La 7: Paragone a In Onda, Merlino al giovedì in autunno?

Nuove indiscrezioni sul futuro di La 7.

Solo ieri sera assistevamo al monologo di Gianluigi Paragone “contro” – fra gli altri – la collega Lilli Gruber. Ora i due potrebbero darsi la staffetta su La 7. L’estate si avvicina e, come da tradizione, Otto e mezzo andrà in vacanza per lasciare spazio ad In onda. Quest’anno il magazine di informazione non sarà condotto dalla coppia formata da Salvo Sottile ed Alessandra Sardoni, bensì – stando a quanto anticipato da Marco Castoro su La Notizia – toccherà al conduttore de La Gabbia. L’avventura di Paragone nell’access prime time della rete edita da Urbano Cairo inizierebbe lunedì 29 giugno. Non ci è dato sapere se l’ex vicedirettore di Rai 2 sarà solo o se al suo fianco tornerà l’instancabile Sardoni che lo scorso anno aveva stupito per preparazione e bravura.

Questa sera, intanto, Michele Santoro dirà addio – o sarà solo un arrivederci? – alla serata del giovedì con un evento speciale da Firenze. E Cairo è già alla ricerca di un valido sostituto per l’autunno. Nelle settimane scorse si parlava dell’arrivo di Giovani Minoli, ma la voce è poi scemata. Ora le indiscrezioni sono diverse. Se Giulia Innocenzi si è candidata con una versione più lunga AnnoUno (“Cosa farò a settembre? Il progetto è quello di poter fare una nuova stagione di AnnoUno, sarei felice se La 7 decidesse di trasmetterlo”, ha detto a Blogo), potrebbe essere il turno del grande salto di Myrta Merlino.

La bionda conduttrice continua a macinare buoni ascolti con L’aria che tira al mattino e già nel giugno del 2014 aveva dimostrato di saperci fare anche in prima serata con la versione serale e “low cost” del suo programma. Che sia arrivato per lei il momento della promozione? O i vertici della rete numero 7 ci sorprenderanno con qualche altro nome inaspettato?

 

Ultime notizie su Gianluigi Paragone

Tutto su Gianluigi Paragone →