Fashion Style, 11 novembre 2013: i primi quattro concorrenti (di corsa)

Al via la serata 'moda' di La5 con Fashion Style: il live della prima puntata, dedicata ai casting di stilisti e hair stylist.


La prima puntata di Fashion Style sceglie i primi due stilisti (Ivan Iaboni e Marthia Saracino) e i primi due hair stylist (Valerio Adami e Dario De Angelis) che prenderanno parte al talent. Ma come è andato questo debutto?

Rapido (fin troppo), pulito, essenziale nella scenografia, nel montaggio e nella struttura: la fase casting di Fashion Style è gradevole, anche se vuole fare troppe cose in troppo poco tempo. Certo è che le domande della giuria (almeno quelle scelte in fase di montaggio) aiutano a definire le caratteristiche del concorrente, il che è tutto in questa fase, sia per entrare in empatia/antipatia col concorrente sia per cogliere le tipicità dei giudici, sia per capire la filosofia del talent. In pochi secondi si colgono potenzialità e difetti di ciascuno dei personaggi in campo, da entrambi i lati della scrivania, cosa non scontata per quanto centrale nei casting talent (si pensi, per dire, al disastro di The Chef).

Insomma, si sente l’esperienza di format e ritmi alla MasterChef o X Factor e anche la doppia sovrimpressione sui nomi, che sembrerà una sciocchezza, mostra il rispetto per i concorrenti, che riescono persino ad apparire in qualche frammento dietro le quinte.
Si tenta, dunque, di mettere tutto il raccontabile nei pochi minuti a disposizione e per alcuni versi ci si riesce. Certo, non manca la sensazione di catena di montaggio che soprattutto nella prima parte, quella dedicata alla ‘sfilata’ dei concorrenti, è quasi soffocante: già qualche commento in più dei giudici tra un concorrente e un altro ha aiutato a stemperare l'effetto 'fotocopia' quando è stato inserito. Ma la sintesi è senza dubbio efficace, non raffazzonata, come abbiamo visto in altri casi.
Non mancano i contro: in apertura di puntata non si fa capire cosa stia per accadere e si va subito alla presentazione dei concorrenti, lasciando al pubblico la scelta, non scontata, di fare verso un programma sconosciuto 'un atto di fede'. Non aiuta neanche il doppio turno di casting – prima stylist poi parrucchieri – che acuisce un certo senso di ripetitività. Personalmente, poi, sento il peso della ‘chiacchiera da rivali’ costruita a tavolino: capisco che si debba restituire il senso della gara, ma avverto qualcosa di ‘forzato’ nelle antipatie manifestate (a parole) dai concorrenti nel bel mezzo della prova.
Sui giudici, invece, nulla da dire, se non apprezzare il gusto della Toffanin, l'empatia della Marcuzzi e la straordinaria pragmatica lucidità di Cunaccia, una piacevolissima scoperta. Ah, c'è la Francini: la trovo personalmente superflua per modi, tempi e battute.
Insomma,di questa prima puntata quel che mi resta è la velocità: troppa roba in poco tempo. E per quanto sia ben fatta si finisce per dare la sensazione di avere fretta. Per parlare di pathos è forse un po’ presto, ma c’è il senso del racconto dei concorrenti, non della gara, a dire il vero.

Vedremo poi cosa succederà dalla quinta puntata, ovvero dalla gara vera e propria.

Fashion Style 11 novembre 2013: Hair Stylist, ammessi Valerio Adami e Dario De Angelis



22.30

Ecco i verdetti: passano Valerio Adami e Dario De Angelis. Proprio la più precisa è stata eliminata.


22.29 Tra Dario e Cesare, invece, non corre proprio buon sangue e a quanto pare il suo carattere non piace.


22.27 Silvia fa proprio il tifo per Valerio.


22.25 Il quarto giudice è Mauro Situra, di Aldo Coppola. Si pare da Cristina.


22.20 Data a ciascuno una modella, i tre concorrenti devono replicare una delle acconciature proposte dal salone Aldo Coppola senza guardarle, ma dopo averle solo toccate, bendati.

22.18 E sono Valerio, Cristina e Dario a giocarsi il tutto per tutto nella prova d'accesso, Touch & Sculpt.

22.14 Chi passa tra questi sei? Il primo è Valerio Adami, che batte Christian. Tra Dario da Napoli (che parla di 'futuristico' un po' a casaccio) e Daniele da Verona passa Dario e tra Brunella da Tivoli e Cristina Cordero passa Cristina.


22.13 Arrivano tutti con sculture, non con pettinature. E a tutti piace di più sfoggiata da Cristina Cordero che quella fatta per la modella.

