Lucio Presta, Italia Oggi gli fa i conti in tasca

Alcuni suoi cavalli di razza, o stelle - dato che su twitter si definisce "mercante di stelle" - stanno tornando in onda sul piccolo schermo proprio in questi giorni. Da Paolo Bonolis ad Antonella Clerici, da Mara Venier a Federica Panicucci. Il portfolio di Lucio Presta, in realtà è di quelli sostanziosi:

Roberto Benigni, Lorella Cuccarini, Caterina Balivo, Francesco Facchinetti, Rita Dalla Chiesa, Melissa Satta, Elisabetta Gregoraci, Elena Santarelli, Stefano Bettarini, Maria Giovanna Maglie, oltre alla moglie Paola Perego.

A questa lista, pubblicata stamane da Italia Oggi, ci sarebbero da aggiungere le new entry Paola Saluzzi, Georgia Luzi e Elisa Isoardi.  Ne scriviamo perchè il quotidiano economico ha reso note alcune cifre che riguardano l'attività dell'agente delle star televisive (è stato anche consulente di Michele Santoro). Scopriamole dopo il salto.


Il manager 52enne, negli ultimi giorni in polemica con Beppe Grillo il quale aveva chiesto se la partecipazione di Benigni alla festa del Pd fosse stata pagata e da chi ("niente soldi dal partito" è stata la risposta), con la sua società Arcobaleno Tre (fondata nel 2002) nel 2011 ha fatturato 3,73 milioni di euro (316 mila euro di utili) in crescita rispetto ai 3,68 mln del 2010 (378 mila euro di utili) ma in calo rispetto ai 5,29 mln di euro del 2009. Italia Oggi continua:

Il capitale sociale della Arcobaleno Tre (10 mila euro), azienda solida e con i conti a posto, è posseduto al 30% dallo stesso Presta, al 20% dalla moglie Paola Perego, e poi un 20% per Simona Ugolinelli, 20% per Dario Tiribello, e infine piccole quote del 5% ciascuno per Lucio e Beatrice Presta.

Il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi ha focalizzato l'attenzione soprattutto sull'attività della Sdl 2005, una delle società nella quali la Arcobaleno Tre ha partecipazioni (ne controlla il 30%).

Essa è stata fondata da Presta insieme con Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis; il suo fatturato nel 2011 è stato di 3,47 milioni di euro, con quasi un milione di utili (l'anno precedente il risultato era stato ancora migliore: 4,3 milioni di fatturato e 1,46 mln di utili).

La Sdl 2005 è la società che provvede alle fasi di casting, selezione di figuranti e comparse, attori, concorrenti per quiz, modelli e modelle; rifornendo così i vari programmi. Per esempio, anche la nuova stagione di Avanti un altro, al via lunedì prossimo, è stata curata nella fase dei casting dalla Sdl.

Dunque, qual è la notizia? Eccola: i guadagni di Presta derivano in maggior parte dai casting piuttosto che dalle stelle di cui è mercante.

Foto | TM News


  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: