Vite Al Limite: la fine di Doug Armstrong, che pesava 320 chili

Vite Al Limite ha visto passare anche Doug Armstrong, che pesava 320 chili. Come sta oggi e che fine ha fatto? Ecco le ultime news.

Ve ne avevamo già parlato in passato, perché è stato ed è tutt’ora il paziente maggiormente obeso tra quelli conosciuti a Vite Al Limite, ricoverato dal dottor Nowzaradan fino ad oggi. Torniamo a parlarvene questa mattina, però, perché Doug Armstrong tornerà in prima serata su Real Time proprio domani e con un episodio interamente a lui dedicato. Anche per questo, ecco le ultime news su quello che lo stesso dottor Nowzaradan definiva “l’uomo da 320 chili”.

Apparso per la prima volta a Vite Al Limite nella quinta stagione del programma, nel febbraio del 2017, Doug Armstrong come già detto è arrivato alla clinica del dottor Nowzaradan in condizioni di estrema obesità. Al contrario di molti altri pazienti, però, era sempre stato molto determinato nel raggiungimento del suo obiettivo: dimagrire a qualunque costo, per rivoluzionare la propria esistenza. Così, Doug con non pochi sacrifici è riuscito a vincere la battaglia e a tagliare il traguardo dei 200 chili a fine percorso.

Il suo dimagrimento però pare non si sia affatto arrestato qui. Doug infatti ha continuato a dimagrire e ad allenarsi con costanza anche a seguito delle sue dimissioni dalla clinica di Houston.

Circa due anni fa, Doug appariva in tv all’interno di un talk show americano e sulla sua precedente esperienza all’interno di Vite Al Limite, docu-reality televisivo, spiegava:

“Ho ancora molto lavoro da fare, ma mi sento davvero bene. Sono molto soddisfatto e felice. Non mi lascerò sconfiggere da niente e da nessuno. Ora ho capito di aver riconquistato la mia vita, posso smetterla di temere di morire ogni santo giorno”.

A tal proposito, possiamo dunque rivelarvi che la trasformazione di Doug sia proseguita ne tempo, soprattutto grazie al continuo sostegno da parte della moglie Ashley, ex obesa, e della famiglia.

Proprio Doug, a più riprese ha spiegato quanto Vite Al Limite sia stato importante per lui. E solo di recente, in un lungo post Facebook pubblicato sul suo profilo ufficiale, ha voluto nuovamente ri-condividere alcuni consigli per gli obesi come lui sul come affrontare quella che all’apparenza potrebbe sembrare una malattia invincibile ma che, se combattuta nel modo più adeguato, può essere superata una volta per tutte.

In aggiunta, ha voluto anche spendere due parole per la moglie Ashely che – ve lo riveliamo come Curiosità e non da poco – si è a sua volta fatta aiutare dal dottor Nowzaradan privatamente senza l’ausilio del programma. Su di lei, Doug ha spiegato:

“Mia moglie Ashley è stata la vera salvezza per me. Lei mi ha dato la forza necessaria a continuare il mio percorso di dimagrimento con caparbietà, senza lasciarmi andare e senza arrendermi nemmeno di fronte ai più temibili ostacoli”.

Insomma, tutto è bene ciò che finisce bene. La forza di volontà di Doug è stata la sua vera salvezza. Non ci resta che riscoprire il suo percorso sin dall’inizio, domani sera in prima serata su Real Time.

 

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Vite Al Limite

Tutto su Vite Al Limite →