22.10 Daniele viene messo alla prova: ha diei minuti per realizzare una pettinatura da red carpet sobria ed elegante.


22.09 Daniele di Verona ha iniziato pettinando le bambole e ora presenta questo 'fungo velenoso'.


22.08 Christian, 30 anni, che lavora stagionanalmente in Val d’Aosta ma viene dalla Puglia e propone una treccia 'animalier'.

22.06 Brunella, 24 anni, fa parte della Nazionale Acconciatori (di cui non sospettavo l’esistenza). Ha una malattia autoimmune grave.

22.04 Dario De Angelis, 22 anni di Napoli, specializzato in accessori. Eh, ha a che fare con le spose partenopee?

22.02 Primo hair stylist Valerio Adami, 30 anni. Un mito! MI piace! Fa tanto Stanford di Sex & City. Signori, l'acconciatura non si vede, ma i giudici dicono che è 'vecchia', fa provincia (non per Silvia).

22.01 Vogliamo parlare un attimo del promo di Tacco 12? Bene, lo spot dice che si parte alle 22.10, il comunicato stampa alle 22.30, la guida tv alle 22.40. Voi per quale optate?

21.58 Dopo la pubblicità tocca agli hair stylist. Avranno lo stesso tempo concesso agli stilisti?

Fashion Style 11 novembre 2013: casting stilisti, ammessi Ivan e Marthia


21.56

Ivan si candida già alla vittoria finale. Ma tra poco tocca agli hair stylist.

21.55 Tocca al momento della discussione pro verdetto. E rapidamente si arriva alla decisione. Passano Ivan Iaboni e Marthia Saracino. Peccato, Nika ha deluso talmente da aver vanificato il vantaggio accumulato all'inizio.


21.53 L'imitazione di Dolce e Gabbana fatta da Nika - secondo Silvia - non le piace: per nessuno il suo tutto pizzo è da red carpet.


21.52 Tocca a Marthia che ha destrutturato gli 'ingredienti' a sua disposizione. Povero, incompleto, troppo confuso per la giuria.


21.50 Si parte con Ivan. Piace anche alla guest.

21.48 E siamo alla 'proposta' degli abiti della prova 'Fashion al Kilo': per giudicare la prova anche una guest, Barbara Franchin, dell'International Talents Support. Ed ecco il momento passerella. Non si vuole proprio rinunciare a nulla in pochi minuti.

21.47 L'impressione è che in questa seconda fase si chiacchieri troppo dei vestiti altrui e si pensi poco a mettersi a lavorare sul proprio. La sensazione della rivalità forzata non mi piace. Oddio, la prova termina con la sirena di SOS Tata!


21.45 Si crea già rivalità tra Marthia e Ivan. La dimensione della rivalità di coppia - con critiche e punzecchiatine - sembra inevitabile, eh.


21.41 Visto che tutti hanno preso più di quanto era loro concesso, la produzione lascia loro solo alcune cose: con quest abiti devono realizzare in quattro ore un abito da red carpet. E in questa prova 'Fashion al Kilo' c’è un pizzico di Project Runway.


21.39 Ecco la prova d'accesso per i tre concorrenti vengono pesati per stabilire i limiti della loro prova: in proporzione al proprio peso ciascuno può fare shopping per un peso massimo. Ivan può prendere 1,7 kg, Marthia 1,3kg di abiti, Nika 1,6 kg.

21.31 Ah no: solo due passeranno, ma dopo una prova aggiuntiva. Pubblicità.

21.20 Dopo la prova comparata Marthia ha conquistato Silvia, mentre Daniela ha tra i suoi limiti il fatto di non voler lasciare Napoli. Mica poco per chi vuole vivere di moda. E passa Marthia.

21.20 Tra Salvatore e Simone e Nika passa la bionda russa: beh la sua proposta era imbattibile.

21.27 Ma siamo ai primi verdetti: di Ivan non piace la presunzione, di Laura piace l'aspetto ecologico ma non il gusto. Incredibilmente passa Ivan.

21.26 Per fugare i dubbi tra Daniela e Marthia i giudici chiedono una prova aggiuntiva: in 10 minuti devono realizzare un abito con la tecnica del drapping. Un modo per verificarne le caratteristiche e la manualità.


21.22 Simone e Salvatore studiano decorazione all’Accademia a Palermo e si sono in pratica imbattuti nella moda. Presentano un’opera, in fondo, tutta di carta: vabbè, vorrebbero lavorare nell’eco-moda da riciclo, non con le stoffe. Vabbè, Cunaccia è proprio pratico, ci piace: li smonta subito. “Lavorereste solo nella couture”.


