine Film. Le musiche originali sono di Paolo Buonvino, con la partecipazione di giovani artisti emergenti come Awa Ly, scoperti dal programma “Demo” di Radio Uno.

I Video di TvBlog