Zona Bianca ospita il “Barone Nero”. Giuseppe Brindisi intervista Roberto Jonghi Lavarini

Zona Bianca, Giuseppe Brindisi intervista Roberto Jonghi Lavarini, protagonista dell’inchiesta di FanPage e promotore dell’evento di sabato con Kennedy Jr

Colpaccio di Zona Bianca che nella puntata in onda mercoledì sera intervisterà Roberto Jonghi Lavarini. Soprannominato il “Barone Nero”, Lavarini nelle scorse settimane era stato protagonista – suo malgrado – dell’inchiesta di FanPage trasmessa da PiazzaPulita.

Un servizio che intendeva dimostrare i contatti tra l’uomo e Fratelli d’Italia e che ha provocato l’autosospensione dal partito dell’europarlamentare Carlo Fidanza.

Il caso aveva tenuto banco per diverse settimane andando ad incrociarsi con le elezioni amministrative. Coincidenza contestata platealmente da Giorgia Meloni.

L’argomento verrà probabilmente toccato da Giuseppe Brindisi, anche se il faccia a faccia sarà incentrato soprattutto sui legami tra il fascismo e i no-vax e sulle posizioni di Lavarini sul tema del vaccino anti-covid. Il “Barone Nero”, infatti, è stato il promotore dell’evento che ha visto la partecipazione sabato 13 novembre in piazza Duomo a Milano di Robert Kennedy Jr.

In seguito, Zona Bianca tornerà ad occuparsi dei no-vax violenti, al centro di controlli e denunce a causa dei tanti messaggi d’odio che si scambiavano, e del proliferare di green pass falsi.
E ancora, non mancherà un dibattito sul reddito di cittadinanza con l’ultima grande truffa emersa che ha coinvolto 9 mila ‘furbetti’. Tra gli ospiti Ignazio Corrao, il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, la senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli, Isabella Tovaglieri, il direttore de Il Giornale Augusto Minzolini, Agostino Miozzo, Roberto Poletti, Sabrina Scampini, Francesco Borgonovo, Alessandro Cecchi Paone e Vittorio Sgarbi.