21.20 Daniela, da Napoli, 26 anni mamma di una bambina, indossa la sua creazione. Bella ragazza, che presenta uno short e una giacca. Niente che colpisca Cunaccia e troppo scollato per Silvia.

21.19 Dalla Russia, Nika, 28 anni che vive in Italia e ha l’atteggiamento della modella, però. Porta una collezione di quattro abiti trasformabili. Lei è laureata in design. Belle le sue idee.


21.17 Laura Panetta, 24 che vive tra Messina e il Belgio, si è impegnata per rompersi le calze ad arte. Presenta un abitino semplice semplice che ha creato pensando a Lady Gaga. Giustamente Cunaccia si domanda perché mai una cosa per andare a fare la spesa.

21.15 Tocca a Marthia indossa una sua creazione. Ha 25 anni e viene da Viterbo. La Marcuzzi la adotta subito: le piace il carattere.


21.14 Non vuole lavorare per altri per preservare il suo stile unico. Ecco, tieni tutto per te guarda.


21.13 E che dire di questo delizioso abitino per tutti i giorni? Lui lo ipotizza per un red carpet. Ma di cosa?

21.11 Apertura tutta affidata alla Francini, che fa tutto da sola. Si parte da Ivan Iaboni, 24 anni che afferma subito di partecipare per vincere. Presenta un capospalla.

21.10 "Fashion è rock, punk, pop": parte così la prima puntata del talent "che cerca i migliori talenti del design italiano".

21.08 Pubblicità e poi via: il conto alla rovescia è terminato.

21.04 Tutti pronti per la prima puntata di casting di Fashion Style?

20.33 E anche questo lunedì siamo qui in attesa che termini Gilmore Girls per seguire un talent targato La5. Questa volta i fornelli lasciano il posto alla passerella. A tra poco con la prima puntata di Fashion Style.

 

Parte stasera, lunedì 11 novembre, la serata fashion di La5: basta spostare The Chef a domani e il prime time della rete femminile di Mediaset è libero per ospitare Fashion Style, nuovo talent a tema moda di cui ormai si è detto praticamente tutto e che seguiremo live su TvBlog a partire dalle 21.10.

Dicevamo che del format sappiamo ormai tutto, o quasi, anche grazie alla conferenza stampa di presentazione che abbiamo seguito live: a catalizzare l'attenzione senza dubbio il tris di giudici, che annovera Alessia 'la Pinella' Marcuzzi, Silvia Toffanin e il giornalista di moda Cesare Cunaccia. Un trio inedito, essenzialmente per il ruolo che i tre si trovano ad affrontare nel talent, cui ogni settimana si aggiungerà una guest star.

Altrettanto inedita la conduzione: con due professioniste in giuria sarebbe stato quantomeno difficile affidare la conduzione a una terza conduttrice, per cui meglio affidarsi a una 'outsider', un'attrice prestata alla tv come Chiara Francini.

Ma veniamo al talent.

La gara vedrà 16 concorrenti divisi in quattro squadre, ciascuna composta da una modella, un hair stylist, un make up artist e uno stilista: a comporre le squadre sono gli stessi giudici, ma solo al termine dei lunghi casting, divisi per 'categoria', che hanno portato all'individuazione di quattro concorrenti per ciascuna specialità. Sono ben quattro le puntate dedicate ai casting e solo alla quinta puntata si entra nella gara vera e propria, con i quattro team alle prese con le prove che i giudici decideranno per loro.

Stasera, dunque, spazio alla selezione del primo gruppo di papabili concorrenti per le categorie Fashion Designer e Hair Stylist, mentre la prossima settimana toccherà al primo gruppo di Modelle e Make-up Artist; quindi la terza alla ricerca del secondo gruppo di Fashion Designer e Hair Stylist e la quarta servirà a completare il novero di Modelle e Make-up Artist.

L'obiettivo finale del talent è quello di metter su una vera e propria “capsule collection”, mentre ciascun professionista della squadra vincitrice avrà l'opportunità di entrare nel mondo della moda.

Cinque gare in una, quindi: quella tra i singoli esponenti delle quattro categorie in gioco e quella tra i team nel loro complesso. Come sarà raccontato questo gioco, con che ritmo, con quale tono e con che spirito lo vedremo stasera alle 21.10 con la prima delle quattro puntate dedicate ai casting live su TvBlog. Vi aspettiamo per i commenti a questo nuovo programma che ha come capoprogetto Totò Coppolino e come autori Laura Gamberini, Mila Cantarelli e Alberto Puliafito.

Fashion style, prima puntata - 11 novembre 2013

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: