Via alle riprese di Vincenzo Malinconico, avvocato, la nuova fiction Rai con Massimiliano Gallo

Al centro della trama, tratta dai romanzi di Diego De Silva, un avvocato sfortunato ed un po’ psicologo, che fatica nel lavoro come nella vita privata

Nella prossima stagione tv prepariamoci a conoscere un nuovo personaggio che, in libreria, ha già riscosso successo e che sembra avere tutte le carte in regola per sbancare anche sul piccolo schermo: sono da poco, infatti, iniziate le riprese di Vincenzo Malinconico, avvocato, serie tv destinata alla Rai e diretta da Alessandro Angelini. A produrre, invece, Rai Fiction e Viola Film.

Il nome di Vincenzo Malinconico, come detto, non è del tutto nuovo: è protagonista della saga letteraria di Diego De Silva, qui anche autore della sceneggiatura con Gualtiero Rosella, Massimo Reale e Valerio Vestoso. Dei sei libri che lo vedono protagonista, la prima stagione sarà tratta in particolare da “Non avevo capito niente”, “Mia suocera beve” e “Divorziare con stile”, editi da Giulio Einaudi Editore.

New project🎬🎥••••#avvocatomalinconico #violafilm #raifiction #raipremium #raiplay #rai1 #raiuno #serietv…

Posted by Viola Film on Monday, April 26, 2021

Ma chi è Vincenzo Malinconico? Interpretato da Massimiliano Gallo (che nella prossima stagione vedremo anche in Imma Tataranni 2 ed I Bastardi di Pizzofalcone 3), è un avvocato dalla fortuna alterna. Si occupa per lo più di casi in cui difende amici e parenti, che non spesso vince.

Con i suoi pensieri filosofici spesso fuori tema, Vincenzo potrebbe tranquillamente essere più uno psicologo che un avvocato: la sua condizione è di semi-solitudine, che lo spinge ad affrontare la vita con uno sguardo ironico ed originale.

Separato e con due figli, dal punto di vista sentimentale riscuote sì successo tra le donne -che ne apprezzano il lato insicuro- ma non riesce ad avere una relazione stabile. Le vicende che lo vedranno protagonista ed i casi che lo coinvolgeranno, piano piano, gli permetteranno però di mettere in mostra le proprie capacità.

Sedici le settimane di riprese, tra Roma e Salerno: sul set, oltre a Gallo, un nutrito cast di attori ed attrici, composto da Lina Sastri, Denise Capezza, Teresa Saponangelo, Francesco Di Leva, Giovanni Ludeno e Luca Gallone, a cui si aggiungono Ana Caterina Murariu e Michele Placido.