Vite in fuga, le anticipazioni della quinta puntata

Per i Caruana nuovi ostacoli da affrontare, sempre più consapevoli che la vita di prima è ormai alle spalle

Più vanno avanti, più i Caruana si rendono conto che non potranno più tornare a vivere la vita di prima. Così, nella quinta puntata di Vite in fuga, in onda questa sera, 6 dicembre 2020, alle 21:25 su Raiuno, nuove svolte nelle indagini e nuove decisioni porteranno i protagonisti di fronte ad altri ostacoli e pericoli.

Cosa succede nella quinta puntata?

1
Nel primo episodio, “Agosto”, Claudio (Claudio Gioè) cerca di riavvicinarsi ad Alessio (Tobia De Angelis), esaudendo il suo desiderio di andare a Salisburgo a studiare e coltivare la sua passione per la musica. A lui dona quindi dei soldi, che potranno servirgli per il viaggio e l’iscrizione ad una scuola di musica.

L’Ispettrice Serravalle (Barbora Bobulova), intanto, non solo ha scoperto che Gloria (Vera Dragone), l’amante di Claudio, è stata uccisa, ma grazie al lavoro che Polito (Pierpaolo Spollon) che conducendo si rende conto che per scoprire la verità sui Caruana deve cambiare punto di vista.

Nel secondo episodio, “Settembre”, tra Silvia (Anna Valle) e Claudio la distanza è ormai irreparabile. Lei ha scoperto del tradimento di lui, così come l’uomo è venuto a sapere che la donna lo ha tradito con Elio (Francesco Arca).

Una crisi che si acuisce quando Silvia scopre che Claudio aveva ricevuto una tangente per portare a termine la trattativa che ha poi causato il fallimento del Banco San Mauro. Per Silvia non c’è altro da fare che lasciare il marito: Claudio, distrutto, si reca quindi da Casiraghi (Giorgio Colangeli) per comunicargli la sua intenzione di costituirsi.

Vite in fuga, come vederlo in streaming

Vite in fugaE’ possibile vedere Vite in fuga in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay.