Vite in fuga, le anticipazioni della terza puntata

Mentre Claudio cerca di difendersi dalle accuse di omicidio, Silvia si avvicina ad Elia…

Si complica l’obbiettivo della famiglia Caruana, ovvero quello di restare il più possibile nell’anonimato ed evitare che la Polizia li raggiunga. Nella terza puntata di Vite in fuga, in onda questa sera, 29 novembre 2020, alle 21:25 su Raiuno, Claudio (Claudio Gioè), Silvia (Anna Valle) ed i loro figli Alessio (Tobia De Angelis) ed Irene (Teclia Insolia) sono sempre più accerchiati da misteri ed indagini.

Cosa succede nella terza puntata?

1
Nel primo episodio, “Maggio”, Claudio si rivolge ad Udo (Flavio Furno), il figlio di Amalia (Maria Toesca) e Robert (Stefano Abbati), per cercare di ottenere le immagini delle telecamere di sorveglianza della notte in cui è stato ucciso Riccardo (Marco Cocci).

L’intenzione è quella di riuscire a dimostrare che quella notte lui non si è recato a casa dell’amico ma era con la sua amante Gloria (Vera Dragone). Chi lo vuole incastrare, invece, vuole far credere il contrario. Un tentativo che, però, acuisce il distacco tra l’uomo e Silvia, che inizia ad avere dubbi sulla sincerità del marito. Come se non bastasse, la donna si avvicina sempre di più ad Elio (Francesco Arca), affascinante uomo di Ortisei incontrato per caso e che mostra interesse per lei.

Nel secondo episodio, “Udo”, continuano le indagini dell’ispettore Serravalle (Barbora Bobulova), che sta cercando di rintracciare i Caruana. Arriva ad una svolta quando scopre che a telefonare a Gloria è stata una cameriera del pub dove lavora Silvia. Quest’ultima, spaventata, torna a chiedere aiuto a Casiraghi (Giorgio Colangeli), che anche questa volta dovrà fare in modo che i Caruana restino al sicuro.

Vite in fuga, come vederlo in streaming

Vite in fugaE’ possibile vedere Vite in fuga in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay.