Wolf Like Me su Prime Video un’insolita storia d’amore. Trama, cast e recensione della serie tv

Sei episodi da circa 30 minuti per una commedia romantica dalle sfumature “particolari” tutta da scoprire

Debutta oggi, venerdì 1 Aprile, su Prime Video la serie Wolf Like Me con Isla Fisher e Josh Gad, prodotta da Made Up Stories di Bruna Papandrea (già dietro a Frammenti di Lei o Big Little Lies), Endeavour Content e creata da Abe Forsythe. Realizzata per il canale australiano Stan e ambientata in Australia, la serie è un sorprendente racconto dell’incontro tra due anime perse alla ricerca dell’amore perduto.

Wolf Like Me, la trama

Alla periferia di Adelaide il vedovo Gary, vive prendendosi cura della figlia Emma ma tra i due, ancora scossi dalla perdita della madre, non riescono ad avere un vero rapporto. Gary è troppo protettivo nei confronti della ragazza, Emma, oltre ad avere costanti attacchi di panico, vive tutti i turbamenti di quella fase della vita in cui si passa da bambini ad adolescenti.

Un giorno, mentre stanno andando a scuola, un auto passa con il semaforo rosso e li travolge. Alla guida c’è Mary che subito si precipita per assicurarsi che stiano tutti bene e mentre Gary è distratto parla con Emma, rassicurandola e facendole passare l’attacco di panico. Qualche giorno dopo Mary li va a trovare a casa e subito si percepisce come ci siano diverse affinità tra Gary e questa ragazza. Ma proprio per questo Mary scappa. Finalmente riescono a vedersi per un appuntamento ma Mary scappa di nuovo. I due finiscono per incontrarsi casualmente più volte finchè Gary non scopre un assurdo segreto di Mary. E da quel momento la loro vita cambia per sempre.

Wolf Like Me, la data e dove vederlo

Wolf Like Me in sei episodi da 25-28 minuti circa, arriva in streaming su Prime Video venerdì 1 aprile con tutti gli episodi subito disponibili.

Wolf Like Me, chi sono i protagonisti

Creata, diretta e prodotta da Abe Forsythe, Wolf Like Me vede come protagonisti Josh Gad (che già aveva lavorato in Little Monsters con il regista) e Isla Fisher (entrambi anche produttori). Emma è invece interpretata da Ariel Donoghue un nome da tenere d’occhio perchè ha mostrato enormi capacità recitative e ha un futuro molto promettente.

Wolf Like Me la recensione

Wolf Like Me è una serie tv difficile da inquadrare. Una commedia romantica con venature soprannaturali, guidata dal fato e dalle coincidenze (per chi ci crede). Abe Forsythe gioca con lo spettatore sfidandolo a lasciarsi trasportare in un viaggio in cui non è importante quello che scoprirai alla fine del percorso, ma le esperienze vissute per raggiungerlo.

La maturità recitativa raggiunta da Josh Gad, regala un uomo complesso, che non ha ancora trovato il modo per superare il grande dolore vissuto, incapace di staccarsi da quel ricordo che tutti i giorni ha sotto gli occhi grazie a Emma, che tratta ancora come quella bambina che non è più ma che per lui resterà per sempre, bloccata nel ricordo di quella che era quando la madre era ancora invita. Al tempo stesso non dimentica il suo arrivare dal mondo della commedia demenziale. Gary è un personaggio imperfetto, imbranato, che non sembra fatto per l’amore, per gesti avventurosi, ma che si ritroverà ad abbracciare le opportunità offerte dalla vita.

Wolf Like Me

Mary è una donna che a causa di un forte dolore subito, che scopriremo nel corso delle puntate, ha escluso totalmente l’amore e la felicità dalla sua vita condannandosi a una vita solitaria come una costante punizione auto-inflitta. Ma il fato ha per lei altri piani, perchè le coincidenze non esistono. E il suo continuo imbattersi in Gary deve avere una ragione superiore.

Wolf Like Me è una serie tv veloce (6 episodi da meno di 30 minuti si finiscono facilmente in una serata) ma capace di dimostrare che la qualità dovrebbe prevalere sulla quantità, non è importante quante puntate si realizzano ma quello che si racconta in queste puntate. Carica di metafore (forse anche in modo eccessivo) la serie ci spinge a lasciarci andare, a superare le difficoltà della vita abbracciando le opportunità anche inaspettate che ci si presentano. Una serie per sognare, divertirsi con protagonisti lontani dalla perfezione, umani anche nel loro non esserlo.

Wolf Like Me 2 si farà?

Al momento non c’è stata alcuna comunicazione ufficiale in merito al rinnovo di Wolf Like Me. Probabilmente la decisione sarà presa di comune accordo dalle varie parti coinvolte, la produzione Made up Stories ed Endeavour Content, il canale Stan e la piattaforma Peacock che la distribuisce negli USA. Sicuramente vedendo i sei episodi lo spettatore avrà una conclusione soddisfacente quindi la serie potrebbe anche fermarsi senza creare troppe problematiche, al tempo spesso c’è spazio sufficiente per andare avanti nel racconto.

Wolf Like Me il trailer