Volevo fare la rockstar, Riccardo Maria Manera ricoverato per lesione tumorale alla testa

L’attore che interpreta Eros Mazzuccato nella serie racconta la vicenda su Instagram.

L’attore Riccardo Maria Manera, noto per aver interpretato il ruolo di Eros Mazzuccato in Volevo fare la rockstar, fiction trasmessa per due stagioni da Rai2 tra le più innovative degli ultimi anni, ha dichiarato su Instagram di avere una lesione tumorale alla testa.

Il 27enne ha dichiarato sui social:

“Non scrivo mai nulla, non sono mai stato in grado di farlo o forse ne ho sempre avuto paura. Ecco, quella paura, come tutte le altre (avevo una paura fottuta degli aghi e delle punture, per esempio), è sparita da un momento all’altro. Anche perché i pensieri sono ben altri. È un mese che convivo con questa cosa, non molti lo sapevano, ora forse per alleggerirmi un po’ io, lo sto scrivendo qui. Almeno se si sa è perché l’ho detto io.  Un mese e passa che son sparito dai social, penso sarà così per un po’ e un motivo c’era, c’è”.

Successivamente Riccardo Maria Manera ha rivelato il problema:

“Stamattina mi han fatto una biopsia, chissà che cos’ho. Mi han detto una lesione di tipo tumorale inside my head, ma non si sa ancora di che tipo e gravità. La prassi vuole che io aspetti una ventina di giorni e li aspetterò (…).La battaglia è da combattere e si combatte! Il karma, il destino o in qualsiasi modo vogliate chiamarlo è una cosa davvero strana: l’anno scorso ho girato il mio primo film da protagonista su questo argomento. Ho vissuto le stesse cose che sto vivendo ora ma per finta, clamoroso”.

Infine, un riferimento professionale

Ho finito di girare un mese fa una serie con questo nemico dentro. Chissà come ho fatto. Non vi preoccupate, o almeno fatelo il giusto, io non mi arrendo, mai. Non mi son mai preso sul serio, non sono mai stato capace, neanche in un momento così”.

Volevo fare la rockstar è una serie tv  ispirata all’omonimo blog di Valentina Santandrea con protagonista Valentina Bellè nei panni di Olivia detta Olly, un’aspirante cantante. Nel cast sono presenti anche attori di lungo corso come Giuseppe Battiston ed Emanuela Grimalda, ma non si hanno al momento notizie circa la messa in onda di una terza stagione.

La fiction si è fatta notare da subito per un linguaggio molto contemporaneo ma anche per presentare dei temi molto attuali senza scadere negli stereotipi. Proprio Riccardo Maria Manera nella serie interpreta Luca Mazzuccato, il fratello della protagonista Olivia, che nella prima stagione vive segretamente la sua omosessualità ma pubblicamente si finge uno sciupafemmine. Il personaggio di Eros intesse una relazione amorosa con Antonio, il fidanzato della sua migliore amica Vanessa, la tresca viene scoperta da Martina, peraltro fiamma di Eros. Invano Eros aveva cercato di convincere Antonio, noto in città per essere un carabiniere, a fuggire con lui.

Oltre alla love story gay mostrata in prima serata su Rai2, un fatto non molto comune per una produzione nostrana, nella serie tv emerge anche il rapporto tra Nadja (Emanuela Grimalda) e lo stesso figlio Eros, che ha sempre preferito tenersi lontano dalla genitrice.

La serie tv è stata accolta abbastanza positivamente dal pubblico della seconda rete, con la seconda stagione che ha viaggiato tra il 4 e il 5 per cento di share. Rispetto alla stagione di debutto un calo sensibile, considerando che l’ultima puntata della prima aveva registrato l’8.39 per cento di share.