Vite Al Limite: che fine ha fatto Doug Armstrong?

Pesava più di 300 chili e pensava di morire da un giorno all’altro. Ecco come sta Doug Armstrong oggi.

L’abbiamo conosciuto come uno degli uomini riusciti a trasformare maggiormente la propria forma fisica e il proprio corpo tra quelli incontrati all’interno del docu-reality medical Vite Al Limite, ma ad oggi che fine ha fatto Doug? Pronti a rivederlo nella puntata di Vite Al Limite che andrà in onda sabato 26 settembre in prima serata su Real Time, Doug ad oggi sarebbe notevolmente cambiato. La sua trasformazione non si sarebbe arrestata una volta terminato il suo percorso all’interno del programma, ed è proprio di questo che vorremmo raccontarvi oggi.

Se come sempre non è nostra intenzione fare spoiler, e se anche per questo non vi racconteremo nel dettaglio quanto avverrà nella puntata di Vite Al Limite che potremo gustarci insieme sabato sera, è altresì vero però che vorremmo aggiornarvi su come la vita di Doug si sia trasformata nel corso del tempo, e su come stia il ragazzo oggi. Protagonista della quinta stagione del programma, Doug Armstrong era molto determinato a cambiare radicalmente stile di vita per riconquistare una quotidianità favorevole sia per le sue condizioni fisiche, sia per la sua famiglia e i suoi figli. Il suo percorso, iniziato all’interno della clinica del Dottor Nowzaradan nel febbraio del 2017, ce lo aveva fatto conoscere come un omone di 310 chili, ma sappiamo che il giovane sia arrivato al termine del suo ricovero pesando ben 100 chili in meno. Ad oggi, scopriamo dal suo profilo Facebook ufficiale che il ragazzo abbia continuato a perdere peso, e che nel giro di poco più di un anno, agli inizi del 2018 quindi, sia riuscito a toccare per la prima volta la soglia dei 110 chili. Ma non è finita qui:

“Ho ancora molto lavoro da fare, ma mi sento davvero bene. Sono molto soddisfatto e felice” avrebbe raccontato Doug in una ospitata in un talk americano più di un anno dopo dalla sua partecipazione a Vite Al Limite. “Non mi lascerò sconfiggere da niente e da nessuno. Ora ho capito di aver riconquistato la mia vita, posso smetterla di temere di morire ogni santo giorno” avrebbe concluso.

Un grande aiuto lo avrebbe ricevuto Doug dalla famiglia, e in particolar modo dalla moglie, Ashley. Anche la moglie, ex obesa, si era sottoposta anni fa ad un’operazione chirurgica per dimagrire. Nel corso della partecipazione del marito Doug a Vite Al Limite, tuttavia, aveva ricominciato a prendere peso, forse anche a causa degli alti livelli di stress che da tempo era costretta a sopportare. Tre anni dopo, sempre da un post Facebook pubblicato dal loro profilo di coppia ufficiale, scopriamo che anche Ashley si sia fatta aiutare dal Dottor Nowzaradan riuscendo a perdere ben 45 chili e riacquistando, così, una forma a dir poco perfetta. “Lei è stata la vera salvezza per me” spiega Doug su Facebook. “Mia moglie mi ha dato la forza di continuare il mio percorso di dimagrimento con caparbietà, senza lasciarmi andare e senza arrendermi anche di fronte ai più temibili ostacoli”. 

Ultime notizie su Vite Al Limite

Tutto su Vite Al Limite →