Trying 3 su Apple Tv+, una gemma inglese da non perdere. Trama e recensione

Debutta in streaming da venerdì 22 luglio su Apple Tv+ la terza stagione di Trying, gemma inglese del ricco catalogo della piattaforma di streaming. Commedia dalle venature drammatiche, racconta la storia di una coppia che cerca di avere un figlio ma non riuscendoci decide di infilarsi nel complesso mondo delle adozioni. In ogni stagione cercano

Debutta in streaming da venerdì 22 luglio su Apple Tv+ la terza stagione di Trying, gemma inglese del ricco catalogo della piattaforma di streaming. Commedia dalle venature drammatiche, racconta la storia di una coppia che cerca di avere un figlio ma non riuscendoci decide di infilarsi nel complesso mondo delle adozioni. In ogni stagione cercano sempre di ottenere qualcosa, sfidando la sorte e le avversità con il sorriso che li contraddistingue. Le prime due stagioni da 8 episodi l’una sono interamente già disponibili, la terza arriva con rilascio settimanale degli episodi sempre (e solo) su Apple Tv+.

Trying la trama

Nikki e Jason sono una semplice coppia di quasi trentenni. Stanno insieme da tempo, vivono insieme, stanno bene insieme. Vivono nella zona di Camden a Londra in un piccolo appartamento perfetto per loro. Lui nelle prime due stagioni lavora in una scuola di inglese per stranieri, lei in un call center e nella terza stagione inizierà una carriera dirigenziale nella società per cui lavorava. Jason, dopo essersi licenziato, è in cerca di un nuovo lavoro ideale, intanto si dedica ai due bambini, un fratello e una sorella, di 6 e 9 anni, che sono capitati quasi per caso nelle loro vite. Partiti per adottare un bambino se ne ritroveranno due e dovranno sfidare le istituzioni per mantenere unita la loro nuova famiglia.

Trying 3 la recensione

Trying è una finestra aperta sulla normalità. Il racconto di una coppia semplice formata da Nikki e Jason, due persone normali, con lavori normali, con una famiglia normale. E scusate l’abbondanza del termine “normale” ma è per ribadire la chiave del successo di questa serie inglese. In tre stagioni ci ha raccontato i desideri di questa coppia, le difficoltà di avere un figlio naturale e quelle di provare ad adottarlo. Come tutti noi ogni giorno, Nikki e Jason cercano sempre di ottenere qualcosa, lo vogliono ardentemente ma spesso, anche non per causa loro, non riescono ad ottenerlo. Poi però quando questo succede, la gioia è ancora più grande.

Entrambi hanno le proprie caratteristiche personali, Nikki è una pianificatrice a tratti sbadata, Jason è un buono che cerca sempre di non deludere gli altri. Una cosa li accomuna: la quantità di amore che hanno da donare a chi sta loro intorno. E questo si riflette nella loro famiglia allargata che seppur distante, perchè in fondo sono di Londra, è parte integrante delle loro vite e c’è sempre nei momenti fondamentali. Londra e in particolare la zona Nord di Camden è una parte centrale della storia. I due protagonisti riflettono quello spirito anarchico, libero, ma passionale, che si respira passeggiando per il mercatino.

In questa terza stagione i due protagonisti sono cresciuti, gli eccessi che in passato caratterizzavano il loro rapporto, si moderano. Il compromesso arriva prima dello scontro, la tenerezza prima del sarcasmo. Di fronte all’arrivo dei bambini Nikki e Jason depongono le armi, si ammorbidiscono.  Ma Trying non perde il suo valore e la sua forza che risiede nella capacità di raccontare storie che raramente si vedono in tv, soprattutto raccontate con il sorriso. Si parla di infertilità senza farne un dramma, si parla di adozioni senza edulcorare i difficili passaggi che una coppia deve affrontare solo per poter donare amore a chi ne ha più bisogno. Giocando con il titolo possiamo dire che Trying dopo tre anni continua a cercare di raccontare la realtà finendo per far ridere e commuovere il pubblico. 

Trying 3 il cast

Nella terza stagione i due protagonisti Esther Smith e Rafe Spall sono affiancati dal ritorno dei volti visti nelle precedenti stagioni ma anche da alcune novità. Ci saranno però due assenze importanti in questa stagione. Infatti non tornerà Imelda Staunton (futura Regina nella quinta stagione di The Crown) nei panni di Penny la sbadata assistente sociale. Così come non ci sarà Ophelia Lovibond che nelle prime 2 stagioni è stata Erica, amica di Nikki e moglie di Freddy.

Esther Smith è Nikki
Rafe Spall è Jason
Oliver Chris è Freddy
Sian Brooke è Karen, sorella di Nikki
Darren Boyd è Scott
Robyn Cara è Jen
Eden Togwell è Princess
Mickey McAunulty è Tyler

Trying 3 il trailer originale

Trying 4 si fa?

Tutto lascia pensare che la quarta stagione di Trying si farà. Non solo la storia, pur avendo un finale dignitoso e coerente, potrebbe tranquillamente continuare, ma anche perchè durante l’intervista che abbiamo realizzato anche i due protagonisti hanno aperto alla possibilità di proseguire la serie.

Trying 3 la programmazione Apple

Appuntamento settimanale per Trying su Apple Tv+. La terza stagione sarà rilasciata al ritmo di un episodio a settimana a partire dal 22 luglio. Il finale di stagione è quindi previsto per il 9 settembre.

Trying, come vedere la serie in streaming

Per vedere le tre stagioni della serie tv è necessario l’abbonamento ad Apple Tv+ che ha un costo di 4,99 € al mese con una prova gratuita di 7 giorni (chi acquista un nuovo dispositivo Apple ha la possibilità di attivare la piattaforma gratuitamente per un periodo limitato). Apple Tv+ oltre che sui dispositivi Apple è disponibile come app su Amazon Fire Tv, PlayStation, XBox, sul sito tv.apple.com, su alcune Smart Tv e su Sky Q.