Un’estate a Mykonos: trama, location e dove vedere in streaming il film-tv su Rai 2

Madre e figlia sbarcano a Mykonos: sarà l’inizio di un’avventura tra indagini, riunioni familiari e nuovi amori

L’estate è appena finita e l’autunno inizia a farsi sentire, ma in tv possiamo ancora sognare la bella stagione ed i panorami che ci offre. Un’estate a Mykonos, in onda questa sera, venerdì 23 settembre 2022, alle 21:20 su Raidue, ci porta in Grecia per seguire una vacanza madre-figlia che si trasforma in una piccola reunion familiare con giallo. Curiosi di saperne di più? Proseguite nella lettura!

Un’estate a Mykonos, la trama

Susanne Johannson (Ann-Kathrin Kramer) e la figlia Jana (Valerie Huber) giungono dalla Germania a Mykonos, in Grecia. La donna vuole riavvicinare alla figlia il padre Jens Hansen (Michael Fitz), che ha abbandonato il lavoro di ingegnere navale ed acquistato un’imbarcazione con cui fare il giro del mondo.

Tra Jana -che appena arriva sull’isola subisce un furto- e Jens il rapporto è molto freddo, anche per colpa di Susanne, che ha fatto in modo che la figlia si fidasse poco del padre. Ora che però Susanne ha perso il lavoro ed è stata lasciata dal suo compagno, spera che Jens paghi gli studi universitari a Jana, che ha intenzione di trasferirsi in Croazia per studiare Veterinaria. Ma Jana non ha intenzione di ricevere alcun aiuto dal padre.

Mentre va a fargli visita sulla barca, la ragazza inciampa e perde un’orecchino tra le assi del pavimento. Nel rimuoverle, Jens trova a sorpresa 650.000 pesos messicani (circa 30.000 euro). L’uomo ricorda di aver acquistato la barca da tale Manolo Sanchez. La Polizia inizia ad indagare, tramite Nikos Sakalidis (Daniel Rodic): l’uomo si avvicina in particolare a Jana, raccontandole anche della sua vita privata.

Quando Jana accetta un aiuto economico dal padre, questo poco dopo viene arrestato: ha scambiato 325.000 pesos in due banche differenti, ma i soldi rinvenuti nella barca proverrebbero da un traffico di droga. Nonostante Sanchez sia stato arrestato due anni prima, Jens resta coinvolto nelle indagini.

-ATTENZIONE: SPOILER SUL FINALE-
Il lavoro di Nikos per scoprire quanto il padre di Jana -di cui intanto si è innamorato- sia coinvolto nel traffico di droga prosegue. Si scopre così che i soldi trovati sulla barca sono in realtà la parte mai rinvenuta della somma totale del traffico di droga di Sanchez, e che Jens non c’entra niente.

L’uomo può tornare a circolare liberamente in attesa di nuovi sviluppi nelle indagini: decide così di accompagnare Jana in Croazia, insieme a Britta Papadakis (Nina Kronjäger), amica di Susanne e proprietaria di una pensione sull’isola. Jana promette a Nikos che si rivedranno presto, mentre Susanne resta a Mykonos per occuparsi della pensione dell’amica.

Un’estate a Mykonos, location e curiosità

Il film-tv, distribuito da ZDF nel febbraio 2020, è stato girato nel mese di luglio 2019 dal regista Jophi Ries. Le riprese sono state effettuate in Grecia, a Mykonos ed a Paros; in alcune scene si vedono anche i celebri mulini a vento dell’isola (chiamati “Kato Mili”).

Un’estate a Mykonos è il 32esimo film-tv che fa parte del ciclo “Un’estate a…”, prodotto da ZDF e cominciato nel 2009. Ogni film racconta una storia legata ad un viaggio estivo in varie località. Alcuni film sono stati girati anche in Italia, scegliendo come location, Amalfi, la Sicilia, la Toscana, l’isola d’Elba, l’Alto Adige ed il lago di Garda.

Un’estate a Mykonos, come vederlo in streaming

È possibile vedere Un’estate a Mykonos oltre che durante la diretta televisiva su Raidue, anche in streaming su Rai Play e sull’app per smart tv, tablet e smartphone.