Per Amadeus tutto è possibile, persino battere Floris e Ballarò e collegarsi con Porta a porta!

Stasera tutto è possibile è un grande successo come Pechino Express 4: nella seconda puntata, tra gli ospiti, le cugine Alessandra e Rosita Celentano e Flavio Montrucchio

E’ ufficialmente il grande riscatto di Amadeus. Stasera tutto è possibile, ieri sera, ha riportato un ascolto pazzesco (2.286.000 spettatori col 10,46% di share) che ha riacceso un genere dimenticato su Rai2: il varietà in studio. L’ascolto è ulteriormente migliorato rispetto al debutto, seguito da 1.605.000 spettatori e il 7.34%.

Qui a Blogo il sottoscritto aveva massacrato la trasmissione e, ascolti a parte, lo scetticismo sulla sua qualità permane. Quel che è indubbio, tuttavia, è il valore aggiunto della conduzione di Amadeus, che le ha dato quel sapore nazionalpopolare à la Gerry Scotti in grado di “elevarla”.

Il conduttore ormai, dove lo metti, fa tutto esaurito e ieri sera è riuscito in un’impresa impossibile: sbancare la serata Auditel mettendo al tappeto i due programmi di informazione del martedì sera. Ballarò ha, infatti, riportato appena 1.095.000 spettatori e il 5.14% di share, contro un Giovanni Floris fermo a 839.000 spettatori e al 4.49%. Insomma, il pubblico italiano è tornato a preferire le scivolate e le gag demenziali all’informazione? Va detto che Endemol si è decisa a investire sugli ospiti, visto che a tener banco ieri sera erano, tra gli altri, le cugine Rosita e Alessandra Celentano e Flavio Montrucchio.

stasera tutto è possibile amadeus

Come se ciò non bastasse, Amadeus si è trovato ad andare in onda (quasi) a reti unificate, confermando il suo status privilegiato di conduttore a cavallo tra Rai1 (con Reazione a catena) e Rai2 (Mezzogiorno in famiglia e Stasera tutto è possibile).

Il caso (?) ha voluto che ieri sera si collegasse pure da Napoli con Porta a porta, in una puntata preregistrata sulla pillola del sesso femminile. Amadeus è stato il solo portavoce del sesso maschile, lasciandosi dileggiare dalle interlocutrici grintosissime in studio: Simona Izzo, Selvaggia Lucarelli e Rita Dalla Chiesa.

Che Rai2 sia tornata a essere competitiva in prima serata non lo dice solo Amadeus. La seconda rete ha cominciato la stagione autunnale col botto, visto il grande successo di Pechino Express 4 (forte del battage pubblicitario per la storia tra Yari Carrisi e Naike Rivelli). Il programma è partito meglio che nelle edizioni passate, visto che le prime tre puntate hanno tutte superato i 2 milioni di spettatori, con uno share oscillante tra il 10% e il 9%.

Italia1 continua a tremare? Ieri sera, con la Champions League, si è fermata a meno di 1 milione e mezzo di spettatori e il 5,69% di share, con Rambo che su Rete4 ha quasi pareggiato…

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Porta a porta

Porta a porta è il talk show ormai storico della seconda serata di RaiUno, in onda dal 22 gennaio 1996 (inizialmente solo al lunedì e mercoledì, poi dal lunedì al giovedì) con la conduzione di Bruno Vespa.

Tutto su Porta a porta →